Mattioli: «Accordo sul CCNL multiservizi è un investimento per le nostre imprese»

16 Luglio 2021 - imprese & dealers

Mattioli: «Accordo sul CCNL multiservizi è un investimento per le nostre imprese»

«Un accordo storico, un atto di responsabilità verso le imprese, i lavoratori ed il Paese. L’intesa raggiunta tra sindacati e parti datoriali sul contratto nazionale multiservizi attesa da otto anni, è un importante investimento da parte delle aziende che vogliono rendere più moderno e ordinato il settore. Un segnale della volontà di contribuire alla ripartenza del Paese da parte delle imprese il cui operato non è da considerarsi accessorio, ma fondamentale per cura e la tutela di tutti, per l’economia e il lavoro.

Conclusa questa fase, il comparto sarà sicuramente più forte, potrà innovarsi con l’auspicio che le istituzioni comprendano le necessità di politiche del lavoro moderne e da attuare in chiave espansiva. Il Governo, tramite il ministro Orlando, ha giustamente sottolineato l’importanza di questo traguardo dal punto di vista dei 600mila lavoratori coinvolti. Ora ci aspettiamo scelte all’altezza di questo risultato storico, pronti a dare il nostro contributo come parte datoriale, con proposte in grado di far emergere i servizi in tutta la loro dimensione economica e sociale».

Lo dichiara Lorenzo Mattioli, presidente di ANIP Confindustria, associazione nazionale imprese di pulizia e servizi integrati commentando l’ipotesi di accordo volta al rinnovo del CCNL multiservizi. Aggiunge il vice presidente di ANIP Confindustria Massimo Diamante: «Nei prossimi giorni, detta ipotesi verrà sottoposta ai formali passaggi interni da parte del Sindacato e, in caso di esito positivo, diverrà definitiva. Cogliamo, quindi, l’occasione per ribadire l’importanza di questo rinnovo, che può essere definito senza tema di smentita, storico per tutto il settore e per la nostra Associazione ed un atto di responsabilità anche nei confronti dei nostri lavoratori, in un momento di grande difficoltà per tutto il Paese».

European Cleaning Awards, candidature entro il 15 ottobre

European Cleaning Awards, candidature entro il 15 ottobre

22 Settembre 2021 - imprese & dealers

Il “save the date” è per il giorno 28 aprile 2022 presso Le Plaza di Bruxelles. L’occasione è delle più prestigiose nel settore della pulizia professionale: in quella data, ancora lontana, si terrà infatti la cerimonia di premiazione degli European Cleaning & Hygiene Awards 2022,non avendo potuto svolgersi nel 2020 a causa della pandemia da Covid 19. GSA è media…
Nasce il TIPS, Team Interassociativo Pulizie e Servizi

Nasce il TIPS, Team Interassociativo Pulizie e Servizi

21 Settembre 2021 - imprese & dealers

Mercoledì 8 settembre a Verona, a ISSA Pulire 2021, è stato firmato il protocollo di accordo tra le associazioni aderenti al TIPS – Team Interassociativo Pulizie e Servizi – nuovo organismo nato dalla volontà delle principali associazioni di categoria del settore delle pulizie professionali, che si pone come referente unico per tutte le problematiche relative alla pulizia, disinfezione professionale e…
Subappalto, da novembre via il limite

Subappalto, da novembre via il limite

20 Settembre 2021 - imprese & dealers

Limiti al subappalto, finalmente si vede la luce in fondo al tunnel. A mettere la parola fine alla vexata quaestio ci ha pensato la legge 108 del 30 luglio 2021, recante “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, recante governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative…
Testate