Il business sostenibile per far ripartire l’Italia

25 Giugno 2021 - sanità

Il business sostenibile per far ripartire l’Italia

Le lavanderie industriali sono già’ un esempio di attuazione del PNRR da sostenere con adeguati incentivi: così il presidente di Assosistema Confindustria durante l’Assemblea pubblica del 22 giugno.

Il discorso di apertura del Presidente di Assosistema Confindustria, Egidio Paoletti, si è focalizzato sul tema della sostenibilità ambientale come asset indispensabile al futuro del Paese: “Il PNRR, Piano nazionale di ripresa e resilienza, è sicuramente il traino verso la transizione ecologica e un’occasione per stimolare e aumentare gli investimenti ambientali. Il settore delle lavanderie industriali, da sempre leader del processo di riutilizzo, rappresenta non un tassello del PNRR ma già un caso pratico di attuazione che, se incentivato, porterebbe ulteriori miglioramenti in termini di PIL, di riduzione dei rifiuti e dei relativi costi di smaltimento”.

Il Presidente Paoletti ha proseguito: “Le lavanderie industriali, strettamente legate al turismo e alla sanità, hanno già il loro modello di business sostenibile utilizzando importanti strumenti ambientali come i CAM, Criteri ambientali minimi, che rappresentano nelle gare pubbliche uno strumento di premialità delle performance ambientali e il marchio Made Green in Italy, la prima certificazione italiana sull’impronta ambientale di un servizio”.

“C’è bisogno però – ha concluso Paoletti – di una policy che tuteli gli investimenti che le aziende saranno chiamate a fare. Una sostenibilità ambientale a costo zero non esiste. Oggi chiediamo alla politica e ai Ministeri che i percorsi ambientali siano accompagnati da normative e da un quadro di riferimento tali da rendere incentivante per le aziende avviare questi processi. Tutto ciò porterebbe anche evidenti benefici per la collettività, in termini di riduzione dell’impatto ambientale e di garanzia di sicurezza e sostenibilità del servizio svolto”.

All’evento hanno partecipato numerose aziende associate e stakeholders che, nel pieno rispetto delle norme anti Covid, hanno seguito con attenzione lo svolgersi dell’evento.

Dopo l’apertura del Presidente Egidio Paoletti, si sono svolti i saluti del Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi e quelli di Lorenzo Mattioli, Presidente di Confindustria Servizi HCFS.

L’Assemblea è poi proseguita con un messaggio del Sottosegretario del MITE Vannia Gava ed  una tavola rotonda di confronto sui temi della sostenibilità ambientale come pivot della ripartenza del Paese  moderata da Andrea Pancani, vicedirettore de La7.

Green pass a Issa Pulire 2021

Green pass a Issa Pulire 2021

27 Luglio 2021 - sanità

ISSA PULIRE si appresta ad accogliere visitatori ed espositori in un ambiente reso ancora più sicuro dalle misure previste dal dpcm del 22 luglio, che consente l’ingresso in fiera a tutte le persone in possesso del GREEN PASS. Il GREEN PASS, in vigore nei Paesi dell’Unione Europea e in tutta l’area Schengen, certifica infatti che la persona è stata vaccinata…
DPI riutilizzabili nei contratti pubblici in Sanità

DPI riutilizzabili nei contratti pubblici in Sanità

19 Luglio 2021 - sanità

Pubblicato in G.U. il decreto 30 giugno 2021 che, recependo l’intervento di Assosistema Confindustria, stabilisce nei contratti pubblici in sanità la scelta prioritaria dei camici riutilizzabili rispetto al monouso. Assosistema Confindustria esprime soddisfazione per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Serie generale n. 167 del Decreto 30 giugno 2021 del Ministero della Transizione ecologica “Adozione dei criteri ambientali minimi per forniture…
I dispositivi di disinfezione a vapore Polti ottengono il marchio “Sima verified”

I dispositivi di disinfezione a vapore Polti ottengono il marchio “Sima verified”

15 Luglio 2021 - sanità

Un nuovo traguardo per Polti: tutti i prodotti DDV – Dispositivi di Disinfezione a Vapore del brand hanno ottenuto la validazione scientifica da parte di SIMA, Società Italiana di Medicina Ambientale, ente che si occupa di preservare la salute umana promuovendo azioni che limitino gli interventi a danno dell’ambiente da parte dell’uomo. Una qualifica che suggella la collaborazione attiva tra…
Testate