Il cleaning fa “più 5”

04 luglio 2018 - Articoli

Il cleaning fa “più 5”

Dati Afidamp, crescono mercato interno ed export

Come ogni estate arrivano puntuali i dati dell’indagine fatturato AfidampFAB,(Associazione dei Fabbricanti Italiani di Macchine, Prodotti e Attrezzi per la Pulizia Professionale e l’Igiene degli ambienti)  che continuano a fornire decisi segnali positivi.In particolare, il volume complessivo si attesta a 1.732.270.093 di euro nel 2017, con una crescita di 5 punti percentuali rispetto all’anno precedente.

Si conferma quindi la buona salute già rilevata dalle precedenti indagini, in particolare grazie alla forte crescita dei produttori di macchinari, che registrano un +6%, e alla crescita dell’11% degli “altri prodotti”, categoria che include dispenser per sapone e diffusori deodoranti, asciugamani elettrici/aria calda, batterie e caricabatteria, spazzole e dischi trascinatori, prodotti non classificabili.

Positivi anche i dati relativi agli altri settori: +15% per accessori e ricambi macchine, +4% per fibra e panni, +4% per la carta, +2% per le attrezzature. In leggera flessione solo il comparto delle aziende chimiche che fa segnare un -0,4%. I dati confermano pertanto l’andamento positivo che aveva visto l’intero settore in ripresa e una crescita, nel 2015-2016 del 7%. In particolare il mercato italiano fa registrare, nel 2017 una crescita del 6% rispetto all’anno precedente e un fatturato globale di 824.316.477 euro, mentre i dati relativi all’esportazione mostrano un incremento del 5% con un fatturato totale di 907.953.616 euro.

Tutto il mercato settore per settore
Più nel dettaglio: le macchine, in termini di fatturato, rappresentano il 32% del totale produzione, con 550.069.546 euro; i prodotti chimici il 20% con 208.119.305 euro; le attrezzature il 4%, con 70.795.880 euro; la carta destinata all’uso professionale il 33% con 573.479.302 euro; fibre e panni il 2% con 30.218.082 euro; accessori e ricambi macchine il 6%, con 98.320.260 euro; altri prodotti l’11% con 201.267.718 euro.

Vola l’export
Significativi i dati relativi all’esportazione. Nel 2017 la movimentazione verso mercati stranieri pesa per il 52% sul fatturato globale, con un incremento del 5% rispetto all’anno precedente. Il fatturato globale da esportazione è di 907.953.616 euro, grazie soprattutto alle macchine, che incidono per il 40% con una crescita del 7% rispetto all’anno precedente.

Segue la carta con il 33%, e altri prodotti con l’11% (dispenser per sapone e diffusori deodoranti, asciugamani elettrici ad aria calda, batterie e caricabatterie, spazzole e dischi), gli accessori e ricambi macchine con il 6% e le attrezzature con il 5%. I prodotti chimici, storicamente destinati al mercato interno, rappresentano il 4% del totale export. Il comparto macchine si riconferma quello con maggiore presenza internazionale, con un fatturato realizzato per il 65% all’estero.

Ristorazione ospedaliera, quale futuro?

Ristorazione ospedaliera, quale futuro?

21 settembre 2018 - Articoli

L’80% del personale addetto alle mense richiede attenzione alle materie prime e alla stagionalità: «L’ospedale ha anche una responsabilità educativa sui pazienti» «Il cibo ha un’importanza enorme sul benessere del paziente e risulta ormai evidente la relazione tra la dieta e il percorso di cura di molte patologie. La malnutrizione ospedaliera è ormai riconosciuta in quanto vera e propria patologia…
Pulizia nella ristorazione? Per Afidamp è un fatto di cultura

Pulizia nella ristorazione? Per Afidamp è un fatto di cultura

20 settembre 2018 - Articoli

L’Associazione dei produttori e fornitori del cleaning professionale rafforza il proprio legame con il mondo della ristorazione con il manuale ‘La pulizia nella ristorazione’, presentato il 19 settembre a Milano. Al centro della riflessione, la necessità di partire da una “cultura del pulito”.  Continua senza pausa l’impegno di Afidamp nel diffondere, a tutti i livelli e in tutti i settori,…
Perché dobbiamo dare un giusto riconoscimento e rendere omaggio all’eccellenza

Perché dobbiamo dare un giusto riconoscimento e rendere omaggio all’eccellenza

13 settembre 2018 - Articoli

Gli European Cleaning & Hygiene Awards riconoscono e rendono omaggio ai risultati e ai progressi compiuti nel settore della pulizia professionale. Con oltre 100 candidati quest’anno, i finalisti verranno festeggiati in occasione di una cena di gala all’hotel a 5 stelle, Hotel Palace di Berlino, giovedì 15 novembre 2018. Gli organizzatori, Environment Media Group, spiegano l’importanza di partecipare e assistere…
Testate