We Italia: crescita grazie a servizio e forza del brand

We Italia è un Brand che ormai può definirsi storico : sta infatti festeggiando i suoi primi 10 anni di attività. Lo fa anche...

Servizi pulizia: la visita medica per cambio mansione è dovuta

Confermato il licenziamento di una dipendente che si era rifiutata di sottoporsi all’accertamento previsto dalla legge. Scriviamo oggi di un caso che riguarda proprio...

CAM per i servizi di pulizie e sanificazione: cosa cambia?

“Cosa cambia per edifici e ambienti ad uso civile, sanitario e per i prodotti detergenti”, è il titolo dell'evento che avrà luogo a Venezia,...

Certificazioni digitali in blockchain, progetto di ricerca congiunta

Progetto di ricerca congiunta tra Università di Modena e Reggio Emilia, Iqc e Aléa Design nel campo delle certificazioni digitali. Tecnologia Blockchain al servizio...

Reflexx NBio, il guanto biodegradabile in nitrile amico dell’ambiente

Reflexx NBio si prende cura dell’ambiente  impegnandosi nella ricerca di guanti monouso con un minore impatto sia in fase di produzione che soprattutto in...

Appuntamento a Bucarest con Cleaning show 2022

Cleaning Show 2022 è l'unico evento Live in Romania dedicato al settore della pulizia professionale. E’ un appuntamento biennale  che avrà luogo a Bucarest,...

Comac4Water: le soluzioni Comac per il riciclo dell’acqua

Comac4Water è il progetto di Comac pensato per trovare soluzioni che permettono di riutilizzare l’acqua delle operazioni di pulizia, cercando così di salvaguardare le risorse...

Mosquito Alert: un’app per tracciare le zanzare presenti in Italia

L’app Mosquito Alert è un nuovo strumento per il tracciamento delle specie di zanzara presenti sul territorio italiano. Si tratta di un progetto che...

Lucart, un futuro di responsabilità

Lucart ha presentato il  17° Rapporto di Sostenibilità, il primo ad essere validato da un ente esterno. Continua così l’indagine di GSA nell’universo della...
Banner Rivista
Banner Annuario
Banner Rivista

Iscriviti alla nostra newsletter

    Seguici sui social