ANID e “Il Pest Control ai tempi del Covid-19″

12 Giugno 2020 - disinfestazione

ANID  e “Il Pest Control ai tempi del Covid-19″

A.N.I.D. anche quest’anno ha aderito alla ricorrenza del World Pest Day, che si celebra il 6 giugno, organizzando un importante webinar, dal titolo “Il Pest Control ai tempi del Covid-19”. La conferenza ha visto un tavolo dei relatori di altissimo livello, con interventi mirati ad approfondire tecnologie, prassi, dati, anche alla luce della attuale situazione pandemica, sul controllo degli infestanti e sulla tutela ambientale.

Introdotto da Davide Di Domenico, moderatore dell’evento, ha aperto la sessione il Presidente di A.N.I.D., Marco Benedetti, che ha sottolineato l’importanza strategica e l’impegno enorme, per la salvaguardia della salute dei cittadini in periodo Covid-19, degli operatori del Pest Management ed il ruolo dell’associazione sia nel monitoraggio delle attività illecite che sono nate sfruttando la crisi legata al Coronavirus, sia nel supporto alle aziende e professionisti del settore.

A seguire, il saluto di Henry Mott, presidente di CEPA, che ha ringraziato A.N.I.D. per il lavoro che sta svolgendo e come sia importante e doveroso riconoscere l’impegno in tutto il mondo degli operatori della disinfestazione e disinfezione, e i risultati raggiunti da CEPA e A.N.I.D. per il riconoscimento formale della professionalità degli operatori del Pest Control. A chiusura dei saluti istituzionali, l’intervento di Biagio Naviglio, Presidente dell’Ordine Regionale dei Chimici e dei Fisici della Campania, che si è complimentato per l’alto livello degli interventi e dell’organizzazione della conferenza, oltre ad auspicare e proporre una collaborazione tra l’Ordine e A.N.I.D.

Francesca Ramaioli (Ministero della Salute), ha parlato delle procedure di sanificazione di strutture non sanitarie e di abbigliamento, che tanto hanno modificato la nostra quotidianità, seguito da Pasquale Trematerra (Università del Molise), con l’intervento dal titolo: “Ricerca scientifica e gestione degli infestanti in ambienti urbanizzati”. Ha poi dato il suo contributo a questo importante incontro Beniamino Caputo (Università della Sapienza, Roma) con una dissertazione dal titolo “Le zanzare non rispettano la quarantena”. Dino Scaravelli (Università di Bologna), ha parlato della riorganizzazione delle colonie di roditori e gruppi di uccelli durante il lockdown e Stefano Turillazzi (Università di Firenze) ha chiuso gli interventi scientifici, con una relazione sulle virtù delle vespe sociali. I saluti finali del Presidente Marco Benedetti hanno concluso la conferenza, che ha riscosso un notevole successo, visto l’alto numero di partecipanti online.

https://www.disinfestazione.org/

Al via il XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia

Al via il XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia

07 Giugno 2021 - disinfestazione

Da oggi all’11 giugno verranno presentati i risultati di centinaia di studi, dalla salvaguardia delle api agli effetti del cambiamento climatico. Organizzato dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino si svolgerà in modalità streaming.   Lunedì, 7 giugno alle 15,30, si apre il XXVI Congresso Nazionale Italiano di Entomologia (CNIE) organizzato dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali…
Wolbachia e  il “maschio incompatibile” per il controllo di Aedes albopictus

Wolbachia e il “maschio incompatibile” per il controllo di Aedes albopictus

28 Maggio 2021 - disinfestazione

Maurizio Calvitti, della Divisione Biotecnologie e Agroindustria di Enea, ci spiega il metodo biotecnologico sviluppato per limitare la riproduzione della zanzara tigre e abbattere le sue capacità di trasmettere virus tropicali. Di Gaia Venturelli Dr. Calvitti, ci descrive il metodo che state  portando avanti da qualche anno? Il metodo che abbiamo sviluppato è una strategia di controllo delle nascite di…
Zanzare, una lunga storia e qualche curiosità…

Zanzare, una lunga storia e qualche curiosità…

12 Maggio 2021 - disinfestazione

Le zanzare creano da sempre problemi all’uomo. Gli studi su questi ditteri sono diventati sempre più approfonditi, dalla loro biologia, alle malattie che causano. Rimangono insetti affascinanti, infatti sono protagonisti di un nodo fondamentale della trama di un libro, oltre che di un film, dallo straordinario successo: Jurassic Park. Testo e foto di Gaia Venturelli Lo studio approfondito della vita…
Testate