DPI riutilizzabili nei contratti pubblici in Sanità

19 Luglio 2021 - sanità

DPI riutilizzabili nei contratti pubblici in Sanità

Pubblicato in G.U. il decreto 30 giugno 2021 che, recependo l’intervento di Assosistema Confindustria, stabilisce nei contratti pubblici in sanità la scelta prioritaria dei camici riutilizzabili rispetto al monouso.

Assosistema Confindustria esprime soddisfazione per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Serie generale n. 167 del Decreto 30 giugno 2021 del Ministero della Transizione ecologica “Adozione dei criteri ambientali minimi per forniture e noleggio di prodotti tessili, ivi inclusi mascherine filtranti, dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale nonchè servizio integrato di ritiro, restyling e finissaggio dei prodotti tessili”.

“Con questo Decreto, grazie all’intervento puntuale che Assosistema Confindustria ha fatto in sede parlamentare sul provvedimento n. 27 del 2020 e successivamente sul Ministero della Transizione Ecologica – commenta il Presidente Egidio Paoletti – i camici riutilizzabili per gli operatori sanitari, siano essi Dispositivi Medici o Dispositivi di Protezione Individuale, trovano finalmente la giusta connotazione nel panorama della sostenibilità ambientale rappresentando la prima scelta rispetto al monouso”.

Nelle specifiche tecniche che la stazione appaltante inserirà nella documentazione progettuale di gara, il Decreto dispone al punto 3, lettera C) che i camici classificati come Dispositivi Medici o Dispositivi di Protezione Individuale dovranno essere in tessuto tecnico riutilizzabile e che dovranno essere utilizzati in via prioritaria rispetto al monouso. Quest’ultimo potrà essere impiegato dalle strutture sanitarie e socio sanitarie solo in presenza di specifiche tipologie di interventi operatori per le quali vi siano “controindicazioni” all’utilizzo di tessuto tecnico riutilizzabile sanificato.

“Questo provvedimento – conclude Paoletti – segna un passaggio importante per la sostenibilità del nostro settore e in direzione della transizione ecologica in quanto ha l’obiettivo di ridurre gli impatti ambientali connessi ai contratti pubblici per le forniture di prodotti tessili in sanità nonché la riduzione della produzione di rifiuti attraverso l’utilizzo dei camici riutilizzabili”.

 

Green pass a Issa Pulire 2021

Green pass a Issa Pulire 2021

27 Luglio 2021 - sanità

ISSA PULIRE si appresta ad accogliere visitatori ed espositori in un ambiente reso ancora più sicuro dalle misure previste dal dpcm del 22 luglio, che consente l’ingresso in fiera a tutte le persone in possesso del GREEN PASS. Il GREEN PASS, in vigore nei Paesi dell’Unione Europea e in tutta l’area Schengen, certifica infatti che la persona è stata vaccinata…
I dispositivi di disinfezione a vapore Polti ottengono il marchio “Sima verified”

I dispositivi di disinfezione a vapore Polti ottengono il marchio “Sima verified”

15 Luglio 2021 - sanità

Un nuovo traguardo per Polti: tutti i prodotti DDV – Dispositivi di Disinfezione a Vapore del brand hanno ottenuto la validazione scientifica da parte di SIMA, Società Italiana di Medicina Ambientale, ente che si occupa di preservare la salute umana promuovendo azioni che limitino gli interventi a danno dell’ambiente da parte dell’uomo. Una qualifica che suggella la collaborazione attiva tra…
La sanificazione aeraulica: tecnologia e soluzioni a confronto

La sanificazione aeraulica: tecnologia e soluzioni a confronto

06 Luglio 2021 - sanità

AIISA organizza tutti gli anni il Convegno Aiisa Nadca Annual Meeting e, in questa occasione, incontra i suoi Soci e tutti coloro che sono a vario titolo interessati all’ispezione, la manutenzione e la bonifica di impianti aeraulici. Quella di quest’anno è la 12ma edizione dal tema “La sanificazione aeraulica: tecnologia e soluzioni a confronto” e  si svolgerà allo Sheraton Parco…
Testate