Tracciabilità Integrata: la Meccatronica applicata all’igiene urbana

28 ottobre 2011 - Dal mercato

Tracciabilità Integrata significa offrire ai cittadini ed alle imprese varie attrezzature che hanno in comune l’utilizzo di una stessa tessera di identificazione dell’utente: un semplice ed economico badge RFID. Dal cosiddetto “sottolavello” è possibile seguire i vari possibili flussi e “spostamenti” delle diverse frazioni di rifiuto conferite naturalmente dall’utente; ad ogni spostamento si abbina una specifica attrezzatura: Raccolta Domiciliare Evoluta RDE “ISIDE” + cassonetto intelligente “HORUS” + Ecomobile presidiato “CAM” + Isola automatica “Eco-Shop” + Isola Self Service “SH24” +  Centro di Raccolta con Colonnina Centro Ambiente “CCA”.
La Tracciabilità Integrata è realizzata da ID&A S.r.l di Brescia che da 15 anni progetta e costruisce sistemi informatizzati per la gestione del servizio di raccolta differenziata.
E’ quindi possibile superare il concetto di p-a-p con sacco appeso alla ringhiera  o il concetto  di cassonetto come discarica urbana. L’apparente antitesi che sembra opporre il p-a-p al cassonetto si supera con la Tracciabilità Integrata: il coordinamento fra diverse attrezzature garantisce all’utente la libertà del conferimento fruendo del servizio più consono alle proprie attività e spostamenti quotidiani.
L’urbanistica e la distanza agli impianti sono i 2 parametri che devono influenzare le scelte in abbinamento con altri 2 parametri fondamentali che sono i costi e la purezza del materiale. Tali parametri indicano le tipologie di attrezzature adatte per ogni città o per ogni area di una città. E’ così possibile perseguire la cosiddetta “segregation at source” e quindi la corrispondente consapevolezza dei diversi materiali che è un fondamentale elemento di civiltà: separare alla fonte garantisce la conoscenza diffusa. Deve poi valere la pena per ogni utente: la Identificazione responsabilizza e consente il controllo della raccolta e quindi la effettiva  possibilità di applicazione di bonus e malus in opportune dosi. Molte esperienze in Italia ed all’estero mostrano che la Tracciabilità Integrata è possibile e dà risultati continuativi.

BYTE I RCM: lavapavimenti per le aree medio-piccole

BYTE I RCM: lavapavimenti per le aree medio-piccole

13 gennaio 2017 - Dal mercato

BYTE I è la lavapavimenti professionale che RCM propone per svolgere rapidamente lavori di manutenzione di aree medio piccole. E’ facile da manovrare per lavorare senza fatica in spazi angusti. E’ semplice da usare senza bisogno di  particolare addestramento. E’ robusta per durare a lungo. E’ costante nelle prestazioni per garantire uno standard di resa oraria e in più… NON…
Carrelli Falpi, un mondo di certificazioni “made in Italy”

Carrelli Falpi, un mondo di certificazioni “made in Italy”

11 gennaio 2017 - Dal mercato

Si fa presto a dire certificazioni: troppo spesso si abusa di questo termine, che in molti casi è ormai diventato un’etichetta vuota di contenuti. In Falpi non è così, e lo sa bene chi conosce l’azienda da vicino. “Per noi -sottolinea Andrea Loro Piana– certificarci significa mettere nero su bianco principi che, nella stragrande maggioranza dei casi, facevano già parte…
Logipap ed il sistema di tariffazione puntuale

Logipap ed il sistema di tariffazione puntuale

11 gennaio 2017 - Dal mercato

Logicar S.r.l., specializzata nel settore dei servizi telematici ed informatici applicati all’igiene urbana ha sviluppato Logipap, un sistema dedicato al “porta a porta” ed al calcolo della tariffazione puntuale. Logipap è un innovativo sistema basato sull’utilizzo di antenne ad alta frequenza da applicare sul veicolo adibito alla raccolta rifiuti. Un sistema costituito sostanzialmente da una centralina, una scheda Reader ed…
Testate