Hygienalia+Pulire punta sulla sostenibilità

21 ottobre 2011 - imprese & dealers

Hygienalia+Pulire punta sulla sostenibilità
      

  • La fiera lancia un’iniziativa a supporto dell’ecologia, affinché siano evidenziati i prodotti e le tecnologie che rispettano l’ambiente
  • Gli espositori avranno l’opportunità di mostrare le proprie proposte sostenibili durante la Fiera beneficiando di un’ulteriore promozione online e on site  

Consapevole dell’importanza della lotta a favore di un ambiente sostenibile, HYGIENALIA+PULIRE (Valencia,31 gennaio/2 febbraio) ha avviato il Progetto Green Line, che vuole sviluppare, promuovere e far conoscere i prodotti, i materiali e le tecnologie che rispettano l’ambiente.

In questo modo, la manifestazione scommette chiaramente sulla sostenibilità e vuole contribuire alla tutela dell’ambiente, all’economia sostenibile, all’assenza di sostanze tossiche, alle tecnologie verdi, all’uso razionale delle risorse ecc.

Il Progetto Green Line manifesta l’impegno di HYGIENALIA+PULIRE con l’ambiente e, con la creazione di questa iniziativa, intende segnalare tutte le imprese che contribuiscono, con le loro azioni, alla lotta per un pianeta migliore.

Funzionamento del “Green Line”

Gli espositori di Hygienalia+Pulire avranno l’opportunità di presentare un massimo di cinque prodotti, servizi o azioni ecologiche, così come misure di efficienza, azioni che riducono l’impatto ambientale, uso delle energie rinnovabili ecc.

Il Green Line consisterà in un percorso con sosta negli stand delle aziende partecipanti, che formano un’“area verde” nella quale ogni espositore verrà identificato da un contrassegno denominato “Fermata”.

 

Vantaggi per gli espositori che partecipano al “Green Line”

Le attività legate al progetto avranno una ripercussione non solo durante lo svolgimento della Fiera, ma le informazioni saranno visibili 365 giorni all’anno per i visitatori professionisti e per la stampa specializzata.

Gli espositori inseriranno le descrizioni delle proprie proposte in una scheda del prodotto verde che sarà disponibile sul sito della manifestazione durante l’intero anno e che verrà distribuita attraverso una “cartella stampa verde” ai media specializzati.

Parallelamente, le imprese accreditate come partecipanti potranno godere di una serie di vantaggi di promozione online e on site. HYGIENALIA+PULIRE si impegna a diffondere ampiamente le informazioni su tali prodotti durante e dopo lo svolgimento della Fiera.

 

Tutte le informazioni sul Green Line, le modalità di partecipazione e il modulo d’iscrizione sono disponibili su:  

http://www.hygienalia-pulire.com/it/Esporre/Green-Line/

 

HYGIENALIA+PULIRE

Fiera Valencia dal 31 gennaio al 2 febbraio 2012

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Tania Noto

tania.noto@afidamp.it

02 67445811

AfidampFAB alla conquista dei mercati esteri

AfidampFAB alla conquista dei mercati esteri

08 febbraio 2016 - imprese & dealers

Far trionfare i prodotti degli associati sui mercati internazionali: questo l’obiettivo principale che Bruno Ferrarese, neopresidente di AfidampFAB, si prefigge per il suo mandato. Un progetto ambizioso, che il Presidente Ferrarese ed il Consiglio Direttivo, riuniti a gennaio per la prima volta dalla nomina in Assemblea, vogliono realizzare attraverso tre passaggi fondamentali: la creazione di uno spazio espositivo virtuale per…
Scongiurato il ticket licenziamento

Scongiurato il ticket licenziamento

08 febbraio 2016 - imprese & dealers

Imprese, ecco la notizia che si aspettava! E’ del 4 febbraio la comunicazione che  ora  ci sarà un altro anno per porre definitivo rimedio a una situazione ingiustamente onerosa per le imprese. La tassa sul licenziamento prevista dall’articolo 2, comma 34, della legge n. 92/2012 (Fornero) in caso di cambio appalto, valutata da imprese e sindacati come un’ingiustizia nei confronti…
Sostenibilità, tecnologia, innovazione a Issa Interclean Amsterdam

Sostenibilità, tecnologia, innovazione a Issa Interclean Amsterdam

05 febbraio 2016 - imprese & dealers

Gli organizzatori di ISSA/INTERCLEAN Amsterdam hanno pubblicato i dettagli del programma di seminari pianificati durante la fiera, che si svolge dal 10 al 13 maggio 2016 e che, secondo le previsioni, attirerà oltre 30.000 partecipanti provenienti da oltre 130 paesi.   Il programma  include argomenti di vario tipo, come le opportunità create dall’economia circolare, il miglior uso dei progressi compiuti…
Testate