ECOSHOW 2012

23 aprile 2012 - igiene urbana

ECOSHOW 2012

Dopo il grande successo delle edizioni precedenti 2010 e 2011 torna, dal 23 al 25 maggio 2012, Ecoshow. Il tema centrale di quest’anno è “ABC: Ambiente Bene Comune”: la Terra e le sue risorse sono viste come beni comuni per i quali si progettano nuove forme di condivisione e nuove regole per conciliare libertà personali e tutela della collettività. Sarà anche l’occasione per presentare a un pubblico partecipe e attento le imprese che hanno fatto della sostenibilità e dell’innovazione il proprio marchio di fabbrica.

Sono proprio le imprese green oriented, infatti, quelle che investono maggiormente sulle nuove tecnologie e sulla qualità. E per questo vengono premiate dai loro clienti.

Ecoshow offre l’occasione di presentare i propri prodotti e servizi green a oltre 20 000 spettatori. Un pubblico di esperti del settore, imprenditori e manager alla ricerca di nuove soluzioni e nuove partnership; ma anche un pubblico di cittadini attenti sia alle scelte della quotidianità (risparmio energetico, consumo responsabile…) sia a quelle più impegnative (ristrutturazione della propria casa, acquisto di un veicolo…).

L’edizione 2012 di Ecoshow potrà contare su nomi di fama e su esperti riconosciuti a livello italiano e internazionale.

Alcuni esempi

  • Dario Fo (Premio Nobel per la Letteratura),
  • Gunter Pauli (fondatore della Blue Economy),
  • Paolo Testa (direttore Cittalia – ANCI),
  • Marco Gatti (direttore di Espansione),
  • Giuseppe Notarbartolo di Sciara (Presidente dell’Istituto Centrale per la Ricerca Applicata al Mare)

 

Il pubblico potrà partecipare in diretta intervenendo e ponendo domande; tutti gli interventi saranno coordinati da giornalisti di Ecoshow. Per info www.ecoshow.it

Tags:
Dal 22 luglio i rifiuti elettronici si portano in negozio

Dal 22 luglio i rifiuti elettronici si portano in negozio

19 luglio 2016 - igiene urbana

L’Uno contro Zero è legge: dal 22 luglio si potranno portare in negozio i propri rifiuti elettronici di piccole dimensioni (fino a 25 cm) e sarà obbligatorio per i grandi punti vendita (con una superficie di almeno 400 mq) ritirarli gratuitamente senza alcun obbligo di acquisto per il consumatore. “Un importante passo in avanti per migliorare la raccolta e aumentare la sensibilità per…
Rinnovato il contratto collettivo dell’igiene ambientale per le aziende private

Rinnovato il contratto collettivo dell’igiene ambientale per le aziende private

12 luglio 2016 - igiene urbana

E’ stato firmato il Protocollo d’intesa che contiene gli elementi essenziali per la definitiva sottoscrizione del rinnovo del Collettivo Nazionale di Lavoro dei circa 40.000 dipendenti delle aziende private addetti ai servizi di igiene ambientale, scaduto lo scorso 31 dicembre 2013. Il testo è stato sottoscritto da ASSOAMBIENTE (aderente FISE/Confindustria) e dalle Organizzazioni Sindacali FP-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI e FIADEL. Nell’intesa…
Accordo rifiuti, sciopero annullato

Accordo rifiuti, sciopero annullato

11 luglio 2016 - igiene urbana

Niente sciopero dei rifiuti, accordo trovato. Il disastro che si sarebbe creato in città come Roma, Napoli, Firenze e Venezia con due giorni di blocco della raccolta della spazzatura il 13 e 14 luglio è stato scongiurato: l’accordo sul rinnovo del contratto nazionale di igiene ambientale è stato raggiunto domenica alle ore 23. La trattativa più difficile degli ultimi anni,…
Testate