Archistar e pulizia: binomio possibile

03 agosto 2010 - news

Archistar e pulizia: binomio possibile

In occasione di SIA GUEST, il salone internazionale dell’accoglienza,  che si svolgerà a Rimini dal 20 al 23 novembre prossimi, AfidampCOM organizza un talk show per dibattere un tema che finora non è mai stato affrontato: “PROGETTARE PER LA PULIZIA

Come il progettista può facilitare le operazioni di pulizia e di manutenzione degli alberghi”

Il tema nasce da problematiche che gli operatori del cleaning si trovano a dovere affrontare quotidianamente e che si accentuano quando gli ambienti in cui prestano la loro attività sono pensati e realizzati prevalentemente in funzione dell’estetica, che può raggiungere la dimensione artistica, tenendo però solo conto di se stessa nella sua astratta rarefazione.

Quando dalla contemplazione si deve scendere alla concretezza della manutenzione, e della pulizia in particolare, allora spesso sorgono difficoltà, legate al fatto che ambienti, materiali, arredi, strutture non sono progettate per essere anche pulite, quasi che la bellezza bastasse a se stessa, senza essere contaminata da qualsiasi tipo di sporco.

Ma non è così. E lo sanno bene coloro che si devono occupare, per esempio, della manutenzione e della pulizia delle cupole in vetro della Fiera di Rho.

Non solo le grandi opere presentano queste “pecche”.  In genere, gli edifici non vengono pensati in funzione della loro pulizia. Neppure gli alberghi, che dell’igiene in genere fanno uno dei baluardi dell’accoglienza.

E’ possibile, pertanto, progettare gli edifici prevedendo, valutando e vigilando la fattibilità delle operazioni di pulizia, che tengano anche conto della necessità di operare in tempi rapidi, ottimizzando le rese, minimizzando le risorse e gli investimenti.?

A dare risposte a queste domande, saranno chiamati un  esperto di manutenzione e di materiali edili, un esponente del comparto delle imprese di servizi, architetti che abbiano nel loro palmares una lunga consuetudini con la progettazione alberghiera, un direttorei d’albergo, un manager di grandi catene alberghiere, che si confronteranno sulla possibilità di stabilire una sinergia tra i due mondi: quello della progettazione architettonica e quello della pulizia professionale.

 

 

Tags: ,
La toilette senza acqua riceve nuovi fondi: potrà migliorare le condizioni igieniche di 2.4 miliardi di persone

La toilette senza acqua riceve nuovi fondi: potrà migliorare le condizioni igieniche di 2.4 miliardi di persone

09 dicembre 2016 - Articoli

Una toilette senza acqua, in grado di migliorare le condizioni igieniche di 2,4 miliardi di persone in tutto il mondo: è questo il sogno di Bill Gates, sul quale il magnate ha investito quattro anni fa 710.000 dollari. Ora la Nano Membrane Toilet (questo il nome ufficiale dato dagli sviluppatori della Cranfield University) ha ricevuto ulteriori sovvenzioni: è il segnale…
La mappa degli infestanti esotici  nelle mete di viaggio preferite dagli italiani per l’inverno

La mappa degli infestanti esotici nelle mete di viaggio preferite dagli italiani per l’inverno

06 dicembre 2016 - disinfestazione

Messico, Sud Africa, Malesia o Brasile sono alcune delle destinazioni più amate per fuggire dalle rigide temperature invernali. Non tutti sanno, però, che tali mete esotiche, proprio grazie al clima caldo-umido, sono la patria di insetti e altri infestanti portatori di malattie anche gravi. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, si stimano fra i 50 e i 100 milioni di…
Fidelizzazione del cliente in hotel e ristoranti? Chi non sbaglia sull’igiene vince

Fidelizzazione del cliente in hotel e ristoranti? Chi non sbaglia sull’igiene vince

05 dicembre 2016 - hotel & catering

Henry Ford diceva che le due cose più importanti non compaiono nel bilancio di un’impresa: la sua reputazione ed i suoi uomini. Oggi però questi due aspetti li possiamo facilmente e velocemente verificare. Basta un click. Di questo e di molto altro si è parlato all’interno della tavola rotonda: “Igiene: strumento per fidelizzare il cliente. Come elaborare una strategia dell’igiene…
Testate