Hygienalia e Pulire alleate nel settore della pulizia e dell’igiene industriale

11 marzo 2011 - imprese & dealers

Allo scopo di organizzare l’evento di maggior richiamo per il settore della pulizia e igiene professionale, Hygienalia e Pulire hanno siglato un accordo per la realizzazione di un unico appuntamento biennale che raccoglierà intorno a sé l’intero comparto nella Penisola Iberica. Nasce così HYGIENALIA+PULIRE, Fiera della Pulizia e dell’Igiene Professionale, patrocinata da ASFEL, Asociación Nacional de Fabricantes Españoles de Productos de Limpieza e Higiene, e organizzata da Feria Valencia, Reed Exhibitions e dall’Associazione Italiana Fabbricanti Macchine Prodotti Attrezzi per la Pulizia Professionale e l’Igiene Ambientale (AFIDAMP).

La manifestazione si terrà presso il polo fieristico Feria Valencia dal 31 gennaio al 2 febbraio 2012, accogliendo così le richieste del settore. La grande maggioranza delle aziende che sostenevano le due fiere precedentemente separate, hanno manifestato l’intenzione di continuare ad appoggiare il nuovo progetto.
Il valore strategico ed economico del settore della pulizia professionale in Spagna richiede la presenza di un evento dedicato, pensato proprio per il comparto. Inoltre, Hygienalia+Pulire sarà una mostra innovativa, in quanto organizzata dagli operatori del settore per il settore, con il preciso obiettivo di dare la massima importanza agli interessi degli espositori e dei visitatori professionisti.

Josep Pinent, Presidente di ASFEL e del Comitato Organizzativo, ha voluto sottolineare come “l’unione di Hygienalia e Pulire rappresenti un passo da gigante per dare visibilità alla varietà di segmenti che compongono il settore, valorizzandone la rilevanza sul mercato, con il preciso obiettivo fondamentale e prioritario di creare valore per visitatori ed espositori. Nel rivolgermi agli uni e agli altri posso solo dire che Vi aspettiamo tutti a Valencia!”.

Da parte sua, Toni D’Andrea, Amministratore Delegato di Afidamp Servizi, insiste sul fatto che “Pulire è cresciuta molto in questi anni, anche in Spagna. Siamo grati al mercato per la fiducia che ci ha voluto riconoscere e che ci ha permesso, oggi, di realizzare un progetto di grande portata. La nostra vocazione è stata sempre quella di condividere lo sforzo e il successo di una grande idea con un partner locale. L’esperienza dei professionisti, che lavorano ogni giorno per accrescere la forza della modernità su questo mercato, si tradurrà per tutti noi in un importante valore aggiunto. Hygienalia + Pulire sarà un progetto di altissima qualità non solo per la Spagna e –naturalmente – sarà una splendida esperienza per tutti noi”.

Hygienalia+Pulire unirà al proprio interno la professionalità di Reed Exhibitions, leader mondiale nell’organizzazione fieristica, di Feria Valencia, che vanta uno dei dieci maggiori poli fieristici del mondo, e l’esperienza internazionale di Afidamp Servizi, ente organizzatore delle fiere PULIRE in Italia, Asia, India, Turchia e Russia.

Afidamp Servizi S.r.l. Via Felice Casati, 32 20124 Milano – Tel. +39 026744581 – Fax. +39 0266712299 –
info@pulire-it.com
www.afidampservizi.com

A Gian Paolo Accadia (Adiatek) il premio “Imprese nella storia”

A Gian Paolo Accadia (Adiatek) il premio “Imprese nella storia”

25 maggio 2018 - imprese & dealers

Con un’espressione e un tono di voce che tradivano orgoglio, soddisfazione e non poca emozione, Gian Paolo Accadia, Direttore Generale di Adiatek, ha ricevuto ad Amsterdam, in occasione dell’ultima edizione di Interclean, il Premio Imprese nella Storia di Afidamp. “Per me è io riconoscimento più importante del cleaning italiano -ha detto senza mezzi termini-, e non lo considero solo un…
Appalti pubblici pulizie: i criteri on/off soccombono di nuovo

Appalti pubblici pulizie: i criteri on/off soccombono di nuovo

25 maggio 2018 - facility management

Appalti pubblici di pulizia, criteri on/off ancora sotto il fuoco della giustizia amministrativa. Annullati dal Tar Lazio due appalti per l’affidamento di servizi di pulizia presso alcune Direzioni Regionali dei Vigili del Fuoco. Secondo il giudice capitolino i criteri “sì/no” comportano l’appiattimento dei valori tecnici e il ritorno a una logica di prezzo. Il Tar del Lazio, sezione Prima Bis,…
Reach: ultima scadenza 31 maggio 2018

Reach: ultima scadenza 31 maggio 2018

24 maggio 2018 - imprese & dealers

Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo, in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l’anno, devono essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell’ultimo termine di registrazione stabilito dal regolamento CE n. 1907/2006 (cd. REACH) per le sostanze chimiche già esistenti.  Un obbligo per…
Testate