Filmop e la certificazione ambientale ISO 14001

29 febbraio 2012 - Dal mercato

Nel corso degli ultimi anni l’attenzione sociale ed industriale per l’ambiente è cresciuta in modo progressivo; le aziende, spinte anche dalla consapevolezza che inquinare significa “sprecare”, tendono a confrontarsi sempre più con obiettivi socio-ambientali, oltre ai tradizionali fattori economici.
In quest’ottica di crescente impegno per la salvaguardia ambientale, Filmop, azienda veneta da oltre 30 anni protagonista del mercato mondiale delle attrezzature per la pulizia, si è fortemente impegnata ed orientata verso una politica di sviluppo sostenibile e nel novembre 2011 ha ottenuto la Certificazione Ambientale secondo la norma ISO 14001: 2004. Un importante riconoscimento di cui è orgogliosa, garanzia di un sistema di gestione ambientale che le consente di tenere sotto controllo gli impatti ambientali delle proprie attività, ricercando sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile.
Tutela dell’ambiente e prevenzione di ogni forma di inquinamento sono dunque obiettivi fondamentali per la Filmop, perseguiti attraverso l’utilizzo efficiente di risorse, il risparmio di energia (nel 2011 è stato attivato un impianto fotovoltaico da 175 kW di potenza tale da rendere autonoma dal punto di vista energetico la produzione interna del tessile), la riduzione dei rifiuti, il riciclo dei materiali, la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra preferendo fornitori a “km 0”, la riduzione del consumo di acqua e detersivi progettando dei veri e propri sistemi di lavaggio professionale (es. sistema TOP-DOWN basato sul preimpregnazione).

Piccolo carrello, grandi risultati: è Smart Inox di Falpi

Piccolo carrello, grandi risultati: è Smart Inox di Falpi

17 febbraio 2015 - Dal mercato

“Un piccolo carrello per grandi risultati” è il claim con cui si presenta la linea di carrelli Smart inox di Falpi. Queste attrezzature sono specificamente pensate per venire incontro a tutte le numerose richieste di un carrello piccolo, non ingombrante ma pratico e robusto per lavorare in tranquillità e sicurezza. La famiglia Smart si presenta in sei diverse versioni, dalla…

Windfresh, il profumatore esclusivo di Italsan

Windfresh, il profumatore esclusivo di Italsan

17 febbraio 2015 - Dal mercato

Italsan mette a disposizione della propria clientela un’altra esclusiva macchina in grado di risolvere il problema dell’eliminazione dei cattivi odori e della profumazione in locali muniti di controsoffittatura. Si chiama Windfresh, e permette di risolvere il problema della profumazione di locali ad alta frequentazione. Il caso tipico è quello delle toilette di centri commerciali, aree di servizio, aeroporti, stazioni ferroviarie.…

Il MeTODO GeIAS, l’Anello di congiunzione tra Committente e Appaltatore

Il MeTODO GeIAS, l’Anello di congiunzione tra Committente e Appaltatore

17 febbraio 2015 - Dal mercato

GeIAS ha introdotto nel mercato degli appalti di servizi un metodo innovativo per migliorare la gestione delle attività volte all’esecuzione delle prestazioni, agevolando lo scambio dati tra Committente e Appaltatore.
Il MeTODO GeIAS presuppone il coinvolgimento degli operatori dell’Appaltatore nella messa a punto delle procedure e nella soluzione delle problematiche. Consente il confronto proattivo dell’Appaltatore con il Committente per la…

Testate