Nuove etichette per TV, frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie

03 marzo 2011 - imprese & dealers

Sono entrati in vigore nell’Unione Europea il 20 dicembre scorso, e prevedono la loro applicazione entro 12 mesi, i primi 4 regolamenti che stabiliscono le caratteristiche delle nuove etichette energetiche per lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori, lavatrici e televisori. Essi definiscono le caratteristiche della specifica etichetta per ogni categoria di prodotto, stabilendone la struttura e i contenuti.
Nel maggio del 2010 con la nuova direttiva quadro 2010/30/UE l’etichettatura energetica è stata allargata non solo a tutti i prodotti che consumano energia ma anche a tutti i prodotti che hanno una significativa influenza sul consumo di energia, pur non consumandola direttamente. La direttiva definisce tra l’altro la forma e i contenuti delle rinnovate etichette energetiche, che diventano molto più precise e accurate.
Per esempio, nella nuova etichetta, la scala esistente, che va da A a G, acquisisce altre tre nuove classi che si vanno ad aggiungere alla classe “A”: A+, A++ e A+++, Tuttavia la nuova etichetta energetica non potrà in principio indicare più di sette classi energetiche, a meno che più classi siano ancora necessarie a qualificare lo specifico prodotto. Il sistema dei colori viene definito dal verde scuro per i prodotti più efficienti al rosso per quelli che consumano più energia.
Gli apparecchi conformi alle nuove disposizioni possono essere immessi volontariamente sul mercato con la nuova etichetta già dal 20 dicembre scorso,quindi nel giro di poco tempo i consumatori potranno trovare nei negozi e scegliere gli apparecchi che seguono la nuova classificazione, ma non solo: tutti gli utenti finali e la Pubblica Amministrazione potranno utilizzare la nuova classificazione energetica per individuare i migliori prodotti sul mercato per finalizzare i loro acquisti verdi o per definire eventuali schemi di incentivazione economica.

Kärcher ad ISSA/Interclean 2016: nuova BRC 40/22 C e un concept di “Pulizia connessa”

Kärcher ad ISSA/Interclean 2016: nuova BRC 40/22 C e un concept di “Pulizia connessa”

06 maggio 2016 - imprese & dealers

Kärcher sarà presente ad ISSA Interclean di Amsterdam, principale appuntamento internazionale nel settore del cleaning, per presentare nuove e performanti innovazioni in uno stand di 770mq: fra queste, la nuova BRC 40/22 C, battitappeto automatica particolarmente agile, grazie ad un angolo di sterzata di oltre 200°. Ciò evita la necessità di effettuare le operazioni di pulizia esclusivamente in linea retta,…
Nettuno promuove la Giornata Mondiale per l’igiene delle mani

Nettuno promuove la Giornata Mondiale per l’igiene delle mani

04 maggio 2016 - imprese & dealers

In occasione della Giornata Mondiale per l’igiene delle mani che si celebra il 5 maggio, Nettuno Srl, azienda bergamasca leader in Italia nella produzione di lavamani professionali, promuove una campagna di comunicazione sul tema della pulizia delle mani presso l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Dal 3 maggio, per dodici mesi, Nettuno ha posizionato degli adesivi a forma di goccia…
Linee guida attuative del nuovo Codice degli Appalti

Linee guida attuative del nuovo Codice degli Appalti

03 maggio 2016 - facility management

Dopo l’emanazione del nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.lgs. n. 50 dello scorso 18 aprile), è già stata avviata dall’ANAC la fondamentale attività istituzionale di “soft law” che darà specificità ed esecutività al Codice in numerosi aspetti chiave. In tal direzione, è già in corso un’importantissima consultazione on line dell’ANAC con scadenza alle ore 12 del 16 maggio, incentrata su…
Testate