Norma “Servizi di Facility Management Urbano” UNI

29 Febbraio 2012 - facility management

Norma “Servizi di Facility Management Urbano” UNI

Il progetto di norma UNI “Servizi di Facility Management Urbano”, approvato dall’organo tecnico competente, è giunto finalmente alla fase di inchiesta pubblica. L’iniziativa normativa promossa, coordinata e curata fin dal 2009 nell’ambito della Commissione Manutenzione UNI da Terotec, dal Politecnico di Milano e dal Comune di Bologna e supportata da numerose PA (tra cui in particolare Comune di Modena, Comune di Roma, Provincia di Treviso e Provincia di Napoli), imprese di settore e relative associazioni di rappresentanza (tra cui in particolare ITACA, ANCE e AGESI), è pertanto ad un passo dall’ufficializzazione come norma settoriale nazionale, grazie anche al fondamentale contributo finale scaturito da uno specifico gruppo di studio attivato da Patrimoni PA net (il laboratorio dei “Tavoli Committenze-Imprese” costituito da Terotec & Forum PA).
Il progetto di norma intende fornire le linee guida ai committenti pubblici per l’impostazione e la programmazione dei processi di appalto di servizi di Facility Management Urbano, al fine di uniformarne l’approccio su una base comune di riferimento metodologico-operativo.
Ciò in una nuova e imponente filiera di mercato – quello dei servizi integrati di supporto per il funzionamento, la fruizione e la valorizzazione dei beni urbani (reti stradali, infrastrutture tecnologiche, verde e arredo urbano) – i cui operatori pubblici e privati segnalano da tempo l’esigenza di strumenti tecnico-normativi condivisi (fino ad oggi del tutto assenti) in grado di favorire un corretto e razionale processo di “governance”.
Fino al prossimo 15 aprile, il testo del progetto di norma UNI è messo a  disposizione di tutti gli  operatori del settore, al fine di consentirne una quanto più diffusa condivisione (per la consultazione del testo, inserire il relativo codice U49030600 nella pagina dedicata del sito UNI).

Ad Afidamp la Presidenza e la Segreteria del sottocomitato 59/61 J del C.E.I.

Ad Afidamp la Presidenza e la Segreteria del sottocomitato 59/61 J del C.E.I.

03 Dicembre 2021 - imprese & dealers

Nel corso del 2021 molte sono state le attività portate avanti da AFIDAMP a livello istituzionale che hanno visto l’associazione in primo piano nella definizione di progetti e attività interassociative, con l’obiettivo di creare un network di valore per il proprio settore e i propri associati. In quest’ottica si inserisce anche il recente ingresso nel CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano,…
Idealservice Recruiting Day : aperte posizioni per impiegati, autisti e addetti ai servizi

Idealservice Recruiting Day : aperte posizioni per impiegati, autisti e addetti ai servizi

30 Novembre 2021 - imprese & dealers

Sono più di 30 i posti di lavoro ricercati in tutta la regione FVG  dalla Idealservice, società di Pasian di Prato (UD) tra le più importanti in Italia nel settore del facility management, dei servizi ambientali e nella gestione di impianti di selezione rifiuti. Vista la consistenza dei nuovi posti di lavoro, i Servizi regionali per il lavoro hanno organizzato,…
Accordo ANAC-MITE per il monitoraggio sull’applicazione dei CAM

Accordo ANAC-MITE per il monitoraggio sull’applicazione dei CAM

29 Novembre 2021 - imprese & dealers

E’ stato rinnovato, il 25 novembre scorso, dal ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani e dal presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione Giuseppe Busia l’accordo di collaborazione di durata triennale per confermare e rilanciare l’attività di monitoraggio sugli obblighi stabiliti dal Codice dei contratti pubblici per introdurre i Criteri Ambientali Minimi nella documentazione progettuale e di gara e così facilitare l’adempimento attribuito…
Testate