AfidampCOM promuove il progresso

06 maggio 2011 - news

Attenta alle trasformazioni della società e del mercato, nella sua politica di diffusione formazione/informazione e di ricerca di opportunità di incremento del business, AfidampCOM (Associazione italiana distributori attrezzi,macchine,prodotti per la pulizia professionale e l’igiene ambientale), in occasione di Pulire 2011, vuole offrire a un pubblico il più ampio possibile di rivenditori e operatori del cleaning la possibilità di confrontarsi con le più innovative espressioni del progresso.

 

Organizza, pertanto, tre seminari sulle tematiche più attuali che investono il comparto. I seminari, della durata di un’ora ciascuno, avranno luogo nel Padiglione 3, il pomeriggio del giorno 25 maggio, dalle ore 14.00 alle ore 17.00, con il seguente svolgimento:

 

SEMINARIO-VENDITE

  • dalle 14.00 alle 15.00 “Vendere di più e con migliori margini”, in collaborazione con Fortia Training. Lo scopo è quello di esaminare e fornire ai partecipanti nuovi strumenti di vendita e di gestione della forza vendita,  per migliorare le proprie tecniche consolidate e scoprirne di nuove, analizzando le nuove forme di comunicazione e valutando, in maniera interattiva, casi reali, ai quali sono state applicate le più attuali metodiche messe a punto attraverso un’aggiornata formazione.

 

SEMINARIO-SOCIAL-MEDIA

  • Dalle 15.00 alle 16.00 “Social Media: una moda o un efficace strumento di promozione del business?”, per esplorare questi nuovi mondi in funzione del business, senza facili entusiasmi, ma anche senza diffidenze, per fornire un quadro dell’esistente e prefigurare scenari futuri.

 

SEMINARIO-NANOTECNOLOGIE

  • Dalle 16.00 alle 17.00 “L’uso delle nanotecnologie nella pulizia professionale – La scienza incontra il pulito”, in collaborazione con Veneta Nanotech, per valutare l’impatto e le possibili implicazioni delle nanotecnologie nel comparto della pulizia professionale , con particolare attenzione ai detergenti e ai materiali autopulenti.

 

 

AfidampCOM ritiene indispensabile essere al passo con i tempi e, quando è il caso, anticipare le occasioni che la ricerca, la scienza, le nuove tecnologie offrono per migliorare la propria attività – afferma Virna Re, presidente AfidampCOM -. Compito dell’associazione è informare e formare i propri aderenti, indicare tutti i possibili scenari, accompagnare nell’evoluzione e assecondare una sorta di rivoluzione culturale, che permetta di essere pronti ad affrontare le sfide del futuro, un futuro che  è già dietro l’angolo e che deve vedere i distributori italiani attrezzati e competitivi”.

2° workshop sulla “Gestione responsabile del prodotto”

2° workshop sulla “Gestione responsabile del prodotto”

05 maggio 2015 - industria & gdo

Le imprese che vogliono produrre e commercializzare i propri prodotti come “verdi” si trovano a confrontarsi con una molteplice varietà di metodologie e iniziative dei differenti Paesi, difficilmente applicabili per provare contemporaneamente, in ogni Stato Membro dell’UE, le credenziali ecologiche del proprio business (per questo motivo nel aprile 2014 la Commissione Europeaha pubblicato la Comunicazione “Building the Single Market for…
La regione  Veneto “acquista verde”!

La regione Veneto “acquista verde”!

05 maggio 2015 - imprese & dealers

La Regione del Veneto, con DGR n. 520 del 21/04/2015  tramite la Sezione Affari Generali e FAS-FSC, ha formalmente adottato le Linee Guida per l’adozione di una strategia regionale in materia di Green Public Procurement.Attraverso quest’iniziativa la regione intende sviluppare azioni mirate ad orientare le proprie procedure di acquisto e a sostenere l’integrazione di criteri verdi nelle procedure svolte dalle…
Hygienalia+PULIRE 2015 in grande crescita

Hygienalia+PULIRE 2015 in grande crescita

04 maggio 2015 - imprese & dealers

Hygienalia+Pulire 2015 registra una crescita sensibile sulla precedente edizione, grazie anche all’integrazione di nuovi settori come quello delle Attrezzature per Lavanderie che si è rivelata un successo, con la partecipazione di grandi fabbricanti come Miele, Boaya, Domus e IMESA SPA. Ad oggi oltre l’80% della parte espositiva è stato venduto con  85 espositori, di cui il 18% è rappresentato da…
Testate