Cinipide del castagno, intensificare gli interventi

26 luglio 2011 - disinfestazione

Cinipide del castagno, intensificare gli interventi

Il cinipide del castagno (Dryocosmus kuriphilus), è stato segnalato per la prima volta in Toscana nel 2008, in provincia di Massa Carrara,diffondendosi poi in tutta la Toscana con conseguenti seri danni ai castagneti e sulla produzione di castagne.

La Regione, con i suoi Servizi, si è prontamente attivata, con un esteso monitoraggio, finanziamenti specifici, l’allevamento dell’antagonista (l’imenottero calcidoideo Torymus sinensis) e l’avvio della lotta biologica (in 5 siti nel 2010 e il altri 21 siti nel 2011).

Considerato che l’allevamento dell’antagonista e la lotta biologica per salvare i castagneti richiedono comunque diversi anni, Legambiente, nell’esprimere apprezzamenti al Servizio Fitosanitario Regionale, al Servizio META e al Corpo Forestale per le azioni messe in atto, ha chiesto alla Regione Toscana di intensificare al massimo gli sforzi per combattere il cinipide del castagno e per avviare il recupero dei castagneti danneggiati.

Legambiente Carrara

Focus di Anticimex sull’industria alimentare

Focus di Anticimex sull’industria alimentare

06 giugno 2017 - disinfestazione

Il numero delle aziende dell’industria alimentare è in sostanzialmente stabile (+0,2%): nel I trimestre del 2017, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, sono 58.129 le imprese attive, che rappresentano quasi il 12% del totale industria in Italia. A livello geografico sono concentrate prevalentemente in Sicilia con 7.355 imprese (+1,4%) e Campania con 7.043 (+1,4%), Lombardia con 5.860 (+0,1%), Puglia…
X Simposio sulla Difesa antiparassitaria nelle Industrie alimentari

X Simposio sulla Difesa antiparassitaria nelle Industrie alimentari

26 aprile 2017 - disinfestazione

A Piacenza, presso la sede dell’Università Cattolica, dal 20 al 22 settembre avrà luogo il quinquennale Simposio “La difesa antiparassitaria nelle industrie alimentari e la protezione degli alimenti”, che giunge quest’anno alla decima edizione. Si tratta di un traguardo rilevante per l’ormai storico convegno piacentino che ogni cinque anni, dal 1972 ad oggi, ha avuto l’obiettivo di fare il punto…
Primo sforzo globale per fermare la piaga del punteruolo rosso

Primo sforzo globale per fermare la piaga del punteruolo rosso

19 aprile 2017 - disinfestazione

Un piccolo insetto rosso che distrugge gli alberi di palma si sta espandendo rapidamente e minaccia la produzione di datteri e cocco se non verrà fermato. Scienziati, esperti di infestazioni, ministeri dell’ agricoltura e rappresentanti di coltivatori hanno aperto il 29 marzo scorso a Roma, una riunione di tre giorni alla FAO per discutere e definire un piano d’azione internazionale…
Testate