Pulire 2019: arriva il “Prodotto dell’Anno”

27 Febbraio 2019 - imprese & dealers

Pulire 2019: arriva il “Prodotto dell’Anno”

C’è attesa per il debutto del nuovo Premio che gli organizzatori della fiera internazionale di Verona PULIRE 2019 hanno pensato per riconoscere l’attività di ricerca svolta dalle aziende che operano nel settore della pulizia professionale e l’efficacia dei prodotti immessi sul mercato.

L’Organizzatore di Pulire e AfidampFAB, Associazione italiana fabbricanti macchine prodotti attrezzi per la pulizia professionale e l’igiene ambientale, hanno istituito il premio “Prodotto dell’Anno PULIRE 2019” per valorizzare e promuovere lo sviluppo di soluzioni, idee, progetti innovativi nell’ambito del settore. La 1° edizione del Premio “Prodotto dell’Anno PULIRE 2019” si celebrerà in occasione di Pulire 2019, a Verona dal 21 al 23 maggio 2019. La partecipazione al “Prodotto dell’Anno PULIRE 2019” è riservata esclusivamente alle aziende che partecipano alla manifestazione Pulire 2019 in qualità di espositori e co-espositori: sono aziende italiane ed estere,  che  producono  macchine,  accessori,  dispositivi  meccanici,  elettrici  ed  elettronici,  attrezzature, prodotti chimici, carta, fibre, panni, sistemi e servizi per la pulizia professionale.

Qualità, affidabilità, eco-compatibilità, efficienza, ergonomia ed economicità che caratterizzano il prodotto sono i valori su cui si basa la determinazione del premio. Fondamentale  sarà  il  mercato,  che  diventa  la  misura  dell’efficacia  del  riscontro  dei  prodotti candidati, i quali devono essere stati introdotti nel mercato a partire dal 1° gennaio 2018 e non oltre il 31 dicembre 2018.

Dopo  le  dieci  edizioni  del  Premio  Innovazione  Pulire  era  tempo  di  cambiare  concept,  ma  non l’obiettivo.   L’organizzazione   ha   infatti   da   sempre   al   centro   dell’interesse   stimolare,   incentivare   e promuovere lo studio e l’impegno delle aziende nella ricerca e nei risultati. Quest’anno avrà voce in capitolo anche il mercato. Perché oggi il solo sguardo all’innovazione  di un prodotto è limitativo, se non visto nei risvolti dell’uso e del gradimento”,  conferma Toni D’Andrea, amministratore  delegato di Afidamp Servizi, società ideatrice del premio.

Potranno  concorrere  al  Premio  “Prodotto  dell’Anno  PULIRE  2019”  anche  prodotti  che  hanno  già partecipato ad altri premi organizzati in manifestazioni fieristiche precedenti. La Giuria  sarà  composta  da autorevoli  personalità,  esperti  di settore  e istituzioni  internazionali. Valuterà  i prodotti  presentati  dal 4 marzo  ed entro il 15 aprile 2019, sulla base della documentazione fornita. E ciascun partecipante potrà presentare le proprie candidature (il limite è di 3 prodotti per ciascun espositore). La premiazione del vincitore avverrà a Verona, nel pomeriggio del primo giorno di PULIRE 2019.

Per ulteriori informazioni:  tel. 02 6744581 – info@pulire-it.com Informazioni stampa: press@pulire-it.com

 

Covid-19: rapporto Iss-Inail sull’uso dell’ozono per la sanificazione

Covid-19: rapporto Iss-Inail sull’uso dell’ozono per la sanificazione

05 Agosto 2020 - sanità

Lo studio, elaborato da ricercatori di entrambi gli Enti e ora online sul portale dell’Istituto, fornisce le evidenze tecnico – scientifiche disponibili sull’utilizzo del gas ossidante nell’attuale contesto epidemico.  Un gruppo di lavoro composto da ricercatori Iss-Inail ha elaborato il documento “Focus on: utilizzo professionale dell’ozono anche in riferimento al COVID-19. Versione del 23 luglio 2020”, con l’obiettivo di fornire…
EPM lancia Scuole Virusfree,  per le sanificazioni  a supporto delle scuole

EPM lancia Scuole Virusfree,  per le sanificazioni  a supporto delle scuole

04 Agosto 2020 - sanità

Affiancare le scuole nella gestione dei rischi legati al Covid-19 sia con soluzioni legate alla sanificazione degli ambienti, sia con l’introduzione di procedure create su misura per le strutture educative. Nasce con questo approccio Scuole Virusfree il programma di EPM (http://www.epmservizi.com) a supporto della riapertura delle scuole in linea con i protocolli sanitari. EPM fa parte del gruppo imprenditoriale fondato…
GBAC STAR™, programma creato da una divisione di ISSA, scelto da Italian Exhibition Group

GBAC STAR™, programma creato da una divisione di ISSA, scelto da Italian Exhibition Group

31 Luglio 2020 - imprese & dealers

Dopo il successo ottenuto negli USA, il programma GBAC STAR™, creato dal Global Biorisk Advisory Council, una divisione di ISSA, ottiene il primo importante riconoscimento da parte dell’Italian Exhibition Group che ha iniziato il programma di accreditamento per i quartieri fieristici di Rimini e Vicenza. Il programma di accreditamento GBAC STAR™ si basa sull’approccio del sistema di gestione della qualità,…
Testate