Riccardo Raimondi nuovo vice presidente di EUnited Cleaning

12 gennaio 2011 - imprese & dealers

Riccardo Raimondi nuovo vice presidente di EUnited Cleaning

Dopo le dimissioni del Sig. Heilmann, l’assemblea generale di EUnited cleaning ha eletto presidente Markus Asch (Karcher).
Riccardo Raimondi (RCM) è il nuovo vice presidente e affiancherà Lars Gjodsbol (Nilfisk Advance), confermato nella carica.
EUnited, l’associazione fondata nel 2006, raggruppa i maggiori costruttori europei di macchine del cleaning professionale e si prefigge di rafforzare il comparto nei confronti delle istituzioni comunitarie e mondiali. È un ruolo importante che trova pochi riscontri in altri comparti produttivi e viene svolto promuovendo la condivisione di regole e standards di qualità e sicurezza, statistiche mondiali sulla produzione e la vendita, lo sviluppo del “green cleaning”, la protezione della Proprietà Intellettuale, ecc.
La nomina di Riccardo Raimondi in questo impegnativo ruolo è un riconoscimento importante al giovane direttore generale RCM, chiamato a rappresentare la voce italiana nella potente organizzazione europea.

Copma ad Exposanità’ Bologna

Copma ad Exposanità’ Bologna

18 aprile 2018 - imprese & dealers

Ridurre le ICA negli ambienti ospedalieri si può, con l’innovativo sistema PCHS messo a punto dalla società COPMA S.C.R.L. di Ferrara. Lo ha dimostrato la ricerca multicentrica San-ICA presentata il 12 aprile scorso al Ministero della Salute che ha coinvolto le università di Ferrara, Udine, Pavia, Messina e la Bocconi di Milano e 7 ospedali Italiani (Fondazione Policlinico Universitario Agostino…
Qualità dell’aria, il ruolo del CVI in sanità

Qualità dell’aria, il ruolo del CVI in sanità

18 aprile 2018 - Articoli

(Tratto da GSA n.4, aprile 2018) La qualità dell’aria è importantissima in sanità: l’inquinamento degli ambienti confinati costituisce un fattore determinante per la salute, ed è un rischio non tenerlo presente. Ecco perché diventa strategica la figura del CVI (Certified Ventilation Inspector), promossa da Aiisa. Questo professionista ha il compito di valutare la salute igienica dei sistemi aeraulici. Si attende…
Logistica sanitaria, il caso di Estar Toscana

Logistica sanitaria, il caso di Estar Toscana

16 aprile 2018 - Articoli

(Tratto da GSA n.4, aprile 2018) Razionalizzazione, efficientamento, riorganizzazione infrastrutturale: sono alcuni degli ingredienti del modello logistico di Estar, per garantire il massimo della personalizzazione a un sistema sanitario regionale in continua trasformazione. Tra i vantaggi: la riduzione dei costi, il “filo diretto” fra struttura sanitaria ed ente di supporto, la riduzione delle scorte e lo snellimento delle procedure. CLICCARE…
Testate