Approvato il piano strategico 2018-2020 di Coopservice

11 aprile 2018 - imprese & dealers

Approvato il piano strategico 2018-2020  di Coopservice

Il Consiglio di Amministrazione di Coopservice ha approvato il Piano Strategico 2018 – 2022 ed il Budget 2018 che costituisce il primo obiettivo del piano.  Il Piano considera i risultati positivi conseguiti dalla Cooperativa negli ultimi anni e si misura con un mercato che presenta sfide nuove ed impegnative.

Il piano strategico intende innanzitutto rafforzare l’identità cooperativa dell’azienda facendo leva sulla distintività del nostro modello d’impresa. Nel contempo si prefigge di perseguire l’eccellenza operativa e di promuovere l’approccio innovativo per sostenere un ulteriore crescita della Cooperativa.

Ognuna di queste aree è stata oggetto di concrete ipotesi di lavoro da realizzare negli anni a venire operando su acquisizioni, nuovi mercati e qualificazione della struttura insistendo sull’integrazione a tutti i livelli e su obiettivi capaci di rafforzare la capacità finanziaria della Cooperativa per realizzare i suoi progetti.

Il piano ha fissato gli obiettivi ed il budget su 4 linee di produzione confermando l’impegno a far confluire la linea Energy & Facility Management e Gesta nel nuovo progetto di società in corso di realizzazione con CPL Concordia. Un ulteriore obiettivo strategico è lo sviluppo della dimensione internazionale che oggi è una delle condizioni più favorevoli alla crescita delle imprese.

Il piano si propone uno sviluppo del gruppo che proietta il risultato economico a superare i 1.000 milioni di Euro nel 2020.Il Presidente Roberto Olivi nel concludere i lavori ha ringraziato i protagonisti di questo piano strategico per il lavoro svolto e per il progetto presentato, apprezzando anche il contributo del Cda: “Con questo Piano puntiamo a produrre un ulteriore sforzo di innovazione. Favorito dai risultati ottenuti, ma reso urgente dalle sfide che ci attendono. Siamo consapevoli di avere le risorse per riuscirci, ma per aver successo dobbiamo tenere ben saldi i nostri valori di riferimento. Cooperativa, con la porta aperta e con la volontà di rafforzare questa identità. Integrare le linee tra loro, eliminare le distanze tra il centro e la periferia, cercare nuovi mercati e muoversi su quelli esteri consapevoli delle opportunità che offrono.”

Ora le proposte emerse nel Piano strategico e nel progetto di Budget saranno oggetto di un Workshop che si svolgerà il prossimo 24 aprile ed alle assemblee dei soci che esamineranno il bilancio consuntivo del 2017.

www.coopservice.it

Imesa compie 50 anni: un nuovo inizio nel ricordo di Luciano

Imesa compie 50 anni: un nuovo inizio nel ricordo di Luciano

21 settembre 2018 - hotel & catering

Sabato 22 Settembre si celebreranno i cinquant’anni di attività “IMESA S.p.A.”, un anniversario fondamentale segnato  dalla scomparsa di Luciano Miotto, amministratore delegato scomparso lo scorso luglio per un incidente in mare. Luciano Miotto era l’IMESA, si identificava con l’azienda e l’azienda in lui, e per questo motivo sabato ci sarà l’occasione per ricordarlo ed omaggiarlo. Il fratello e socio, Carlo,…
ISC presenta l’atomizzatore elettrostatico Victory

ISC presenta l’atomizzatore elettrostatico Victory

20 settembre 2018 - imprese & dealers

ISC presenta in Italia il sistema brevettato Victory, l’atomizzatore elettrostatico in grado di dividere una qualsiasi soluzione acquosa in tante goccioline caricate elettricamente, molto fini e leggere che si diffondono con elevata mobilità, distribuendosi in maniera uniforme e raggiungendo tutte le superfici solide con un effetto avvolgente (anche sui bordi e sul retro degli oggetti). “Il sistema elettrostatico di Victory…
Lucart inaugura un impianto in Ungheria

Lucart inaugura un impianto in Ungheria

19 settembre 2018 - imprese & dealers

Con un’area di oltre 50.000 metri quadri e un nuovo impianto di converting, Lucart servirà il mercato della carta tissue in Ungheria e dell’Est e Centro Europa.  Si è tenuta oggi a Nyergesújfalu l’inaugurazione dell’impianto di Lucart in Ungheria alla presenza di un ampio pubblico tra cui, oltre ai lavoratori Lucart, vi erano: l’Ambasciatore Italiano in Ungheria, Massimo Rustico, il…
Testate