Covid-19, i dirigenti Rekeep donano il 20% degli stipendi di marzo e aprile

16 Giugno 2020 - sanità

Covid-19, i dirigenti Rekeep donano il 20% degli stipendi di marzo e aprile

255 euro in buoni spesa destinati dal Gruppo Rekeep ai dipendenti impegnati in ambito sanitario. Un gesto di solidarietà e vicinanza, nato dal contributo dei Dirigenti del Gruppo che hanno scelto di destinare il 20% dei propri stipendi dei mesi di marzo e aprile ad un fondo, successivamente integrato dalla Società, con l’obiettivo di premiare i circa 5.200 lavoratori Rekeep concretamente impegnati in oltre 350 strutture sanitarie del nostro Paese.

Un’iniziativa pensata per ringraziare i dipendenti del Gruppo che nei mesi di marzo ed aprile hanno operato negli ospedali di tutta Italia, assicurando sanificazioni e manutenzioni durante la fase più acuta della pandemia da COVID-19. Un impegno che nelle fasi più difficili dell’emergenza è andato anche oltre il dovere professionale quotidiano e che ha visto tutto il personale dare prova di grande responsabilità, abnegazione e coinvolgimento.

Il contributo, che verrà distribuito nelle prossime settimane, sarà destinato nella stessa misura ai dipendenti impegnati in ambito ospedaliero, a prescindere dal numero di ore/giornate lavorate nei mesi di marzo e aprile, tra cui: addetti alla sanificazione, tecnici occupati nella manutenzione ordinaria o nell’allestimento di reparti Covid e operatori addetti ai guardaroba o impegnati negli stabilimenti di Servizi Ospedalieri S.p.A., la società del Gruppo che si occupa del lavaggio di biancheria e divise ospedaliere.

Dopo aver ringraziato pubblicamente e in più occasioni le nostre persone per il loro preziosissimo lavoro al fianco di medici e infermieri – spiega Claudio Levorato, Presidente di Manutencoop Società Cooperativa, holding di controllo del Gruppo Rekeep – attraverso questa iniziativa vogliamo imprimere un senso ‘concreto’ alla nostra gratitudine, attraverso un gesto che vuole premiare il grande impegno ma soprattutto l’enorme generosità dimostrata in questi mesi. Il fatto, poi, che l’idea sia nata direttamente dai Dirigenti dimostra, ancora una volta, la profondità della nostra coesione, e mi rende ancora più orgoglioso del nostro Gruppo”.

www.rekeep.com

 

Mascherine “generiche”: da UNI i requisiti e i metodi di prova

Mascherine “generiche”: da UNI i requisiti e i metodi di prova

06 Luglio 2020 - sanità

Sono state pubblicate il 1 luglio oggi le UNI/PdR 90:2020 frutto della collaborazione tra UNI Ente Italiano di Normazione e il Politecnico di Torino per la definizione dei requisiti prestazionali e dei metodi di prova delle mascherine generiche. Ora e molto probabilmente anche nei prossimi mesi, le mascherine di comunità continueranno a ricoprire un ruolo fondamentale nella quotidianità di tutti…
Covid-19, al 15 giugno 1.999 contagi sul lavoro in più rispetto al 31 maggio

Covid-19, al 15 giugno 1.999 contagi sul lavoro in più rispetto al 31 maggio

26 Giugno 2020 - sanità

Dal quinto report sulle infezioni da Covid-19 di origine professionale, elaborato dalla Consulenza statistico attuariale dell’Inail, emerge un incremento di 1.999 casi rispetto al monitoraggio del 31 maggio. Tra i settori più colpiti dopo la sanità ci sono i servizi. Alla data del 15 giugno i casi segnalati all’Inail sono 49.021, 1.999 in più rispetto ai 47.022 rilevati dal monitoraggio…
Da CPL Concordia 100.000 euro per progetti di ripresa in tutta Italia

Da CPL Concordia 100.000 euro per progetti di ripresa in tutta Italia

04 Giugno 2020 - sanità

I soci e dipendenti dell’impresa cooperativa emiliana hanno raccolto fondi immediatamente destinati a 11 progetti di sostegno alle realtà sanitarie e sociali delle aree in cui l’azienda opera, da Milano a Bari. A Modena i fondi saranno destinati al potenziamento della Pneumologia dell’Ospedale di Mirandola per il monitoraggio dei pazienti ricoverati. 100.000 Euro per 11 progetti socio-sanitari da Milano a…
Testate