Rinnovo Ccnl Multiservizi: interrotto il confronto

27 Maggio 2019 - imprese & dealers

Rinnovo Ccnl Multiservizi: interrotto il confronto

No delle organizzazioni sindacali alle misure di contrasto all’uso anomalo dell’Istituto della Malattia

Roma, 23 maggio 2019

“Prendiamo atto della decisione delle organizzazioni sindacali di non proseguire il confronto per la definizione del rinnovo del contratto collettivo nazionale per il settore dei servizi di pulizie e servizi integrati / Multiservizi.

Dopo un lungo confronto che ha visto maturare importanti punti di convergenza normativi ed economici, le organizzazioni sindacali affermano che l’arresto delle trattative è da imputare alla volontà delle associazioni datoriali di ottenere un “peggioramento del trattamento normativo ed economico dell’istituto della malattia”.

Tale rappresentazione non è corrispondente al vero. Le associazioni datoriali hanno, infatti, proposto alle organizzazioni sindacali di condividere un cambio di logica sull’istituto della malattia: liberare risorse attraverso il contrasto alle forme di microassenteismo fondate su un ricorso anomalo all’istituto, per destinarle ad un rafforzamento del livello di tutela per l’intero settore a partire dai lavoratori afflitti da patologie gravi.

Inoltre, le organizzazioni datoriali hanno proposto di rafforzare il livello complessivo delle prestazioni offerte dall’assistenza sanitaria integrativa di settore privilegiando, in particolare, la prevenzione, la diagnostica e le esigenze legate al genere. Non si tratta quindi di ridurre le tutele, ma piuttosto di alzare il livello delle stesse a favore di chi ne ha davvero bisogno.

Proprio perché condividiamo l’analisi circa il momento di particolare criticità per il settore, riteniamo che come parti sociali dovremmo essere i primi ad offrire un segnale di responsabilità.Per queste ragioni le organizzazioni datoriali non comprendono la scelta delle organizzazioni sindacali di non voler affrontare il confronto per il rinnovamento del contratto collettivo”.

 

Seminario: Cosa cambia per le imprese di pulizia con lo Sblocca cantieri e i nuovi CAM?

Seminario: Cosa cambia per le imprese di pulizia con lo Sblocca cantieri e i nuovi CAM?

19 Giugno 2019 - imprese & dealers

Il 4 luglio 2019 Punto 3 organizza – in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Bologna e ART-ER – un seminario sul decreto cosiddetto “Sblocca Cantieri” convertito in Legge, durante il quale sarà presentata anche la bozza dei contenuti dei CAM Servizi di Pulizia. Si tratta di due importanti aggiornamenti per le imprese di pulizia alla luce dei…
Lo “Sblocca Cantieri” è legge

Lo “Sblocca Cantieri” è legge

18 Giugno 2019 - imprese & dealers

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale – n. 140 del 17 giugno 2019 – oggi entra in vigore la Legge 14 giugno 2019, n. 55 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a…
La Nuova Aldebaran entra nel network We Italia

La Nuova Aldebaran entra nel network We Italia

14 Giugno 2019 - imprese & dealers

Splendide notizie in casa We Italia. Sono freschissime e arrivano direttamente da Roma. “Notizie di espansione e di crescita -commenta con grande soddisfazione il Direttore Generale Simone Bertocci-, perché We Italia ha recentemente compiuto un ulteriore passo in avanti sulla strada dell’ampliamento del proprio network. Dal primo di luglio, infatti, entrerà a far parte della rete We Italia un nuovo…
Testate