A Forum Pulire un Protocollo per la salubrità ambientale e un nuovo manager specializzato

22 Ottobre 2020 - imprese & dealers

A Forum Pulire un Protocollo per la salubrità ambientale e un nuovo manager specializzato

Un Protocollo per la salubrità ambientale e un’inedita figura professionale destinata a mettere in opera, prendere visione e verificare i punti di questo nuovissimo documento. Sono queste le ultime novità presentate nella mattinata di ieri nel corso dell’ultima giornata del Forum PULIRE 2020.

A illustrare la figura di questo nuovo manager specializzato, destinato prossimamente a entrare in azienda, e il neo Protocollo per la salubrità ambientale, è intervenuto Massimo Artorige Giubilesi, presidente dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari Lombardia e Liguria.

«Quello della salubrità ambientale è un concetto etico e globale che fa riferimento a tutti gli ambienti aperti al pubblico, non solo per gli uomini ma anche per gli animali. Per questo abbiamo realizzato un protocollo, condiviso con un comitato scientifico di cui fanno parte anche imprenditori, che permetta di avere standard che offrano garanzie anche al di là dell’emergenza Covid-19 e che permetterà anche di razionalizzare gli sprechi e aumentare l’efficienza nell’ambiente di lavoro».

Il documento è stato certificato da Kiwa Cermet Italia, un ente terzo, e all’interno presenta alcuni punti chiave: «Abbiamo classificato gli ambienti in quattro macrotipi: a elevata contaminazione, destinati a un’utenza specifica, legati a funzioni primarie (ad esempio cibo, sonno), dedicati a un’utenza fragile o legati a produzione di beni alimentari o farmaceutici. Naturalmente abbiamo escluso l’ambiente ospedaliero, perché è l’unico a godere di normative a parte. In questo quadro, è fondamentale la nascita del manager per la salubrità ambientale, che sarà formato con un iter specifico e che dovrà possedere competenze tecnico-scientifiche. Sarà possibile ottenere due certificazioni: una per il servizio integrato di prevenzione delle contaminazioni, l’altra sarà quella del manager per la salubrità ambientale. Il tutto sarà basato su tre punti chiave: affidabilità, trasparenza e adeguatezza. Al manager spetterà l’individuazione dei rischi, l’attuazione delle misure di prevenzione e il monitoraggio delle attività».
Uno dei campi di intervento del manager per la salubrità ambientale è quello dell’enogastronomia. Nel corso della sessione è intervenuto lo chef 2 stelle Michelin, Giancarlo Perbellini, che ha offerto uno sguardo approfondito sul valore dell’igiene nell’ambito della ristorazione, raccontando nel dettaglio come viene pulita e igienizzata la sede di un ristorante stellato.

Anche le scuole sono un luogo sensibile da sempre e la pandemia ha evidenziato le criticità già presenti nel sistema. Lo ha raccontato Antonello Giannelli, presidente ANP–Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola. La pandemia ha rappresentato uno stress test per il sistema scolastico «I problemi della scuola, come di tanti altri, li conoscevamo, ora dobbiamo interrogarci su come migliorarli – ha dichiarato Giannelli -. Una scuola in cui si vive distanziati è una contraddizione, ma si sta facendo perché è necessario».

Il mondo dell’igiene è strettamente legato a quello della sostenibilità ambientale e su questo aspetto si è soffermata Rossella Muroni, ecologista, progressista e femminista, già presidente nazionale di Legambiente, deputata della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici, eletta alla Camera nelle liste di Liberi e Uguali: «Ecologia ed economia devono camminare insieme. È una sfida importante del pianeta in cui il nostro paese può essere protagonista. Sono 432mila le imprese italiane che hanno investito nella green economy, con 400mila assunzioni nel 2019, numeri che ci hanno reso leader per la raccolta dei rifiuti, per l’efficientamento energetico, per le certificazioni ambientali. La politica dovrebbe costruire corsie preferenziali per chi fa scelte coraggiose e lungimiranti come quelle di questo settore, eppure spesso la spinta viene dalle imprese. Va detto che anche nelle associazioni di categoria non c’è adeguata rappresentanza per queste aziende. È importante sapere, invece, che anche i singoli possono diventare attori di questo processo virtuoso, come nel caso della cessione dell’energia verde prodotta o con una corretta raccolta differenziata».

Al termine della sessione è stato illustrato anche il case study di Formula Servizi.

Fonte: Comunicato stampa

Ad Afidamp la Presidenza e la Segreteria del sottocomitato 59/61 J del C.E.I.

Ad Afidamp la Presidenza e la Segreteria del sottocomitato 59/61 J del C.E.I.

03 Dicembre 2021 - imprese & dealers

Nel corso del 2021 molte sono state le attività portate avanti da AFIDAMP a livello istituzionale che hanno visto l’associazione in primo piano nella definizione di progetti e attività interassociative, con l’obiettivo di creare un network di valore per il proprio settore e i propri associati. In quest’ottica si inserisce anche il recente ingresso nel CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano,…
Rinnovato CCNL imprese di pulizia, servizi integrati e multiservizi FnipConfcommercio e sindacati

Rinnovato CCNL imprese di pulizia, servizi integrati e multiservizi FnipConfcommercio e sindacati

02 Dicembre 2021 - imprese & dealers

In data 26 novembre 2021, dopo circa 10 anni dall’ultima sottoscrizione, è stato firmato tra FNIP Confcommercio – Imprese per l’Italia, e Filcams-CGIL, Fisascat – CISL e UILtrasporti, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del “CCNL per il personale dipendente da imprese di pulizia, disinfestazione e di servizi integrati/multiservizi”, scaduto il 30 aprile 2013 . Il CCNL riguarda circa n.…
Idealservice Recruiting Day : aperte posizioni per impiegati, autisti e addetti ai servizi

Idealservice Recruiting Day : aperte posizioni per impiegati, autisti e addetti ai servizi

30 Novembre 2021 - imprese & dealers

Sono più di 30 i posti di lavoro ricercati in tutta la regione FVG  dalla Idealservice, società di Pasian di Prato (UD) tra le più importanti in Italia nel settore del facility management, dei servizi ambientali e nella gestione di impianti di selezione rifiuti. Vista la consistenza dei nuovi posti di lavoro, i Servizi regionali per il lavoro hanno organizzato,…
Testate