ISC aderisce a SOS CAM, per quantificare l’Impatto Ambientale

27 Febbraio 2018 - imprese & dealers

ISC aderisce a SOS CAM, per quantificare l’Impatto Ambientale

ISC ha aderito allo sviluppo della seconda versione dedicata all’ambito civile, del progetto di Punto3 SOS CAM, il primo software per la valutazione dell’impatto ambientale dei servizi di pulizia, secondo i Criteri Ambientali Minimi del Green Public Procurement (D.M. 18 ottobre 2016), nato persupportare i progettisti e gli uffici gare di imprese di pulizia nel redigere progetti tecnici per le gare d’appalto nel rispetto dei CAM.

Close-up of green plant leaf

Abbiamo deciso di prendere parte al progetto SOS CAM 2.0 per stimolare un confronto costruttivo con gli altri produttori e la committenza nell’individuazione di parametri condivisi per calcolare l’impatto ambientale. Purtroppo oggi mancano su alcuni temi riferimenti normativi, ed è per questo che abbiamo trovato utile ed intelligente l’approccio proposto da SOS CAM che paragona dati e soluzioni, su parametri misurabili e controllabili” – ha detto l’ing. Stefano Grosso di ISC.

Aggiunge il Dott. Cesare Buffone– Socio e Amministratore di Punto 3 : “Se la Pubblica Amministrazione si è dotata di una normativa specifica sugli acquisti verdi, anche da parte dei privati la sensibilità ai temi ecologici cresce, spontaneamente e velocemente, ed è per questo motivo che abbiamo avviato lo sviluppo della versione 2.0 di SOS CAM, che oltre all’ambiente ospedaliero, andrà a valutare l’impatto ambientale dei servizi di pulizia nei cantieri civili, ferroviari e rotabili”.

ISC ormai da anni ha sposato l’idea della pulizia sostenibile ed ha selezionato i fornitori che meglio hanno saputo integrare sostenibilità e prestazioni, creando macchinari capaci di offrire risultati ottimali rispettando l’ambiente. I marchi distribuiti in esclusiva italiana da ISC che sono già o faranno parte di SOS CAM sono:

  1. TENNANT che ha introdotto diverse tecnologie rivoluzionarie per la pulizia sostenibile: ES, che permette di utilizzare meno acqua in qualsiasi contesto, ec-H2O NanoClean che trasforma elettricamente l’acqua contenuta nei serbatoi delle lavasciuga in migliaia di nanobolle capaci di integrare lo sporco senza utilizzare detergenti, e Orbio che produce al bisogno una soluzione pulente detergent free che può sostituire tutti i prodotti multiuso.
  2. ORBOT che con SprayBorg ha saputo combinare il moto rotatorio e orbitale in modo tale da produrre un movimento ed una pressione sul pavimento tali da rendere inutile l’utilizzo del detergente chimico su tutte le superfici e su quasi tutte le tipologie di sporco.
  3. BAUDOIN che con le sue unità di generazione è in grado di produrre grandi quantità di acqua pura per poter lavare efficacemente vetrate, facciate, impianti fotovoltaici.

SOS CAM nasce dall’esperienza consolidata di Punto 3 nel Green Public Procurement (GPP) ed è stato scelto dalle principali imprese di pulizia italiane perché simula tutte le fasi del servizio di pulizia.

sos camL’algoritmo, sviluppato in collaborazione con esperti della pulizia professionale e oggetto di due tesi universitarie specialistiche in Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali, associa tipologia e frequenza delle operazioni di pulizia alle dimensioni delle aree funzionali da pulire, oltre che alle caratteristiche dei macchinari e dei detergenti selezionati, per restituire una simulazione realistica del grado di sostenibilità di uno specifico servizio.

 

In Senato le istanze di Assosistema in tema di DPI

In Senato le istanze di Assosistema in tema di DPI

12 Maggio 2021 - imprese & dealers

In seguito alla presentazione dell’analisi “L’impatto del Covid-19 sull’import ed export dei DPI nel 2020”, realizzata dal centro studi di Assosistema Confindustria, alcune istanze hanno sollevato l’attenzione del mondo politico. I temi rilevanti riguardano prevalentemente i Dispositivi di protezione individuale per le vie respiratorie che hanno risentito maggiormente del perdurare di una deroga all’import dei prodotti non marcati CE che…
Tracciabilità digitale e certificazione in Blockchain dell’igiene ambientale

Tracciabilità digitale e certificazione in Blockchain dell’igiene ambientale

11 Maggio 2021 - imprese & dealers

In un mondo in continua evoluzione digitale, e in questo particolare periodo storico, è importante adottare delle buone pratiche di pulizia e sanificazione dell’ambiente di lavoro in cui ci troviamo, sfruttando al meglio le opportunità che il digitale e le nuove tecnologie mettono a nostra disposizione.  IQC S.r.l.  ed Asterix  organizzano un webinar  il 13 maggio prossimo dalle ore 10.30…
Afidamp ricorda Dario Salerno

Afidamp ricorda Dario Salerno

04 Maggio 2021 - imprese & dealers

Qualche giorno fa ci ha lasciati Dario Salerno, amministratore delegato di Nasta & C. Spa, azienda associata storica di Afidamp, con sede a Palermo e grande punto di riferimento nella fornitura di materiale per la pulizia professionale per tutto il sud Italia. Appassionato del proprio lavoro, sempre partecipe e competente, figura di riferimento per il gruppo We Italia, Dario ha…
Testate