Conad lancia un grande progetto di sostenibilità

10 Marzo 2021 - industria & gdo

Conad lancia un grande progetto di sostenibilità

“Sosteniamo il futuro” si basa su tre dimensioni fondamentali dell’agire quotidiano dell’insegna: rispetto dell’ambiente, attenzione alle persone e alle Comunità, valorizzazione del tessuto imprenditoriale e del territorio italiano.

 Conad, tra i leader della GDO in Italia, ha lanciato Sosteniamo il Futuro, un grande progetto di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, espressione di un impegno concreto che caratterizza l’insegna da sempre. Per Conad, infatti, esiste un solo modo di fare business: farlo in maniera sostenibile, con azioni concrete basate sulla partecipazione e sull’inclusività, alimentando la crescita e il benessere delle Comunità in cui opera ogni giorno.

Ha commentato Francesco Pugliese, Amministratore Delegato di Conad. “Il nostro compito è quello di costruire sostenibilità economica nei territori in cui operiamo, senza mai dimenticare che siamo una filiera di persone al servizio di Comunità in un settore che ha il dovere e la responsabilità di rivedere le proprie logiche produttive e distributive facendo la propria parte nella lotta ai cambiamenti climatici”. 

La strategia di sostenibilità di Conad si basa su tre pilastri fondamentali, che rappresentano le dimensioni dell’agire quotidiano dell’insegna: Ambiente e Risorse, Persone e Comunità, Imprese e Territorio. Nella grande distribuzione, la logistica rappresenta un asset strategico fondamentale per costruire valore e per ridurre la propria impronta ambientale. Conad lo fa ottimizzando carichi e flussi, sviluppando intermodalità e ricercando collaborazione da parte di tutti gli attori della filiera. Con un modello logistico composto da 5 hub e 48 centri di distribuzione regionale, con l’introduzione di un modello innovativo di trasporto franco fabbrica, con l’implementazione di numerose azioni

virtuose e innovative, in modo da ridurre le emissioni di CO₂, e con attività mirate alle singole fasi della Supply Chain, facendo crescere la compensazione.

Il 60% delle referenze presenta oggi un packaging riciclabile o che utilizza materiale proveniente da riciclo, privilegiando anche l’utilizzo di materiali biodegradabili o compostabili, di carta certificata proveniente da fonti sostenibili e prestando una forte attenzione ai formati per ridurre i materiali non necessari.

La strategia di sostenibilità di Conad nella sua totalità è consultabile su futuro.conad.it

Tags:
“Tissue Paper, The Smart Choice”

“Tissue Paper, The Smart Choice”

22 Aprile 2021 - sanità

Il Covid-19 ha messo a fuoco l’importanza della salute e dell’igiene. Garantire la sicurezza del personale e dei clienti in ambienti professionali è diventata la priorità numero uno per tutti. Una strategia vincente da un punto di vista igienico è costituita dall’utilizzo della carta per pulire e asciugare mani e superfici. Le sue eccellenti credenziali sono servite a rafforzare la…
Un nuovo traguardo per Polti

Un nuovo traguardo per Polti

29 Marzo 2021 - industria & gdo

Un importante risultato raggiunto in tema di disinfezione, che premia l’expertise di Polti nel mondo del vapore e della sanificazione: recenti test eseguiti dall’azienda  hanno dimostrato che i prodotti della linea professionale Polti Sani System, Polti Vaporetto MV e i modelli per ambito domestico Polti Vaporetto Pro sono dei Dispositivi di Disinfezione a Vapore (DDV) conformi alla norma francese AFNOR…
Testate