Dal mercato

L’innovativo sistema d’impregnazione automatizzato e controllato di panni e mop marchiato AR-CO Chimica

8 marzo 2012

GYNIUS BOX è il rivoluzionario  sistema d’impregnazione  automatizzato e controllato di panni e mop proposto al mondo ospedaliero da AR-CO Chimica,  l’azienda di Medolla (Mo), leader nel settore della detergenza. Si tratta di un distributore in grado di erogare la giusta dose di detergente e gestire al meglio il costo dell’intervento di pulizia al metro quadro.  Grazie a questa innovativa tecnologia per l’igiene professionale, l’industria modenese si pone all’avanguardia nell’offerta di servizi mirati, ad elevato valore aggiunto, per l’igienizzazione e l’effettiva salubrità degli ambienti comunitari, con particolare attenzione ai delicati luoghi di cura, dove la pulizia richiede eccezionale sensibilità ed attenzione per la prevenzione delle infezioni ospedaliere. Le caratteristiche tecniche di GYNIUS BOX si traducono in altrettante, preziose funzioni: il sistema pianifica con un apposito software i costi della detergenza, dei mop e dei panni; eroga il detersivo pronto all’uso nella forma controllata della diluizione grazie al sistema S.D.C (System Diluition Control); determina il livello dell’impregnazione, a seconda del tipo di panni e mop, mediante S.C.C. (System Cleaning Control); controlla la funzionalità dello stesso  attraverso il collegamento ad una piattaforma web. Altro fattore strategico e vincente di GYNIUS BOX è la semplicità d’uso: l’impregnazione, infatti, viene effettuata automaticamente dal sistema, attivato dall’operatore tramite un apposito badge,  alle percentuali di diluizione programmata. Inoltre,  la grande innovazione proposta da ARCO Chimica ha il grosso merito di ridurre la possibilità di errore da parte dell’addetto alle pulizie, così come i tempi di esecuzione dell’impregnazione manuale da parte dello stesso. Assai efficiente sotto il profilo ecologico e sicuro, oltre a contenere notevolmente l’impatto ambientale, GYNIUS BOX è destinato a ridurre considerevolmente il rischio chimico per gli operatori che  quotidianamente potranno avvalersi del suo eccezionale aiuto. L’adozione di questa importante innovazione tecnologica da parte delle imprese di pulizia è un valore aggiunto in quanto GYNIUS BOX può essere inserito nelle relazioni tecniche dei capitolati d’appalto quale garanzia di un servizio di igienizzazione di grande qualità: mirato, efficiente, ottimizzato nel rapporto costi-benefici, rispettoso dell’ambiente e davvero sicuro nel risultato.

Tags: , , , , ,


La Certificazione “Carbon footprint” e la scelta di autoveicoli elettrici: Gorent presenta a Ecomondo le ultime scelte ecosostenibili

Nel giugno scorso avevamo lasciato Gorent, alla prima fondamentale tappa del suo ultimo (in ordine temporale) progetto ecosostenibile, presentato durante il Forum Nazionale di Legambiente sui Rifiuti: la creazione di un tavolo di lavoro, composto da otto partners impegnati nel…

Dal mercato >>

Nuova sede e officina per Euroservizi Offida

Da quasi 25 anni (è stata fondata nel 1990) Euroservizi Offida si occupa di servizi ambientali. Specialità dell’azienda è la fornitura di automezzi speciali per il settore dell’igiene urbana con soluzioni di noleggio personalizzate capaci di soddisfare le esigenze di…

Dal mercato >>

Formula Ambiente sceglie un mezzo ecologico Scania alimentato a metano

CONSORZIO FORMULA AMBIENTE, nel perseguire la sua politica del rispetto ambientale, si è dotato di un mezzo ecologico SCANIA di ultima generazione un P340 DB 6×2*4 MNA alimentato a metano, utilizzato nei sevizi di raccolta rifiuti in Romagna. Silenzioso, con…

Dal mercato >>

GSANEWS è un periodico registrato al Tribunale di Milano in data 15-04-2011 al numero 204 di proprietà di Edicom S.r.l, P.IVA 11879330154, info@gsanews.it

- Condividi