Ristorazione e tecnologia, Fipe presenta un progetto di alternanza scuola/lavoro

06 dicembre 2017 - hotel & catering

Ristorazione e tecnologia,  Fipe presenta un progetto di alternanza scuola/lavoro

 Bar, ristoranti, pizzeria e studenti “a scuola” di innovazione. Ecco la “ricetta” proposta da Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi per favorire una proficua alternanza scuola-lavoro insieme al reciproco scambio di attitudini e competenze tra studenti e imprese della ristorazione. Un nuovo modo di accompagnare le giovani generazioni nel mondo del lavoro rendendole protagoniste e motori del cambiamento, tecnologico e culturale, che costituisce una delle presenti e future sfide per il mondo dei pubblici esercizi.

Per rendere tutto questo possibile, Fipe collaborerà con alcuni protagonisti del web, in primis TripAdvisor e TheFork, incrementando una collaborazione consolidata e funzionale a migliorare la preparazione degli operatori in fatto di cultura digitale.

Il progetto “Ristorazione 4.0 – la buona scuola è servita” è stato presentato il 30 novembre scorso a Firenze a “BTO – Buy Tourism online”.

Grazie a questo progetto, gli studenti di una scuola di informatica, l’IIS “Galilei” di Firenze, avranno la possibilità di mettere concretamente a frutto le loro attitudini digitali nel percorso di alternanza scuola/lavoro. Un impegno che si traduce ad esempio nell’affiancare i gestori e operatori di un ristorante per rendere più appealing le loro pagine social, monitorare le recensioni on line e approntare feedback adeguati, o supportare la gestione delle prenotazioni on line.

“Siamo felici di proseguire il percorso di accompagnamento all’innovazione nei confronti della nostra categoria – commenta Aldo Mario Cursano, Vice Presidente vicario di Fipe e Presidente di Fipe Toscana . Questa volta lo facciamo partendo dai giovani, gli imprenditori e operatori del futuro che ora daranno un contributo prezioso agli imprenditori e operatori del presente. Questo progetto è per noi di grande importanza proprio perché tocca diversi aspetti che stanno a cuore della Federazione, come la digitalizzazione dei pubblici esercizi.L’acquisizione di un’autentica cultura digitale per servizi e processi sempre più efficienti è ormai una sfida imposta dal mercato e non più procrastinabile”.

Ufficio Stampa Fipe

 

La pulizia professionale in hotel

La pulizia professionale in hotel

04 dicembre 2017 - hotel & catering

Teamwork, nota società di Rimini che opera nel settore della consulenza alberghiera dal 1998,organizza il 7 dicembre a Rimini, presso la loro aula Sensory Room, un seminario dedicato alla pulizia professionale in albergo. Riservato a cameriere ai piani e governanti,  fornisce gli strumenti per ottimizzare il lavoro delle cameriere ai piani, approfondendo le procedure, le attrezzature e i prodotti per…
Nuovo Ecolabel UE turismo: le principali novità

Nuovo Ecolabel UE turismo: le principali novità

20 novembre 2017 - hotel & catering

La Decisione (UE) 2017/175 che stabilisce i criteri per l’assegnazione del marchio Ecolabel UE alle strutture ricettive abroga e sostituisce le Decisioni precedenti (Dec. 2009/578/CE per le strutture ricettive e Dec. 2009/564/CE per i campeggi): la notizia riguarda le 229 strutture certificate in Italia; il nostro Paese infatti è il secondo in Europa per numero di licenze Ecolabel UE attribuite…
Un progetto virtuoso che fa bene al turismo

Un progetto virtuoso che fa bene al turismo

09 novembre 2017 - Articoli

  (Tratto da GSA n.10, ottobre 2017) Il 2017 è stato dichiarato dall’Onu “anno del Turismo sostenibile”. Ma sostenibilità, oltre a riduzione degli sprechi e delle emissioni, significa anche gestione consapevole dei rifiuti, specie quando le città si riempiono di turisti. E qui entra in scena il progetto “Urban-Waste”, che coinvolge Firenze e altre 10 mete turistiche in tutta Europa.…
Testate