Grande consenso per il seminario AfidampCOM

16 Aprile 2013 - imprese & dealers

Grande consenso per il seminario AfidampCOM

Gremita la sala che ha ospitato il seminario ‘L’importante asse distributore-impresa nell’applicazione del decreto CAM’ presso la sede di AfidampCOM. Il workshop, rivolto a distributori e imprese, ha analizzato le meccaniche di applicazione del decreto anche luce delle recenti gare bandite proprio utilizzando questa norma e ha fornito risposte esaurienti a chi quotidianamente si interfaccia con i produttori, con le imprese di servizi e con la Pubblica Amministrazione. Ne è stata dimostrazione l’affluenza di partecipanti che hanno seguito con molto interesse le argomentazioni proposte. Sono state illustrate nel dettaglio le basi delle normative ecologiche, il decreto CAM e le specifiche tecniche premianti. In particolare sono state presi in considerazione alcuni esempi di gare con i nuovi criteri. Hanno sviluppato gli argomenti Matteo Marino, Presidente AfidampFED, che ha partecipato attivamente al tavolo di stesura della norma, Giuseppe Gherardelli, Segretario Generale Fise ANIP, che ha illustrato il punto di vista delle imprese, e Gianni De Togni, consulente Scuola Nazionale Servizi.

 

“Siamo molto soddisfatti di questo workshop perché i partecipanti ci hanno dimostrato il loro apprezzamento nei confronti dell’iniziativa, facendoci così affermare di aver raggiunto l’obiettivo di essere un punto di riferimento per i distributori e le imprese che si trovano ad affrontare il tema CAM nei suoi aspetti pratici ed applicativi”, ha affermato Francesco Bertini, Presidente AfidampCOM.

 

“La formazione dei soggetti che si trovano ad interagire con la normativa CAM rappresenta un ulteriore proposito per l’associazione”, ha sottolineato Stefania Verrienti, Segretario Generale Afidamp. “L’interpretazione e l’applicazione della norma presentano aspetti delicati e difficoltà nelle quali è facile imbattersi. Il nostro compito è ora quello di supportare tutti coloro che si accingono ad affrontare le nuove gare con la competenza necessaria ad offrire tutti gli strumenti per rispondere adeguatamente a quanto richiesto dagli enti appaltanti, per gli aspetti di nostra competenza”.

Accordo ANAC-MITE per il monitoraggio sull’applicazione dei CAM

Accordo ANAC-MITE per il monitoraggio sull’applicazione dei CAM

29 Novembre 2021 - imprese & dealers

E’ stato rinnovato, il 25 novembre scorso, dal ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani e dal presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione Giuseppe Busia l’accordo di collaborazione di durata triennale per confermare e rilanciare l’attività di monitoraggio sugli obblighi stabiliti dal Codice dei contratti pubblici per introdurre i Criteri Ambientali Minimi nella documentazione progettuale e di gara e così facilitare l’adempimento attribuito…
Dal 10 al 13 maggio 2022  torna Interclean con tutte le innovazioni per il cleaning professionale

Dal 10 al 13 maggio 2022 torna Interclean con tutte le innovazioni per il cleaning professionale

26 Novembre 2021 - imprese & dealers

Nel 2022 Interclean Amsterdam torna finalmente nella capitale olandese per un’altra edizione della principale fiera mondiale dedicata alla pulizia e all’igiene. Con oltre 35.000 professionisti provenienti da 143 paesi, l’evento del 2018 è stato un vero e proprio evento mondiale. L’edizione del 2022 non sarà diversa: tutto il settore si darà appuntamento per celebrare il meglio dell’innovazione nella pulizia. Dal…
Sei pronto per l’e-commerce? Misuralo con il test di Confartigianato

Sei pronto per l’e-commerce? Misuralo con il test di Confartigianato

24 Novembre 2021 - imprese & dealers

Confartigianato Imprese, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali “Marco Fanno” dell’Università di Padova, ha lanciato un questionario di Autovalutazione sull’e-commerce dedicato alle piccole imprese. Lo strumento, che richiede un tempo di compilazione non superiore ai 10-15 minuti, analizza il grado di preparazione delle imprese al commercio elettronico attraverso la considerazione di parametri tecnologici, culturali e organizzativi,…
Testate