Idealservice sigla accordo vincolante con Iren Ambiente

10 Febbraio 2020 - igiene urbana

Idealservice sigla accordo vincolante con Iren Ambiente

La cooperativa friulana Idealservice, che opera nel settore dei servizi ambientali e di facility management, ha siglato, lo scorso 29 gennaio, un importante accordo con Iren Ambiente, società del Gruppo Iren attiva nella gestione integrata dei rifiuti.

L’accordo prevede la cessione a Iren dell’80% del capitale sociale di I.BLU, società controllata da Idealservice che opera nel mercato del recupero delle plastiche, previa cessione da I.BLU a Idealservice del ramo di azienda relativo agli impianti multimateriale (otto impianti di selezione rifiuti in Italia che Idealservice gestirà direttamente); la definizione di un Accordo Quadro tra Idealservice e Iren avente ad oggetto la subfornitura di eventuali ed ulteriori impianti multimateriale di I.BLU ed Iren; la definizione di una partnership con Iren per la gestione dei servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani in Italia, con la finalità di creare sinergie ed efficienze di progetto.

Per Idealservice l’operazione rappresenta un’opportunità di espansione del business legato ai servizi ambientali in diverse regioni italiane, grazie alla definizione di una partnership commerciale e industriale con la multiutility Iren insita nell’accordo. Idealservice rimane all’interno della compagine societaria con il 20% delle quote e Marco Riboli, Presidente Idealservice, mantiene la carica di Presidente di I.BLU.

“Il settore dei servizi ambientali rappresenta uno degli anelli importanti dell’economia circolare. Con questa operazione il mondo cooperativo dimostra per l’ennesima volta la sua capacità strategica di fare rete con il mercato per raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi”. È il commento di Andrea Laguardia, responsabile del settore pulizie, servizi integrati, FM ed igiene ambientale di Legacoop Produzione e Servizi. “Lo sviluppo e la gestione degli impianti – continua Laguardia – sono il mercato a cui la cooperazione guarda con particolare interesse e questa è una delle prime iniziative in questo ambito. Complimenti al nuovo gruppo dirigente di Idealservice, che in pochi mesi ha portato a segno questo importante risultato, di cui ne beneficeranno innanzitutto i soci lavoratori della cooperativa.”

L’operazione, che ha visto dialogare la prima cooperativa del Friuli-Venezia Giulia per volume d’affari con una delle più importanti multiutility a livello nazionale, apre nuove opportunità di sviluppo e crescita sotto diversi aspetti, così come spiega il Presidente di Idealservice e I.BLU Marco Riboli: “Nel corso degli anni Idealservice ha saputo affrontare con successo le sfide poste dal mercato anticipando quelli che potevano essere i cambiamenti di scenario. Ciò che accade oggi, con la stipula dell’accordo con IREN, rappresenta un ulteriore passo per la crescita della Cooperativa. Abbiamo individuato in IREN un operatore di primaria rilevanza a livello nazionale con cui condividere il progetto I.BLU. Siamo certi che questa operazione possa portare a I.BLU notevoli vantaggi in termini di sviluppo e accelerazione, grazie agli apporti finanziari necessari a sostenere gli investimenti strumentali utili allo sviluppo e all’espansione della propria attività imprenditoriale. Idealservice continuerà a giocare un ruolo centrale nella nuova società, detenendo il 20% del capitale e diventando partner strategico di IREN per sviluppare nuove sinergie nel settore dei servizi ambientali”.

http://www.idealservice.it/

Lucart avvia un nuovo impianto di cogenerazione basato su una innovativa turbina

Lucart avvia un nuovo impianto di cogenerazione basato su una innovativa turbina

24 Gennaio 2020 - igiene urbana

Lucart, azienda leader in Europa nella produzione di carta tissue, airlaid e carte monolucide per imballaggi flessibili, ha avviato con successo, lo scorso 19 dicembre, il nuovo impianto di Cogenerazione CAR (cogenerazione alto rendimento) all’interno dello stabilimento produttivo di Diecimo (LU) che include l’innovativa turbina a gas NovaLT12 fabbricata da Baker Hughes. Il  nuovo impianto di Cogenerazione permette di coprire…

24 Dicembre 2019 - igiene urbana

La redazione di GSA il giornale dei servizi ambientali augura Buone feste! Riprenderemo la consueta pubblicazione quotidiana il 7 gennaio 2020.…
Acque reflue post-lavaggio pavimenti, C.A-L. Italia srl ha la soluzione

Acque reflue post-lavaggio pavimenti, C.A-L. Italia srl ha la soluzione

05 Dicembre 2019 - igiene urbana

Gestione delle acque reflue? Le leggi ci sono da tempo (d.l.gs.  152/2006) e ora che i controlli si stanno intensificando non esistono più alibi e convenienze. Ovunque utilizziate una lavasciugapavimenti, l’acqua di recupero che generate è un rifiuto speciale non pericoloso (in genere) e come tale va gestito. I sistemi Hydrobay sono in grado di migliorare a tal punto i…
Testate