Nuove etichette per TV, frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie

03 marzo 2011 - imprese & dealers

Sono entrati in vigore nell’Unione Europea il 20 dicembre scorso, e prevedono la loro applicazione entro 12 mesi, i primi 4 regolamenti che stabiliscono le caratteristiche delle nuove etichette energetiche per lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, frigocongelatori, lavatrici e televisori. Essi definiscono le caratteristiche della specifica etichetta per ogni categoria di prodotto, stabilendone la struttura e i contenuti.
Nel maggio del 2010 con la nuova direttiva quadro 2010/30/UE l’etichettatura energetica è stata allargata non solo a tutti i prodotti che consumano energia ma anche a tutti i prodotti che hanno una significativa influenza sul consumo di energia, pur non consumandola direttamente. La direttiva definisce tra l’altro la forma e i contenuti delle rinnovate etichette energetiche, che diventano molto più precise e accurate.
Per esempio, nella nuova etichetta, la scala esistente, che va da A a G, acquisisce altre tre nuove classi che si vanno ad aggiungere alla classe “A”: A+, A++ e A+++, Tuttavia la nuova etichetta energetica non potrà in principio indicare più di sette classi energetiche, a meno che più classi siano ancora necessarie a qualificare lo specifico prodotto. Il sistema dei colori viene definito dal verde scuro per i prodotti più efficienti al rosso per quelli che consumano più energia.
Gli apparecchi conformi alle nuove disposizioni possono essere immessi volontariamente sul mercato con la nuova etichetta già dal 20 dicembre scorso,quindi nel giro di poco tempo i consumatori potranno trovare nei negozi e scegliere gli apparecchi che seguono la nuova classificazione, ma non solo: tutti gli utenti finali e la Pubblica Amministrazione potranno utilizzare la nuova classificazione energetica per individuare i migliori prodotti sul mercato per finalizzare i loro acquisti verdi o per definire eventuali schemi di incentivazione economica.

Fnip/ Confcommercio, grande successo per il convegno sulla Centralizzazione degli acquisti pubblici

Fnip/ Confcommercio, grande successo per il convegno sulla Centralizzazione degli acquisti pubblici

28 aprile 2017 - imprese & dealers

Straordinario successo, il 20 aprile, per la Tavola Rotonda “Mercato pubblico, centralizzazione degli acquisti e tutela della concorrenza”, organizzata da Fnip/Confcommercio – Federazione Nazionale delle Imprese di Pulizia, di Disinfestazione, di Servizi e Multiservizi presso la sede di Confcommercio a Roma. Al centro del dibattito i nuovi scenari delineati dalla centralizzazione degli acquisti pubblici, e le mega convenzioni suddivise in…
Unger Stingray premiato per il suo eccezionale design

Unger Stingray premiato per il suo eccezionale design

27 aprile 2017 - imprese & dealers

Il sistema di pulizia per vetri interni UNGER Stingray è stato premiato con il Red Dot Design Award, un rinomato riconoscimento a livello internazionale. La giuria di esperti ha scelto il prodotto innovativo vincente per la categoria “Product Design” tra oltre 5.500 candidati. “Siamo molto lieti di esserci aggiudicati questo riconoscimento di importanza mondiale” afferma  , Senior Director of Marketing…
Una carezza in un… vetro

Una carezza in un… vetro

20 aprile 2017 - Articoli

(Tratto da GSA n.3, marzo 2017) La deliziosa “pièce” narrativa di Sergio Claudio Perroni “Il principio della carezza” racconta l’innamoramento ad alta quota fra una scrittrice e un lavavetri. E’ l’omaggio che Afidamp, in collaborazione con La nave di Teseo, il progetto editoriale di Elisabetta Sgarbi, ha fatto ai propri associati. Toni D’Andrea ci racconta com’è andata, a partire dall’incontro,…
Testate