Tracciabilità Integrata: la Meccatronica applicata all’igiene urbana

28 ottobre 2011 - Dal mercato

Tracciabilità Integrata significa offrire ai cittadini ed alle imprese varie attrezzature che hanno in comune l’utilizzo di una stessa tessera di identificazione dell’utente: un semplice ed economico badge RFID. Dal cosiddetto “sottolavello” è possibile seguire i vari possibili flussi e “spostamenti” delle diverse frazioni di rifiuto conferite naturalmente dall’utente; ad ogni spostamento si abbina una specifica attrezzatura: Raccolta Domiciliare Evoluta RDE “ISIDE” + cassonetto intelligente “HORUS” + Ecomobile presidiato “CAM” + Isola automatica “Eco-Shop” + Isola Self Service “SH24” +  Centro di Raccolta con Colonnina Centro Ambiente “CCA”.
La Tracciabilità Integrata è realizzata da ID&A S.r.l di Brescia che da 15 anni progetta e costruisce sistemi informatizzati per la gestione del servizio di raccolta differenziata.
E’ quindi possibile superare il concetto di p-a-p con sacco appeso alla ringhiera  o il concetto  di cassonetto come discarica urbana. L’apparente antitesi che sembra opporre il p-a-p al cassonetto si supera con la Tracciabilità Integrata: il coordinamento fra diverse attrezzature garantisce all’utente la libertà del conferimento fruendo del servizio più consono alle proprie attività e spostamenti quotidiani.
L’urbanistica e la distanza agli impianti sono i 2 parametri che devono influenzare le scelte in abbinamento con altri 2 parametri fondamentali che sono i costi e la purezza del materiale. Tali parametri indicano le tipologie di attrezzature adatte per ogni città o per ogni area di una città. E’ così possibile perseguire la cosiddetta “segregation at source” e quindi la corrispondente consapevolezza dei diversi materiali che è un fondamentale elemento di civiltà: separare alla fonte garantisce la conoscenza diffusa. Deve poi valere la pena per ogni utente: la Identificazione responsabilizza e consente il controllo della raccolta e quindi la effettiva  possibilità di applicazione di bonus e malus in opportune dosi. Molte esperienze in Italia ed all’estero mostrano che la Tracciabilità Integrata è possibile e dà risultati continuativi.

Il Consorzio Soligena a Pulire 2017

Il Consorzio Soligena a Pulire 2017

22 giugno 2017 - Dal mercato

E infine anche Pulire 2.0 edizione 2017 entra in archivio. Per il consorzio Soligena si è trattato di un battesimo, allestito con uno stand essenziale per trasmettere ai clienti i contenuti del nuovo progetto Clean&Care, una proposta esclusiva di vendita, chiara ed efficace, accompagnata da una coerenza comunicativa. Agli occhi dei visitatori chiarezza e percezione immediata sono elementi fondamentali di…
Rentokil presenta LUMNIA: lampada cattura insetti  con tecnologia LED

Rentokil presenta LUMNIA: lampada cattura insetti con tecnologia LED

22 giugno 2017 - Dal mercato

Rentokil  ha ampliato la propria offerta di lampade collanti destinate alla cattura degli insetti volanti con Lumnia, una nuova gamma di dispositivi intelligenti dotati di tecnologia LED. Tra gli infestanti  sono le mosche a costituire la minaccia più dannosa contro l’igiene degli ambienti e la salute degli individui, causando contaminazioni e conseguenti malattie come tifo, colera, dissenteria e salmonellosi. La…
VDM si rinnova, per i dealer e per le imprese

VDM si rinnova, per i dealer e per le imprese

15 giugno 2017 - Dal mercato

Partiamo dalla storia: all’ultimo Pulire, la VDM, storica azienda produttrice di attrezzature per il cleaning professionale, ha visto premiato il suo lungo impegno nel settore con il prezioso riconoscimento “Imprese nella storia”, consegnato dall’Afidamp alle aziende che, nel 1981, hanno contribuito a fondare l’associazione, e che oggi sono ancora attive. Pulire è stato un palcoscenico importante per “chiudere il ciclo”…
Testate