Presentazione sistema di pulizia di ambienti sanitari e ospedalieri a base di batteri probiotici. Sistema pchs a “igiene stabile”

13 Ottobre 2011 - sanità

Presentazione sistema di pulizia di ambienti sanitari e ospedalieri a base di batteri probiotici. Sistema pchs a “igiene stabile”

 E’ in corso di svolgimento oggi giovedì 13 ottobre 2011,  presso la sala “Montanelli“ del Circolo della Stampa di Milano, la conferenza stampa di presentazione dell’innovativo sistema di pulizia di ambienti sanitari e ospedalieri a base di batteri probiotici – Sistema pchs a “igiene stabile” –

realizzato da Copma Scarl, azienda tra i leader nel settore della pulizia e sanificazione.

 

Il sistema ha alla base l’uso di batteri probiotici, di materiali e attrezzature appositamente studiati per tale uso, di un percorso formativo mirato per il personale e di un sistema di controlli sia sul processo che sotto il profilo igienico sanitario. 

Durante l’incontro viene presentata la ricerca scientifica alla base del nuovo sistema e condotta dal centro ricerche dell’Università di Ferrara.

Copma dal 1971 si occupa di gestione dei servizi ausiliari per conto di grandi comunità ospedaliere, scolastiche, di assistenza alla persona nell’ambito dei servizi di pubblica utilità. Obiettivo di Copma è proporre servizi ad alto valore aggiunto, attraverso una radicata cultura d’impresa che fa perno su un solido sistema di valori basati sul lavoro e sulla partecipazione dei propri soci e dipendenti e volta al perseguimento degli obiettivi di gestione e sviluppo. Il fatturato di Copma nel 2010 per quanto riguarda il settore igiene ammonta a circa 30 milioni di euro, l’80% del quale realizzato nell’ambito sanitario e ospedaliero.

Tags:
Linea guida ANMDO, dall’ esecuzione alla valutazione di processo

Linea guida ANMDO, dall’ esecuzione alla valutazione di processo

14 Maggio 2019 - sanità

(Tratto da GSA n.4, aprile 2019) Le linee guida ANMDO sulla sanificazione ospedaliera, pubblicate nella loro versione definitiva e condivise da numerose associazioni attive nel settore sanitario, “cambiano pelle”. L’obiettivo si sposta dalla fase di esecuzione: una “rivoluzione copernicana” che non tarderà a dare i suoi frutti nella lotta alle Ica, Infezioni correlate all’assistenza, che rappresentano il nemico numero uno…
Ospedali, lotta senza quartiere alle ICA

Ospedali, lotta senza quartiere alle ICA

07 Maggio 2019 - sanità

(Tratto da GSA n.4, aprile 2019) Negli ospedali igiene e sanificazione devono essere gestite con i giusti prodotti e da operatori adeguatamente formati. Solo così si potrà fare il salto di qualità nella dura battaglia contro le ICA, le Infezioni correlate all’ assistenza che, dati alla mano, coinvolgono ancora almeno 6 pazienti su 100 e non risparmiano personale e visitatori.…
5 maggio 2019 Giornata Mondiale dell’OMS per l’Igiene delle mani

5 maggio 2019 Giornata Mondiale dell’OMS per l’Igiene delle mani

03 Maggio 2019 - sanità

A causa delle infezioni correlate all’assistenza (ICA) 75.000 pazienti muoiono in un anno negli USA, 29.000 in Europa (mentre sono 26.000 i decessi per incidenti stradali). In Italia si valutano 2.600 morti direttamente imputabili a queste infezioni. Senza un’adeguata igiene delle mani, come è indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), durante la cura dei malati, in ambienti particolari come sono…
Testate