ECOSHOW 2012

23 aprile 2012 - igiene urbana

ECOSHOW 2012

Dopo il grande successo delle edizioni precedenti 2010 e 2011 torna, dal 23 al 25 maggio 2012, Ecoshow. Il tema centrale di quest’anno è “ABC: Ambiente Bene Comune”: la Terra e le sue risorse sono viste come beni comuni per i quali si progettano nuove forme di condivisione e nuove regole per conciliare libertà personali e tutela della collettività. Sarà anche l’occasione per presentare a un pubblico partecipe e attento le imprese che hanno fatto della sostenibilità e dell’innovazione il proprio marchio di fabbrica.

Sono proprio le imprese green oriented, infatti, quelle che investono maggiormente sulle nuove tecnologie e sulla qualità. E per questo vengono premiate dai loro clienti.

Ecoshow offre l’occasione di presentare i propri prodotti e servizi green a oltre 20 000 spettatori. Un pubblico di esperti del settore, imprenditori e manager alla ricerca di nuove soluzioni e nuove partnership; ma anche un pubblico di cittadini attenti sia alle scelte della quotidianità (risparmio energetico, consumo responsabile…) sia a quelle più impegnative (ristrutturazione della propria casa, acquisto di un veicolo…).

L’edizione 2012 di Ecoshow potrà contare su nomi di fama e su esperti riconosciuti a livello italiano e internazionale.

Alcuni esempi

  • Dario Fo (Premio Nobel per la Letteratura),
  • Gunter Pauli (fondatore della Blue Economy),
  • Paolo Testa (direttore Cittalia – ANCI),
  • Marco Gatti (direttore di Espansione),
  • Giuseppe Notarbartolo di Sciara (Presidente dell’Istituto Centrale per la Ricerca Applicata al Mare)

 

Il pubblico potrà partecipare in diretta intervenendo e ponendo domande; tutti gli interventi saranno coordinati da giornalisti di Ecoshow. Per info www.ecoshow.it

Tags:
“White list” obbligatoria per chi trasporta o smaltisce rifiuti

“White list” obbligatoria per chi trasporta o smaltisce rifiuti

21 febbraio 2017 - igiene urbana

Antimafia, si rafforza il ruolo della “white list” delle Prefetture per la partecipazione alle gare. D’ora in poi chi opera nel trasporto e smaltimento dei rifiuti, per ottenere contratti di appalto (e subappalto) nel pubblico si dovrà obbligatoriamente essere iscritti negli elenchi “bianchi”. A disporlo, sciogliendo definitivamente i dubbi sulla natura vincolante delle “white list”, è il Dpcm 24 novembre…
Torna Fa’ la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Torna Fa’ la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

17 febbraio 2017 - igiene urbana

La manifestazione si svolgerà a Milano dal 10 al 12 marzo 2017 nei padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity, MM Portello e Lotto. Si tratta dell’edizione numero quattordici, con oltre 300 eventi in programma e  sezioni tematiche. Tre giorni di eventi, laboratori, incontri, degustazioni, spettacoli, presentazioni per far conoscere le buone pratiche di consumo e produzione e valorizzare le eccellenze…
Il decreto Ronchi compie 20 : come è cambiata la gestione dei rifiuti

Il decreto Ronchi compie 20 : come è cambiata la gestione dei rifiuti

14 febbraio 2017 - igiene urbana

Sono passati 20 anni da quando il D.Lgs 22/97, il cosiddetto “Decreto Ronchi” sui rifiuti, ha cambiato radicalmente i modelli di gestione dei rifiuti e ha attuato una riforma organica e sistemica recependo e coordinando, tre direttive europee sui rifiuti, sui rifiuti pericolosi e sugli imballaggi. Il bilancio di questi primi 20 anni è particolarmente positivo: nel 1997 veniva smaltito…
Testate