Johnson Controls, il pioniere degli ioni di litio, presenta le batterie di nuova generazione

21 febbraio 2012 - Dal mercato

Un intero padiglione pieno di idee per il futuro, tecnologie innovative e prodotti commercializzabili per auto ecologiche. E proprio qui, nel Pavillon Vert dell’82esimo Salone dell’Auto di Ginevra, (8-18 marzo) Johnson Controls presenta il suo vasto know-how sulle batterie: dalla batteria Start-Stop alla batteria agli ioni di litio con celle prismatiche per auto ibride ed elettriche. “Il Padiglione Verde è dedicato alla sostenibilità. Con i nostri sistemi batteria di nuova generazione, che permettono ai nostri clienti di costruire automobili che consumano meno carburante, ci inseriamo perfettamente nello speciale settore “verde” del Salone dell’Auto di Ginevra”, dice Stefan Suckow, Managing Director presso Johnson Controls. “Attualmente lavoriamo per rendere più accessibili le batterie agli ioni di litio e favorirne così l’immissione sul mercato di massa”. 

Batterie più economiche per le auto ibride ed elettriche 

Una tecnologia fondamentale per un ulteriore progresso è costituita dai sottomoduli, il cuore elettrico dei veicoli ibridi ed elettrici. Oggi sono formati prevalentemente da celle agli ioni di litio rotonde e vengono già prodotti in serie da Johnson Controls per molti veicoli. I sottomoduli di prossima generazione saranno invece costituiti da celle prismatiche, quindi occuperanno meno spazio e saranno più facilmente integrabili nei veicoli. I sottomoduli contengono tutti i componenti essenziali quali celle ricaricabili, collettore elettrico, elettronica di monitoraggio, sistema di raffreddamento e opzioni di fissaggio meccanico. Grazie a una specie di sistema modulare sono più facilmente adattabili a veicoli diversi. Questo permette di ridurre tempi di sviluppo e costi di produzione. La produzione in serie dovrebbe partire al più tardi nel 2014, quando Johnson Controls potrà realizzare strutture per la produzione automatizzata a Hannover, nell’ambito di un “progettovetrina” di respiro nazionale. L’esperienza maturata grazie al progetto consentirà all’azienda di diminuire ulteriormente i costi.

Per una prova sul campo sarà a disposizione un furgone Ford Transit Connect Electric, dotato di una batteria agli ioni di litio di Johnson Controls.

Il Consorzio Soligena a Pulire 2017

Il Consorzio Soligena a Pulire 2017

22 giugno 2017 - Dal mercato

E infine anche Pulire 2.0 edizione 2017 entra in archivio. Per il consorzio Soligena si è trattato di un battesimo, allestito con uno stand essenziale per trasmettere ai clienti i contenuti del nuovo progetto Clean&Care, una proposta esclusiva di vendita, chiara ed efficace, accompagnata da una coerenza comunicativa. Agli occhi dei visitatori chiarezza e percezione immediata sono elementi fondamentali di…
Rentokil presenta LUMNIA: lampada cattura insetti  con tecnologia LED

Rentokil presenta LUMNIA: lampada cattura insetti con tecnologia LED

22 giugno 2017 - Dal mercato

Rentokil  ha ampliato la propria offerta di lampade collanti destinate alla cattura degli insetti volanti con Lumnia, una nuova gamma di dispositivi intelligenti dotati di tecnologia LED. Tra gli infestanti  sono le mosche a costituire la minaccia più dannosa contro l’igiene degli ambienti e la salute degli individui, causando contaminazioni e conseguenti malattie come tifo, colera, dissenteria e salmonellosi. La…
VDM si rinnova, per i dealer e per le imprese

VDM si rinnova, per i dealer e per le imprese

15 giugno 2017 - Dal mercato

Partiamo dalla storia: all’ultimo Pulire, la VDM, storica azienda produttrice di attrezzature per il cleaning professionale, ha visto premiato il suo lungo impegno nel settore con il prezioso riconoscimento “Imprese nella storia”, consegnato dall’Afidamp alle aziende che, nel 1981, hanno contribuito a fondare l’associazione, e che oggi sono ancora attive. Pulire è stato un palcoscenico importante per “chiudere il ciclo”…
Testate