Let’s Clean Up Europe, iscrizioni aperte dal 9 marzo

26 Febbraio 2015 - igiene urbana

Let’s Clean Up Europe, iscrizioni aperte dal 9 marzo

Dopo il successo della prima edizione, torna Let’s Clean Up Europe, la campagna europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti (www.ewwr.eu/lets-clean-up-europe).

Quest’anno le azioni si concentreranno dall’8 al 10 maggio, con la possibilità di organizzare attività per tutto il periodo dal 3 al 17 per garantire la massima partecipazione possibile. L’Italia è uno dei paesi europei che aderiscono all’iniziativa, grazie al coordinamento del Ministero dell’Ambiente e al Comitato Promotore italiano che organizza la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti da ormai 6 anni e di cui fanno parte lo stesso Ministero dell’Ambiente, Federambiente, Città metropolitana di Roma Capitale, Città Metropolitana di Torino, ANCI, Legambiente, AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale) che si occupa della segreteria organizzativa e l’UNESCO come invitato permanente.

La campagna si basa su una call-to-action: chiunque potrà proporre ed organizzare, sull’intero territorio nazionale, azioni di raccolta e pulizia straordinaria del territorio che coinvolgano direttamente ed attivamente i cittadini. Per aderire, dal 9 marzo sarà sufficiente andare sul sito del Ministero dell’Ambiente e dei partner del progetto e compilare on-line il modulo di partecipazione. Possono aderire istituzioni ed enti locali, associazioni di volontariato, scuole, gruppi di cittadini, imprese e ogni altra tipologia di enti. Ai gruppi aderenti sarà richiesto di contabilizzare ove possibile la quantità di rifiuti raccolti – suddivisi per tipologia – e il numero di partecipanti compilando in un secondo momento una scheda di monitoraggio che consentirà di raccogliere dati confrontabili tra i vari Stati aderenti. Gli organizzatori invieranno a tutti i gruppi aderenti una bandiera con il logo della manifestazione e chiederanno ai partecipanti di inviare immagini o video dei volontari in azione anche attraverso i social network (Let’s Clean Up Europe è su Twitter e Facebook, hashtag #cleanupeurope).

In attesa dell’apertura delle iscrizioni, non rimane quindi che iniziare a pensare alla propria azione per la seconda edizione di Let’s Clean Up Europe!

Per informazioni: Emanuele Biestro serr@envi.info

Bayer Italia supporta la onlus Plastic Free

Bayer Italia supporta la onlus Plastic Free

25 Novembre 2021 - igiene urbana

Bayer Italia continua il proprio impegno verso la sostenibilità ambientale e sociale supportando l’Associazione Plastic Free Onlus, nata nel 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sul tema della protezione ambientale e dei rifiuti dispersi in natura. Tema che si lega allo scopo “Science for a Better Life” e alla visione “Health for All, Hunger for None”…
L’app Idealservice Rifiuto Zero ha ottenuto la qualifica AGID SaaS

L’app Idealservice Rifiuto Zero ha ottenuto la qualifica AGID SaaS

19 Novembre 2021 - igiene urbana

L’ app Idealservice Rifiuto Zero ha ottenuto l’importante qualificazione dall’Agenzia Digitale Italiana “AGID”, volta a far sì che le pubbliche amministrazioni possano adottare servizi Cloud omogenei e di qualità. Le qualificazioni assicurano che i servizi Saas (Software As A Service) per il Cloud della PA siano sviluppati e forniti secondo i criteri minimi di affidabilità e sicurezza considerati necessari per…
COP 26, primo premio a Conscoop per l’efficienza energetica

COP 26, primo premio a Conscoop per l’efficienza energetica

18 Novembre 2021 - igiene urbana

Riconoscimento importantissimo per Conscoop e per le sue imprese Formula Servizi, Idrotermica Coop e Siem Impianti  che si è aggiudicato il primo premio dei Green Solutions Awards per efficienza energetica a COP 26. Su 192 progetti e 24 distretti selezionati a livello internazionale, nella prestigiosa e principale categoria legata alla tutela del pianeta e alla lotta al cambiamento climatico, ossia…
Testate