Emergenza coronavirus: Comac «ama» Verona

07 Aprile 2020 - sanità

Emergenza coronavirus: Comac «ama» Verona

Il gruppo industriale veronese del settore della pulizia professionale della famiglia Ruffo, che unisce sotto lo stesso tetto Comac, Fimap e TMB oltre all’azienda vitivinicola Tenuta Chiccheri, ha aderito alla  raccolta fondi #aiutiAMOverona con 25mila euro.

“Noi siamo legati al nostro territorio e questa donazione è una dimostrazione di affetto e di solidarietà con chi si sta prendendo cura di noi e un incoraggiamento a continuare a resistere”, spiega Giancarlo Ruffo, presidente del gruppo. “La pressione che la sanità sta vivendo in questo momento è molto alta, il nostro desiderio è di fornire a chi sta combattendo ogni giorno per salvarci, le armi che servono per vincere questa lotta”.

Il gruppo Comac, che da 40 anni si occupa della produzione di macchine professionali per la pulizia dei pavimenti, si è subito mosso per contribuire alla lotta alla pandemia anche mettendo a disposizione le sue esperienze e competenze. Ha convertito, per esempio, alcuni modelli di lavasciuga di pavimenti di ultima generazione in potenti sanificatori per ambienti, che sono già sul mercato. Una evoluzione in tempi record, per mettere a disposizione una soluzione meccanizzata e professionale alla necessità di sanificazione degli ambienti e dei pavimenti.

“L’obiettivo», continua Ruffo, «non è solo quello di superare il momento, ma anche di porre le basi perché le pratiche di disinfezione che stiamo adottando adesso possano diventare anche un aiuto concreto a riprendere presto le nostre attività con serenità, certi di frequentare ambienti sicuri per la nostra salute”.

 

#aiutiAMOverona è l’ iniziativa del gruppo editoriale Athesis, con L’Arena, Telearena e Radio Verona, e sostenuta dal Comune di Verona e dalla Fondazione Comunità veronese. Sinora gran parte della somma raccolta è servita per comprare respiratori, pompe per l’infusione dei farmaci da distribuire a tutti gli ospedali, monitor multiparametrici e ventilatori per i reparti di subintensiva degli ospedali veronesi.

Fonte:

https://www.larena.it/home/altri/speciali/coronavirus/aiutiamo-verona/comac-dona-a-verona-25mila-euro-1.8023753

Buone vacanze!

Buone vacanze!

06 Agosto 2020 - igiene urbana

La redazione di gsanews augura ai propri lettori Buone vacanze!  Grazie dell’attenzione con cui avete seguito numerosissimi i nostri aggiornamenti quotidiani, ci ritroveremo alla fine di agosto……
Covid-19: rapporto Iss-Inail sull’uso dell’ozono per la sanificazione

Covid-19: rapporto Iss-Inail sull’uso dell’ozono per la sanificazione

05 Agosto 2020 - sanità

Lo studio, elaborato da ricercatori di entrambi gli Enti e ora online sul portale dell’Istituto, fornisce le evidenze tecnico – scientifiche disponibili sull’utilizzo del gas ossidante nell’attuale contesto epidemico.  Un gruppo di lavoro composto da ricercatori Iss-Inail ha elaborato il documento “Focus on: utilizzo professionale dell’ozono anche in riferimento al COVID-19. Versione del 23 luglio 2020”, con l’obiettivo di fornire…
EPM lancia Scuole Virusfree,  per le sanificazioni  a supporto delle scuole

EPM lancia Scuole Virusfree,  per le sanificazioni  a supporto delle scuole

04 Agosto 2020 - sanità

Affiancare le scuole nella gestione dei rischi legati al Covid-19 sia con soluzioni legate alla sanificazione degli ambienti, sia con l’introduzione di procedure create su misura per le strutture educative. Nasce con questo approccio Scuole Virusfree il programma di EPM (http://www.epmservizi.com) a supporto della riapertura delle scuole in linea con i protocolli sanitari. EPM fa parte del gruppo imprenditoriale fondato…
Testate