Lo sportello più vicino a te : INPS rinnova il sito web

22 novembre 2010 - news

Tra le principali novità che accompagnano questo aggiornamento, LOGO INPSattivo dal 10 novembre scorso, c’è la sezione Inps facile, il nuovo Menu dove possono essere trovate rapidamente tutte le notizie, i bandi, i messaggi e le circolari, le guide “Come fare per”, l’elenco dei contenuti più richiesti dagli utenti del sito, i riferimenti del Contact Center e delle Sedi Inps.
Tramite la sezione “Come fare per” basteranno pochi clic, infatti, per raggiungere le informazioni desiderate. E troveranno una risposta più immediata anche le domande più comuni. Come e quando usare i buoni lavoro? Perché e come versare i contributi volontari? Come riscattare gli anni di laurea? Come assumere una colf? Per gli utenti sarà molto più semplice trovare informazioni e moduli.
Inoltre, il sito Inps diventa anche spazio di ascolto con alcune nuove funzionalità per dare voce all’utenza. Il cittadino utente potrà valutare l’utilità dei contenuti consultati, lasciando commenti e suggerimenti al fine di migliorarli e sviluppare, ad esempio, la sezione “Come fare per…”. Sarà proprio grazie al contributo degli utenti che l’Inps riuscirà a fornire un servizio capace di rispondere alle nuove esigenze dei cittadini e delle imprese.

Infine, a partire dal 2011, venti servizi erogati dall’Istituto potranno essere richiesti esclusivamente online. La domanda sarà solo telematica per: la richiesta di disoccupazione ordinaria e agricola, l’indennità di mobilità ordinaria e di assegno integrativo, l’iscrizione e la richiesta di variazione per la Gestione Separata, gli adempimenti per i lavoratori domestici, per i lavoratori dipendenti e per gli agricoli dipendenti e autonomi; inoltre, tutte le tipologie di ricorsi, le certificazioni Ise/Isee, le segnalazioni di variazioni contributive, la richiesta di accentramento contributivo, la richiesta di assegno per il nucleo familiare ai lavoratori agricoli e ai disoccupati e in mobilità, le ricostituzioni (supplementi, assegni familiari, documentali, contributive, reddituali), le cure termali e le dichiarazioni di responsabilità dei contribuenti (lavoratori dipendenti e agricoli). È un passo importante per dare un servizio sempre più veloce ed efficiente, che arriva direttamente a casa .

Tags:
Ecolabel UE: aggiornamento sui servizi di cleaning

Ecolabel UE: aggiornamento sui servizi di cleaning

19 gennaio 2018 - imprese & dealers

Come comunicava la notizia del 1 dicembre scorso, la Commissione europea ha approvato i criteri per i servizi di pulizia. Ora SOS CAM aggiorna sugli sviluppi. Saranno 7 i criteri obbligatori che dovranno essere rispettati dagli operatori che intendano avvalersi della nuova certificazione Ecolabel UE per i servizi di cleaning, cui si aggiunge il rispetto di un congruo numero di…
Programma formativo ANID 2018

Programma formativo ANID 2018

18 gennaio 2018 - disinfestazione

Gli indicatori economici segnalano un ulteriore aumento della domanda di servizi di Pest Management e, di conseguenza, la ricerca da parte delle Imprese di personale tecnico specificatamente formato. E’ evidente, infatti, che un Tecnico Disinfestatore, così come oggi viene richiesto dalle normative e dal mercato, deve possedere conoscenze, competenze ed esperienze adeguate alla professionalità del servizio erogato. Il percorso formativo…
La gestione dei rifiuti vale oltre 23 miliardi di euro

La gestione dei rifiuti vale oltre 23 miliardi di euro

17 gennaio 2018 - igiene urbana

“L’Italia del riciclo 2017”, oltre ad approfondire le dinamiche delle diverse filiere, propone un focus, realizzato da Ecocerved, sull’evoluzione della gestione dei rifiuti in Europa e in particolare in Italia, a 20 anni dall’emanazione del D.Lgs. 22/97 che ha disciplinato per la prima volta in modo organico il settore dei rifiuti. Nel 2014, il 51% del totale dei rifiuti gestiti…
Testate