disinfestazione

Cinipide del castagno, intensificare gli interventi

Cinipide del castagno, intensificare gli interventi

26 luglio 2011

Il cinipide del castagno (Dryocosmus kuriphilus), è stato segnalato per la prima volta in Toscana nel 2008, in provincia di Massa Carrara,diffondendosi poi in tutta la Toscana con conseguenti seri danni ai castagneti e sulla produzione di castagne.

La Regione, con i suoi Servizi, si è prontamente attivata, con un esteso monitoraggio, finanziamenti specifici, l’allevamento dell’antagonista (l’imenottero calcidoideo Torymus sinensis) e l’avvio della lotta biologica (in 5 siti nel 2010 e il altri 21 siti nel 2011).

Considerato che l’allevamento dell’antagonista e la lotta biologica per salvare i castagneti richiedono comunque diversi anni, Legambiente, nell’esprimere apprezzamenti al Servizio Fitosanitario Regionale, al Servizio META e al Corpo Forestale per le azioni messe in atto, ha chiesto alla Regione Toscana di intensificare al massimo gli sforzi per combattere il cinipide del castagno e per avviare il recupero dei castagneti danneggiati.

Legambiente Carrara

Tags: ,


I biocidi

I biocidi

Il volume, presentato in una nuova edizione Inail, è stato realizzato per promuovere la conoscenza e il corretto uso dei biocidi, tutti quei prodotti (disinfettanti, insetticidi, tarmicidi, rodenticidi ecc.) destinati a distruggere, eliminare o rendere innocui gli organismi nocivi infestanti.…

disinfestazione >>

Luce led al posto di insetticidi

Determinate lunghezze d’onda della luce visibile, ad esempio ottenibili con Led, sono letali per alcune specie di insetti. Ad esempio, la luce blu (lunghezza d’onda = 467 nm; luci di diverse lunghezze d’onda hanno diversi colori dello spettro) è letale per…

disinfestazione >>
Mosca dell’olivo, identikit di un nemico del “made in Italy”

Mosca dell’olivo, identikit di un nemico del “made in Italy”

(Tratto da GSA n.12, dicembre 2014) Quest’anno la produzione di olio di oliva italiano è precipitata: al maltempo si è aggiunta la bactrocera oleae, una mosca agguerritissima contro le coltivazioni olearie, che infesta con uova e larve. Combatterla non è…

disinfestazione >>

GSANEWS è un periodico registrato al Tribunale di Milano in data 15-04-2011 al numero 204 di proprietà di Edicom S.r.l, P.IVA 11879330154, info@gsanews.it