Industria 4.0 & Pmi

16 Novembre 2018 - imprese & dealers

Industria 4.0 & Pmi

Industria 4.0: un terreno ancora parzialmente inesplorato da molte piccole e medie imprese. Infatti, nonostante 8 PMI su 10 conoscano il tema e le opportunità ad esso correlate, solo il 18,6% delle aziende del nord è riuscito ad adottare vere soluzioni 4.0.

Il timore è che questo segnerà distintamente la linea di confine tra le aziende del passato, destinate a scomparire, e quelle del futuro, che influenzeranno i mercati nei prossimi anni.

Il nuovo piano per l’Industria 4.0 che continua, a livello concettuale, la politica di sviluppo industriale iniziata con il piano Calenda nel 2016 comporta due importanti novità. La prima è che il piano è rivolto principalmente alle piccole e medie imprese, che rappresentano il 98% del totale delle imprese italiane, modulando la detrazione fiscale, l’iper-ammortamento, in differenti scaglioni disegnati sulle capacità di crescita delle diverse piccole, medie e micro imprese.

Oggi le PMI potranno dunque mostrare meno diffidenza verso l’industria 4.0 che era vista come un qualcosa di irraggiungibile perché appannaggio esclusivo della grande impresa. La seconda novità è l’attenzione non solo agli asset tecnologici ma all’organizzazione con l’introduzione di incentivi per la digital trasformation dell’organizzazione e delle persone.

Di questo, e non solo, si parlerà a Milano il prossimo 20 Novembre nel convegno organizzato da Laboratorio Industry 4.0, in collaborazione con Fineco Bank (ore 16,30, Hotel Principe di Savoia).

L’incontro sarà condotto da Giovanni Anselmi – Co-Founder Laboratorio Industry 4.0.Stefano Valvason – Direttore Generale A.P.I., Gigi Gianola – Direttore Compagnia delle Opere e Claudio Provetti – Presidente Federazione CISQ racconteranno, dal loro osservatorio privilegiato, a che punto sono le PMI verso un immaginario percorso verso Industria 4.0.

Nel secondo modulo Luca Sancricca – Educational Manager Academy Laboratorio Industry 4.0 parlerà di Formazione Esperienziale in Fabbrica con Massimo Ballerio – Direttore IoT Elmec e Luca Cremona – Business Development Manager Industrial Solutions Gruppo Rold. Questi ultimi inoltre racconteranno come le loro aziende hanno affrontato l’evoluzione 4.0 diventandone anche importanti player.

Nel terzo modulo Alessandro Dragonetti – Co-Managing Partner – Head of Tax Bernoni Grant Thornton cercherà di fare chiarezza sul Bonus formazione e altri incentivi del Piano Industria 4.0 che il governo, pare, stia pesantemente rivisitando.

Concludendo Carlo Maria Scoccimarro di Fineco Private Banking parlerà di Fintech al servizio dell’imprenditore.

 

 

Conferenza stampa di presentazione di ISSA PULIRE 2021

Conferenza stampa di presentazione di ISSA PULIRE 2021

13 Maggio 2021 - imprese & dealers

Si terrà il 19 maggio alle 17.00 in diretta streaming la conferenza stampa di presentazione di ISSA PULIRE 2021, in programma a Verona dal 7 al 9 settembre, che si propone come la prima grande fiera della “nuova normalità”. Un concept innovativo di partecipazione alla fiera che coinvolge per la prima volta le più importanti imprese di servizi in qualità…
Servizi Italia ottiene la certificazione  ISO 37001

Servizi Italia ottiene la certificazione ISO 37001

13 Maggio 2021 - imprese & dealers

Servizi Italia ha ottenuto la certificazione anticorruzione ISO 37001: un tassello importante, nel percorso virtuoso intrapreso dalla società intorno ai temi della responsabilità d’impresa e dello sviluppo di un business sostenibile. Da anni, infatti, l’azienda mette al primo posto l’implementazione progressiva di politiche aziendali improntate all’etica, alla responsabilità sociale d’impresa, alla governance e alla trasparenza. Secondo uno studio condotto dal…
In Senato le istanze di Assosistema in tema di DPI

In Senato le istanze di Assosistema in tema di DPI

12 Maggio 2021 - imprese & dealers

In seguito alla presentazione dell’analisi “L’impatto del Covid-19 sull’import ed export dei DPI nel 2020”, realizzata dal centro studi di Assosistema Confindustria, alcune istanze hanno sollevato l’attenzione del mondo politico. I temi rilevanti riguardano prevalentemente i Dispositivi di protezione individuale per le vie respiratorie che hanno risentito maggiormente del perdurare di una deroga all’import dei prodotti non marcati CE che…
Testate