Tracciabilità Integrata: la Meccatronica applicata all’igiene urbana

28 ottobre 2011 - Dal mercato

Tracciabilità Integrata significa offrire ai cittadini ed alle imprese varie attrezzature che hanno in comune l’utilizzo di una stessa tessera di identificazione dell’utente: un semplice ed economico badge RFID. Dal cosiddetto “sottolavello” è possibile seguire i vari possibili flussi e “spostamenti” delle diverse frazioni di rifiuto conferite naturalmente dall’utente; ad ogni spostamento si abbina una specifica attrezzatura: Raccolta Domiciliare Evoluta RDE “ISIDE” + cassonetto intelligente “HORUS” + Ecomobile presidiato “CAM” + Isola automatica “Eco-Shop” + Isola Self Service “SH24” +  Centro di Raccolta con Colonnina Centro Ambiente “CCA”.
La Tracciabilità Integrata è realizzata da ID&A S.r.l di Brescia che da 15 anni progetta e costruisce sistemi informatizzati per la gestione del servizio di raccolta differenziata.
E’ quindi possibile superare il concetto di p-a-p con sacco appeso alla ringhiera  o il concetto  di cassonetto come discarica urbana. L’apparente antitesi che sembra opporre il p-a-p al cassonetto si supera con la Tracciabilità Integrata: il coordinamento fra diverse attrezzature garantisce all’utente la libertà del conferimento fruendo del servizio più consono alle proprie attività e spostamenti quotidiani.
L’urbanistica e la distanza agli impianti sono i 2 parametri che devono influenzare le scelte in abbinamento con altri 2 parametri fondamentali che sono i costi e la purezza del materiale. Tali parametri indicano le tipologie di attrezzature adatte per ogni città o per ogni area di una città. E’ così possibile perseguire la cosiddetta “segregation at source” e quindi la corrispondente consapevolezza dei diversi materiali che è un fondamentale elemento di civiltà: separare alla fonte garantisce la conoscenza diffusa. Deve poi valere la pena per ogni utente: la Identificazione responsabilizza e consente il controllo della raccolta e quindi la effettiva  possibilità di applicazione di bonus e malus in opportune dosi. Molte esperienze in Italia ed all’estero mostrano che la Tracciabilità Integrata è possibile e dà risultati continuativi.

I nuovi prodotti che integrano il sistema UNGER Stingray

I nuovi prodotti che integrano il sistema UNGER Stingray

21 febbraio 2017 - Dal mercato

Con Stingray, UNGER offre una soluzione di grande efficienza per la pulizia professionale dei vetri interni. Singray velocizza il lavoro del 25%, consentendo di risparmiare il 39% di detergente e garantendo risultati ccezionali.* Il sistema premiato con l’ISSA Innovation Award è stato ora integrato con un nuovo pad di pulizia e una comoda borsa per il trasporto, garantendo così una…
Tecnovap e il vapore al servizio dell’ecologia per eliminare le erbe infestanti

Tecnovap e il vapore al servizio dell’ecologia per eliminare le erbe infestanti

16 febbraio 2017 - Dal mercato

Tecnovap, tra i leader nella produzione di generatori di vapore dal 1985, realizza Steam Sky, un innovativo generatore di vapore con caldaia a gasolio studiato per la rimozione delle piante infestanti. L’eliminazione delle erbacce tramite l’ausilio del vapore saturo secco erogato ad alta temperatura si realizza in maniera del tutto naturale, nel rispetto dell’ambiente e della salute umana (es. marciapiedi,…
Da Arco, Fragrance Deo,  per un’efficace azione  deodorante degli ambienti

Da Arco, Fragrance Deo, per un’efficace azione deodorante degli ambienti

13 febbraio 2017 - Dal mercato

Novità in casa ARCO Chimica: l’azienda di Medolla (Mo),tra i leader nel settore  della detergenza professionale,   annuncia la nascita di Fragrance DEO. Si tratta di un deodorante liquido trifasico, con veri oli essenziali per ambienti. Grazie all’impiego della  nanotecnologia, ramo della scienza applicata e della tecnologia che si occupa del controllo della materia su scala dimensionale inferiore al nanometro, questo…
Testate