Zanzara tigre: fondamentale la prevenzione

06 Giugno 2019 - disinfestazione

Zanzara tigre: fondamentale la prevenzione

Uova di zanzara tigre (Foto: Appa Bolzano, E. Bucher)

Per limitare la proliferazione della zanzara tigre durante la stagione calda, è necessarioadottare fin dalla primavera misure adeguate, soprattutto evitare da maggio ad ottobre anche il minimo ristagno d’acqua all’aperto, sia su balconi, in cortili e giardini, ma anche in orti, parchi e cimiteri. Piccolissime quantità d’acqua possono trasformarsi in focolai di diffusione. Dove non sia possibile evitare ristagni d’acqua, ad esempio in pozzetti e tombini, è necessario utilizzare prodotti specifici contro le larve a cadenza regolare da aprile ad ottobre. Nell’applicazione di larvicidi devono essere adottate le misure precauzionali prescritte e seguite attentamente le istruzioni d’uso. Mentre nelle aree private la responsabilità è dei privati, sul suolo pubblico il trattamento spetta ai Comuni.

Consigli utili per evitare ogni ristagno d’acqua all’aperto:

  • eliminare i sottovasi oppure svuotarli regolarmente
  • svuotare gli annaffiatoi e i secchi e depositarli con l’apertura verso il basso
  • svuotare frequentemente gli abbeveratoi e le ciotole d’acqua
  • non lasciare piscine gonfiabili e giochi di plastica in giardino perché possono riempirsi di acqua piovana
  • smaltire correttamente vecchie bottiglie, lattine, vetri e sacchetti di plastica per evitare che si riempiano d’acqua piovana
  • svuotare regolarmente (almeno settimanalmente) i bidoni per l’irrigazione, chiuderli ermeticamente o coprirli con una rete a maglia fine (zanzariera)
  • non depositare pneumatici a cielo aperto
  • pulire regolarmente le grondaie e i tombini per permettere il deflusso dell’acqua piovana
  • dopo un acquazzone, eliminare gli eventuali ristagni d’acqua negli avvallamenti sui teli posti a copertura dei cumuli di materiale
  • al cimitero svuotare regolarmente vasi e altri contenitori d’acqua.

Nota bene: l’acqua stagnante di contenitori va svuotata sul prato e non nel tombino o nelle caditoie. Se nell’acqua sono presenti uova o larve, tra l’altro difficilmente visibili, potrebbero raggiungere il sistema fognario facilitando in questo modo la diffusione e proliferazione della zanzara tigre!

Ulteriori informazioni, tra cui anche alcuni consigli su come tutelarsi dalle punture della zanzara tigre, sono disponibili sul sito web dell’Appa Bolzano.

Perché le zanzare pungono? Lo spiega una ricerca

Perché le zanzare pungono? Lo spiega una ricerca

30 Luglio 2019 - disinfestazione

Perché le zanzare ci pungono? Con la stagione estiva  la domanda, come ogni anno, torna di stretta attualità. Perché le femmine, l’unico dei due sessi a pungere, hanno bisogno del sangue per poter produrre le uova e riprodursi.Ma quali sono i meccanismi molecolari che regolano lo stimolo a pungere nelle zanzare femmine? Uno studio coordinato da Paolo Gabrieli, ora al…
A Pisa la conferenza IOBC su “Integrated Protection of Stored Products”

A Pisa la conferenza IOBC su “Integrated Protection of Stored Products”

25 Luglio 2019 - disinfestazione

Si svolgerà dal 4 al 6 settembre 2019 a Pisa la 12a conferenza del gruppo di lavoro IOBC-wprs (OILB-srop) su “Protezione integrata delle derrate alimentari”.  La conferenza è organizzata dal Dipartimento Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università di Pisa. Il presidente dell’evento è il prof. Pasquale Trematerra(Università del Molise, nella foto) e l’organizzazione locale è curata dalla prof.ssa Barbara Conti (Università…
Corso ECM online sulle zanzare

Corso ECM online sulle zanzare

23 Luglio 2019 - disinfestazione

È disponibile sulla piattaforma IZSVe Learning Store dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie il corso online ECM “Artropodi vettori di patogeni per l’uomo e gli animali: zanzare”. Negli ultimi anni i fattori correlati a cambiamenti climatici e alla globalizzazione, hanno aumentato il rischio di introduzione e diffusione di patogeni di interesse medico umano e veterinario trasmessi da vettori. Parallelamente, si sta…
Testate