PRO-GEST per la prima volta ad Ecomondo

08 novembre 2011 - Dal mercato

Prima partecipazione ad Ecomondo per Pro-gest, il gruppo privato numero uno in Italia nella produzione di carta, cartone, imballi e packaging, oltre che uno dei maggiori player in Europa nel comparto del riciclo, guidato dall’imprenditore veneto Bruno Zago.
La 15ma edizione della Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile, che si terrà a Rimini dal 9 al 12 novembre e vedrà la partecipazione di tutte le realtà legate alla green economy, nella precedente edizione ha registrato oltre 65.109 visitatori (+ 2,8 % sul 2009) per un totale di 1.050 aziende su 75.000 metri quadrati di padiglioni.
Grande attesa anche quest’anno, quindi, per l’imperdibile appuntamento al quale non poteva mancare colui che è considerato il “re della carta”, Bruno Zago, nel settore dal 1973, e che quest’anno ha dato nuova vita a oltre 1 milione di tonnellate di carta da macero diventata preziosa materia prima, con una importante crescita a dispetto delle 800.000 tonnellate del 2010. Con le sue 19 aziende distribuite in 7 regioni e i suoi oltre 1000 dipendenti, Pro-gest gestisce l’intero ciclo produttivo della carta, utilizzando al 100% cellulosa da riciclo. Un “impero” che in numeri è tradotto in un fatturato di 300.000.000 euro e che si concretizza in 800.000.000 mq di cartone ondulato prodotto, in 1.500.000.000 di imballaggi prodotti e in 10.000 tonnellate di prodotti tissue trasformati.
“Ecomondo è un’occasione importante – spiega Bruno Zago – per affermare la nostra presenza di acquirenti numero uno in Italia di carta riciclata. E’ la prima volta che partecipiamo come gruppo, presentando la nostra capacità di gestire l’intera filiera del riciclo. Essere ad Ecomondo è anche un’opportunità preziosa per ribadire il nostro costante impegno per l’utilizzo nei nostri processi produttivi di severi protocolli ambientali, secondo le norme previste da Kyoto 2005″.
Un impegno che si è concretizzato in grandi investimenti per la costituzione di innovativi impianti di depurazione dell’acqua e autoproduzione di energia volti a ridurre al minimo i consumi da fonti fossile e le immissioni nocive nell’ambiente. Pro-gest vive con convinzione la responsabilità sociale nel territorio in cui opera, coinvolgendo in un’attiva politica ambientale gli stakeholders del gruppo per la creazione di un “friendly-oriented environment”.

I nuovi prodotti che integrano il sistema UNGER Stingray

I nuovi prodotti che integrano il sistema UNGER Stingray

21 febbraio 2017 - Dal mercato

Con Stingray, UNGER offre una soluzione di grande efficienza per la pulizia professionale dei vetri interni. Singray velocizza il lavoro del 25%, consentendo di risparmiare il 39% di detergente e garantendo risultati ccezionali.* Il sistema premiato con l’ISSA Innovation Award è stato ora integrato con un nuovo pad di pulizia e una comoda borsa per il trasporto, garantendo così una…
Tecnovap e il vapore al servizio dell’ecologia per eliminare le erbe infestanti

Tecnovap e il vapore al servizio dell’ecologia per eliminare le erbe infestanti

16 febbraio 2017 - Dal mercato

Tecnovap, tra i leader nella produzione di generatori di vapore dal 1985, realizza Steam Sky, un innovativo generatore di vapore con caldaia a gasolio studiato per la rimozione delle piante infestanti. L’eliminazione delle erbacce tramite l’ausilio del vapore saturo secco erogato ad alta temperatura si realizza in maniera del tutto naturale, nel rispetto dell’ambiente e della salute umana (es. marciapiedi,…
Da Arco, Fragrance Deo,  per un’efficace azione  deodorante degli ambienti

Da Arco, Fragrance Deo, per un’efficace azione deodorante degli ambienti

13 febbraio 2017 - Dal mercato

Novità in casa ARCO Chimica: l’azienda di Medolla (Mo),tra i leader nel settore  della detergenza professionale,   annuncia la nascita di Fragrance DEO. Si tratta di un deodorante liquido trifasico, con veri oli essenziali per ambienti. Grazie all’impiego della  nanotecnologia, ramo della scienza applicata e della tecnologia che si occupa del controllo della materia su scala dimensionale inferiore al nanometro, questo…
Testate