DECalogo: il corso intensivo per Dec e Rup in sanità

10 gennaio 2018 - news

DECalogo: il corso intensivo per Dec e Rup in sanità

Fare (Federazione delle associazioni regionali degli economi e provveditori della sanità) e Scuola Nazionale Servizi presentano il Corso di formazione per Dec, Rup e responsabili del governo e del controllo di contratti di servizi in sanità. Il corso si sviluppa in due giornate di 6 ore ciascuna e prevede interventi normativi e tecnici che si integrano a vicenda su ogni argomento.

I docenti saranno espressione della Fare e della Fondazione Scuola Nazionale Servizi.

Ogni lezione prevede una parte di esercitazione e/o simulazione tra vari gruppi.

Destinatari del corso:

DEC, RUP e responsabili delle gestioni dei contratti, direttori amministrativi, provveditori e responsabili uffici gare e contratti delle Aziende ospedaliere, sanitarie e delle pubbliche amministrazioni.

Programma:

Prima Giornata

– Le fasi delle procedure di affidamento

– Il responsabile del procedimento

– La Relazione con le altre figure del Committente preposte alla gestione e al controllo dei Contratti

– I criteri di selezione delle offerte

– L’analisi della Documentazione Tecnica di gara:

– Caratteristiche e competenze del R.U.P e del D.E.C.

– La gestione delle fasi di avvio del Contratto

– I profili di responsabilità del R.U.P e del D.E.C.

– La Check List del R.U.P e del D.E.C.

Seconda Giornata

– L’esecuzione del contratto

– Verifica e fornitura dei servizi

– Livelli di servizio e indicatori di prestazione

– Gestione variazione ordinarie del servizio

– Gestione variazioni straordinarie, o di impostazione del servizio

– Gestione delle criticità e risoluzione delle non conformità

– Proposta applicazione penalità

– Controllo tecnico e contabile della fatturazione

– Coordinamento con funzioni dell’Amministrazione

– Azioni di miglioramento

– Tracciabilità, trasparenza e gestione della comunicazione

– Supporti per la gestione informatizzata: l’esempio di Diogene

– Attenzione ai diversi stakeholders

Ecolabel UE: aggiornamento sui servizi di cleaning

Ecolabel UE: aggiornamento sui servizi di cleaning

19 gennaio 2018 - imprese & dealers

Come comunicava la notizia del 1 dicembre scorso, la Commissione europea ha approvato i criteri per i servizi di pulizia. Ora SOS CAM aggiorna sugli sviluppi. Saranno 7 i criteri obbligatori che dovranno essere rispettati dagli operatori che intendano avvalersi della nuova certificazione Ecolabel UE per i servizi di cleaning, cui si aggiunge il rispetto di un congruo numero di…
Programma formativo ANID 2018

Programma formativo ANID 2018

18 gennaio 2018 - disinfestazione

Gli indicatori economici segnalano un ulteriore aumento della domanda di servizi di Pest Management e, di conseguenza, la ricerca da parte delle Imprese di personale tecnico specificatamente formato. E’ evidente, infatti, che un Tecnico Disinfestatore, così come oggi viene richiesto dalle normative e dal mercato, deve possedere conoscenze, competenze ed esperienze adeguate alla professionalità del servizio erogato. Il percorso formativo…
La gestione dei rifiuti vale oltre 23 miliardi di euro

La gestione dei rifiuti vale oltre 23 miliardi di euro

17 gennaio 2018 - igiene urbana

“L’Italia del riciclo 2017”, oltre ad approfondire le dinamiche delle diverse filiere, propone un focus, realizzato da Ecocerved, sull’evoluzione della gestione dei rifiuti in Europa e in particolare in Italia, a 20 anni dall’emanazione del D.Lgs. 22/97 che ha disciplinato per la prima volta in modo organico il settore dei rifiuti. Nel 2014, il 51% del totale dei rifiuti gestiti…
Testate