ENEA: nuovo metodo biotecnologico contro la zanzara tigre

27 luglio 2018 - disinfestazione

ENEA: nuovo metodo biotecnologico contro la zanzara tigre

L’ENEA ha sviluppato un metodo biotecnologico per limitare la riproduzione della zanzara tigre e abbattere le sue capacità di trasmettere virus tropicali. Questo risultato è stato possibile grazie all’introduzione nella zanzara in laboratorio di ceppi specifici del batterio Wolbachia, innocuo per l’uomo e comunemente presente in gran parte degli insetti. Le femmine hanno manifestato un azzeramento della trasmissione del virus Zika e una riduzione a meno del 5% di quella dei virus di Dengue e Chikungunya, mentre i maschi sono stati in grado di rendere sterili le femmine selvatiche della specie dopo l’accoppiamento, compromettendone la possibilità di riprodursi.


Sperimentato in condizioni controllate contro popolazioni di zanzara tigre sia italiane che tropicali, il metodo biotecnologico dell’ENEA è volto a prevenire il rischio di epidemie associate a questi virus ed è stato testato nell’ambito del progetto europeo INFRAVEC 2 grazie alla collaborazione con il dipartimento di virologia dell’Istituto Pasteur di Parigi. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica PLoS Neglected Tropical Diseases.
Pur non essendo ancora utilizzato in Europa, l’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche (ECHA) ha classificato il metodo ENEA come biocida – assimilato cioè a sostanze, miscele o metodi utilizzati per il controllo di organismi nocivi – mentre il Ministero della Salute italiano ha dato il via libera alla sperimentazione in campo su aree controllate.

Fonte: ENEA, divisione Biotecnologie e Agroindustria

Anticimex Italia acquisisce le società GSA Pest Control e Ipecos

Anticimex Italia acquisisce le società GSA Pest Control e Ipecos

17 settembre 2018 - disinfestazione

Dopo aver acquisito nel 2017 il ramo di pest control della società Defensor e archiviato l’anno con il segno positivo (ricavi +8% e MOL +20%), la sede italiana di Anticimex, azienda internazionale specializzata nel Pest Management e nei servizi di igiene ambientale, nel 2018 ha acquisito due società del settore, la romana GSA Pest Control e la Ipecos, con sede…
West Nile: Culex pipiens la zanzara più coinvolta in Italia

West Nile: Culex pipiens la zanzara più coinvolta in Italia

28 giugno 2018 - disinfestazione

Culex pipiens, conosciuta come “zanzara comune”, è la specie di zanzara maggiormente coinvolta nella circolazione del virus della West Nile (WNV) e del virus Usutu (USUV) in Italia. È questo il risultato di un progetto di sorveglianza entomologica svolto in collaborazione tra Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe), Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise (IZSAM) e Istituto Zooprofilattico Sperimentale…
Il pest management mondiale si incontra in Portogallo a giugno

Il pest management mondiale si incontra in Portogallo a giugno

22 maggio 2018 - disinfestazione

Per la terza volta, il Global Summit  per la  disinfestazione, per la salute pubblica e la sicurezza alimentare torna in Europa a giugno. Il luogo è l’Hotel Miragem nella deliziosa località portoghese di Cascais, a soli 25 minuti di treno dalla capitale, Lisbona. Dalla sera di lunedì 4 giugno fino a mercoledì 6 giugno i delegati avranno la possibilità di…
Testate