Festeggiate senza sprecare

30 Dicembre 2015 - industria & gdo

Festeggiate senza sprecare

Il Ministero dell’Ambiente, CONAI e i Consorzi Nazionali per il Riciclo degli imballaggi in alluminio (Cial), carta (Comieco), plastica (Corepla), acciaio (Ricrea), vetro (Coreve) e legno (Rilegno) hanno avviato il progetto  “Family Bag  – Non sprecare, un nuovo stile di vita”. L’iniziativa ha lo scopo di cambiare le abitudini degli italiani a tavola e promuovere comportamenti virtuosi volti a combattere lo spreco di cibo, fornendo ai ristoranti alcune bag realizzate in cinque diversi materiali: carta, legno, plastica, alluminio e acciaio. I diversi contenitori saranno a disposizione dei clienti dei ristoranti aderenti all’iniziativa, i quali potranno usufruirne per portare a casa l’eventuale avanzo del pasto, evitando così sprechi alimentari.

Barbara Degani, Sottosegretario del Ministero dell’Ambiente, ha commentato che “l’introduzione dei Family Bag nei ristoranti è un passaggio culturalmente importante. Non sprecare deve essere il nuovo stile di vita, e dunque richiedere una Family Bag connoterà un comportamento virtuoso”. “È fondamentale che i consumatori adottino comportamenti sostenibili nella vita di tutti i giorni per la riduzione dello spreco di risorse e per questa ragione bisogna riuscire a fare un passo in avanti anche nella lotta agli sprechi alimentari, ha dichiarato Roberto De Santis, Presidente di CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi. – CONAI è pronto a fare la sua parte, incrementando le attività in tema di prevenzione dell’impatto ambientale degli imballaggi e nella produzione di rifiuti. Un impegno che in 15 anni ha portato al recupero di 3 imballaggi su 4 di quelli immessi sul territorio nazionale e alla costruzione di un modello di economia circolare in grado di creare sviluppo e occupazione sul territorio”.

Il progetto “Family Bag – Non Sprecare, il Nuovo Stile di Vita” è stato presentato a Padova lo scorso 10 dicembre e realizzato in collaborazione con Unioncamere Veneto.

LeoBot di LionsBot: i robot per la pulizia autonoma dei pavimenti

LeoBot di LionsBot: i robot per la pulizia autonoma dei pavimenti

10 Dicembre 2021 - industria & gdo

I robot per la pulizia di LionsBot, vincitori dell’Interclean Innovation Award 2020, sono arrivati in Italia e sono pronti a conquistare tutti con le loro performance di pulizia e la loro personalità. Nata a Singapore, LionsBot ha sviluppato una rivoluzionaria tecnologia per la pulizia autonoma dei pavimenti che permette all’operatore di gestire 1 o più robot contemporaneamente, tramite un’app intuitiva…
Tork introduce due nuovi disinfettanti mani senza alcool

Tork introduce due nuovi disinfettanti mani senza alcool

06 Dicembre 2021 - industria & gdo

La pandemia ha evidenziato l’importanza dell’igiene e ha fatto crescere la sensibilità e le attese delle persone anche nei luoghi di lavoro, dove tutti abbiamo bisogno di sentirci sicuri.1 Un’igiene delle mani efficace e costante è una pratica importante per promuovere il benessere e prevenire le malattie. Tuttavia, la disinfezione e il lavaggio frequente delle mani possono portare a irritazioni…
Acetaia Malpighi sceglie RCM e ASSMO

Acetaia Malpighi sceglie RCM e ASSMO

01 Dicembre 2021 - industria & gdo

Acetaia Malpighi nasce nel 1850. L’azienda è guidata dal 1997 da Massimo Malpighi, quinta generazione di Malpighi e Ambasciatore del made in Italy e dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP in tutto il mondo. Tradizione, passione e intuizione sono le qualità trainanti che hanno condotto Acetaia Malpighi ad affermarsi come uno dei principali produttori italiani di Aceto Balsamico Tradizionale di…
Testate