Torsten Deutzmann è il nuovo AD della divisione europea Unger

06 marzo 2012 - imprese & dealers

Torsten Deutzmann è il nuovo AD della divisione europea Unger

L’azienda fornitrice di sistemi di pulizia Unger, che ha sede negli Stati Uniti, ha nominato Torsten Deutzmann Amministratore Delegato della divisione europea.
Deutzmann – che è entrato in azienda nel 1995 come Assistente marketing – ha ricoperto una serie di ruoli tra cui, più recentemente, quello di Direttore generale.
Commentando la sua nomina Mark Unger, Presidente della società, ha detto: “L’eccellente operato di Torsten presso Unger parla da sé. Non abbiamo dubbi che saprà fare  bene nel suo nuovo ruolo, continuando ad aggiungere valore al marchio e portando sviluppo con nuove opportunità per l’azienda”. Deutzmann ha poi aggiunto: “Dopo aver trascorso 17 fantastici anni con Unger ho una conoscenza perfetta del prodotto e del cliente; saprò sfruttare questa conoscenza per fornire prodotti e servizi  ancora più convenienti ai nostri clienti distributori e utenti finali”.

 

www.ungerglobal.com

 

 

A Gian Paolo Accadia (Adiatek) il premio “Imprese nella storia”

A Gian Paolo Accadia (Adiatek) il premio “Imprese nella storia”

25 maggio 2018 - imprese & dealers

Con un’espressione e un tono di voce che tradivano orgoglio, soddisfazione e non poca emozione, Gian Paolo Accadia, Direttore Generale di Adiatek, ha ricevuto ad Amsterdam, in occasione dell’ultima edizione di Interclean, il Premio Imprese nella Storia di Afidamp. “Per me è io riconoscimento più importante del cleaning italiano -ha detto senza mezzi termini-, e non lo considero solo un…
Appalti pubblici pulizie: i criteri on/off soccombono di nuovo

Appalti pubblici pulizie: i criteri on/off soccombono di nuovo

25 maggio 2018 - facility management

Appalti pubblici di pulizia, criteri on/off ancora sotto il fuoco della giustizia amministrativa. Annullati dal Tar Lazio due appalti per l’affidamento di servizi di pulizia presso alcune Direzioni Regionali dei Vigili del Fuoco. Secondo il giudice capitolino i criteri “sì/no” comportano l’appiattimento dei valori tecnici e il ritorno a una logica di prezzo. Il Tar del Lazio, sezione Prima Bis,…
Reach: ultima scadenza 31 maggio 2018

Reach: ultima scadenza 31 maggio 2018

24 maggio 2018 - imprese & dealers

Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo, in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l’anno, devono essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell’ultimo termine di registrazione stabilito dal regolamento CE n. 1907/2006 (cd. REACH) per le sostanze chimiche già esistenti.  Un obbligo per…
Testate