European Cleaning Awards, un successo da condividere

31 Luglio 2019 - imprese & dealers

European Cleaning Awards, un successo da condividere

Agosto è un mese importante nel calendario di  European Cleaning & Hygiene Awards: i giudici si riuniscono, passano in rassegna tutte le iscrizioni e  redigono la rosa dei candidati finalisti 2019. Mentre ci avviciniamo al grande giorno della rivelazione dei finalisti, Michelle Marshall, Editor di European Cleaning Journal e ideatrice di European Cleaning & Hygiene Awards, dà i suoi suggerimenti e consigli: “Un successo così va condiviso”.  

Ma ascoltiamo direttamente le sue parole: “Il settore delle pulizie e dell’igiene è da sempre visto in una luce negativa. La scarsa reputazione deriva dal fatto di essere un settore  scarsamente qualificato e sottopagato. Le persone al di fuori del settore spesso non capiscono, oppure non sono a conoscenza dell’importanza del lavoro di chi opera nel cleaning, sempre a contatto con temi importanti quali la diversità, la sostenibilità e l’innovazione. Questo è il vero motivo dell’esistenza di European Cleaning & Hygiene Awards. Per migliorare la visibilità della nostra industria e per condividere l’eccellente lavoro che viene fatto in tutto il settore.”

“Quest’anno siamo stati piacevolmente sommersi dalle iscrizioni che abbiamo ricevuto. È stato un anno record per le nomination ed è stato edificante leggere così tante storie positive da parte di volti nuovi e familiari.  I giudici hanno ora il duro compito di  selezionare le iscrizioni per creare una rosa di finalisti. Fra pochissime settimane tutto verrà rivelato. Nello spirito della celebrazione del successo e del premiare l’eccellenza, siamo veramente ansiosi quest’anno di vedere i nostri finalisti. Arrivare allo stadio finale è un traguardo enorme e noi crediamo che debba essere condiviso con il mondo.”

I suggerimenti

Ecco, a tale proposito, alcuni suggerimenti: “Quest’anno, per sostenere in nostri finalisti, abbiamo raccolto alcuni ottimi suggerimenti per promuovere il loro percorso in European Cleaning & Hygiene Awards:

  1. Usa i Social – i social media sono un metodo eccellente per condividere istantaneamente i vostri successi con il mondo. Sia che usiate Facebook, Linkedin o Twitter, alcuni post per aggiornare i vostri follower possono veramente cambiare le cose. I clienti possono vedere che venite riconosciuti per il vostro impegno e i post sono  ottimi per aumentare la reputazione con dei nuovi potenziali clienti. Noi posteremo su Twitter come sempre per far brillare i riflettori sui nostri finalisti quindi cercate il vostro nome e non dimenticate di usare l’ hashtag #ECHA19 se anche voi postate su Twitter!
  2. PR – Dal condividere le vostre novità con la fantastica stampa del nostro settore fino a comunicare con il vostro giornale locale, un comunicato stampa può veramente aiutare ad aumentare la vostra visibilità. Per la prima volta in assoluto, quest’anno condivideremo un pacchetto PR con tutti i nostri finalisti, che includerà un comunicato stampa che potrà essere personalizzato e inviato alle riviste di vostra scelta. Procuratevi dello spazio su una rivista.
  3. Condividete con i vostri clienti – Aggiungete il nostro logo alla vostra firma sulle email. Postate il comunicato stampa sul vostro sito web. Includetelo nelle vostre ultime newsletter. I vostri clienti vorranno sapere dei vostri successi… quindi diteglielo direttamente voi!
  4. Diventate innovativi con le vostre comunicazioni – I nostri vincitori 2018, Insider Facility Services, hanno davvero dato il via a qualcosa di importante dopo la loro vittoria dell’anno scorso. Hanno fanno stampare degli autoadesivi vinilici con scritto European Cleaning & Hygiene Awards e li hanno messi su tutti i furgoni della loro flotta. Che bel metodo per diffondere la notizia!

“Se avete ottenuto il successo di essere inclusi nella nostra rosa di finalisti di quest’anno, iniziate subito i festeggiamenti e… gridatelo ai quattro venti! Dopo tutto, è ora di complimentarci con noi stessi per il nostro impegno verso il settore.”

GSA il giornale dei servizi ambientali è media partner per l’Italia di questa importante iniziativa.

ww.echawards.com

 

Laguardia “La sfida sarà uscire rafforzati dall’emergenza”

Laguardia “La sfida sarà uscire rafforzati dall’emergenza”

29 Maggio 2020 - imprese & dealers

(Tratto da GSA n.4, aprile 2020) Andrea Laguardia, responsabile Pulizie, Servizi integrati,FM, Igiene ambientale e ristorazione di Legacoop  Produzione&Servizi, nata dall’unione della Produzione e Lavoro e quella dei Servizi, sottolinea il ruolo essenziale delle imprese in questo momento di emergenza: “Una crisi che rafforza il ruolo del settore e dei soggetti di rappresentanza”. CLICCARE PER LEGGERE L’ARTICOLO  …
Chimici in prima linea contro il dilagare del virus

Chimici in prima linea contro il dilagare del virus

28 Maggio 2020 - sanità

(Tratto da GSA n.4, aprile 2020) “Di punto in bianco il mercato è almeno triplicato, e molte aziende chimiche si sono trovate in difficoltà rispetto all’enorme aumento della richiesta e alle difficoltà di approvvigionamenti di materie prime”. Così Matteo Marino di Kemika e del Gruppo di lavoro “Chimici” di Afidamp descrive la situazione inattesa provocata dal dilagare del virus. “Dalla…
Ristorazione: le linee guida di Afidamp e Fipe per la corretta sanificazione

Ristorazione: le linee guida di Afidamp e Fipe per la corretta sanificazione

28 Maggio 2020 - hotel & catering

Un documento specifico per dare indicazioni chiare sulle operazioni di sanificazione e gli interventi di pulizia necessari per la riapertura e il mantenimento delle condizioni di sicurezza nei locali aperti al pubblico Bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie stanno finalmente tornando a lavorare e chi si accinge a riaprire dovrà garantire la sicurezza di tutti, dai clienti ai dipendenti. Per questo AFIDAMP…
Testate