People4Soil: firma l’iniziativa dei cittadini per salvare i suoli d’Europa

06 settembre 2017 - igiene urbana

People4Soil: firma l’iniziativa dei cittadini per salvare i suoli d’Europa

In una nota congiunta di WWF e Legambiente si legge: “C’è tempo fino al 12 settembre per firmare l’appello di People4Soil, la più grande iniziativa sostenuta dalle principali associazioni italiane ed europee a tutela di ambiente e cittadini. Si può infatti aderire anche online, compilando con i dati del proprio documento di identità il modulo di firma sul sito www.salvailsuolo.it”.

Ogni anno in Europa spariscono sotto il cemento 1000 kmq di suolo fertile, un’area estesa come l’intera città di Roma.Senza un suolo sano e vivo non c’è futuro per l’uomo. Oggi il suolo è violentato, soffocato, contaminato, sfruttato, avvelenato, maltrattato, consumato .Un suolo sano e vivo ci protegge dai disastri ambientali, dai cambiamenti climatici, dalle emergenze alimentari. Tutelare il suolo è il primo modo di proteggere uomini, piante, animali.Nonostante questo, in Europa, non esiste una legge comune che difenda il suolo. I cittadini di tutta Europa chiedono di difenderlo dal cemento, dall’inquinamento e dagli interessi speculativi.Oltre 400 associazioni chiedono all’UE norme specifiche per tutelare il suolo.

Cosa si chiede

Si chiede che il suolo venga riconosciuto come un patrimonio comune che necessita di protezione a livello europeo, in quanto garantisce la sicurezza alimentare, la conservazione della biodiversità e la regolazione dei cambiamenti climatici.

Si chiede un quadro legislativo che tuteli i suoli europei dall’eccessiva cementificazione, dalla contaminazione, dall’erosione, dalla perdita di materia organica e dalla perdita di biodiversità.

#People4Soil è un’Iniziativa dei Cittadini Europei sostenuta da più di 400 associazioni. Tieni pronta la tua carta di identità e clicca qui per salvare il suolo con la tua firma.

 

Tags:
Puliamo il mondo 2017, Legambiente: 25 anni di volontariato ambientale

Puliamo il mondo 2017, Legambiente: 25 anni di volontariato ambientale

14 settembre 2017 - igiene urbana

Il 22, 23 e il 24 settembre migliaia di volontari lungo la Penisola metteranno a disposizione della comunità il loro tempo per riqualificare spazi comuni sporchi e trascurati. Torna Puliamo il Mondo, la storica iniziativa di volontariato ambientale nata in Australia e organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai. Come ogni fine estate durante l’ultimo week-end di…
Il CIC ci aiuta a riciclare i rifiuti organici

Il CIC ci aiuta a riciclare i rifiuti organici

05 settembre 2017 - igiene urbana

Una corretta gestione dei rifiuti è fondamentale per città più pulite, curate e accoglienti: è necessario formare e informare i cittadini a compiere pochi e semplici gesti che permettono di ottenere ottimi risultati e fare del bene all’ambiente. Per questo motivo, il Consorzio Italiano Compostatori (CIC), nel 25esimo anno di attività, propone il decalogo per riciclare i rifiuti organici e…
Acquisti Verdi nella gestione di rifiuti urbani: un obbligo troppo spesso disatteso

Acquisti Verdi nella gestione di rifiuti urbani: un obbligo troppo spesso disatteso

31 agosto 2017 - Articoli

(Tratto da GSA igiene urbana n.2/2017) Nel comparto dei servizi pubblici di igiene urbana si è assistito spesso a gare d’appalto che non hanno valorizzato né la qualità né l’ecologicità delle prestazioni richieste. L’entrata in vigore del nuovo Codice dei contratti pubblici (D.L.gs. 18 aprile 2016 n. 50) introduce novità molto importanti per la gestione dei rifiuti urbani. CLICCARE PER…
Testate