Pulire 2011: si parte!trattamento da Business Class

15 Aprile 2011 - disinfestazione

Pulire 2011: si parte!trattamento da Business Class

(Tratto da “GSA” n.3,marzo 2011)

Il treno di Pulire non si fa attendere. Anzi, anticipa la corsa di un mese e si annuncia carico di novità. E mentre fervono i preparativi, Afidamp Servizi non perde occasione per volare di continente in continente, per stringere rapporti che consacrino il marchio di Pulire ed il cleaning italiano ai vertici del mercato mondiale.

L’attesa è quasi finita. Il treno è stato annunciato dalla campanella. Il tempo di sollevare una valigia piena di speranze ed aspettative e caricarla sul treno, il diretto che porta a Pulire. Afidamp ci ha da sempre abituato a campagne pubblicitarie suggestive e anche questa volta non ha deluso: la migliore attesa è quella prima di un evento che ci coinvolge, ci interessa, ci può sorprendere. Un evento come Pulire 2011 che, pur nelle sue mille metamorfosi, rimane sempre l’appuntamento della stagione, lo spettacolo che non puoi perderti. Anticipata di un mese rispetto alle precedenti edizioni, a maggio Verona si animerà per il grande appuntamento cui nessun protagonista del cleaning mondiale dovrebbe mancare.

La migliore
Pulire è fra le principali manifestazioni del settore a livello mondiale, con 20.000 visitatori e spazi espositivi sempre più ampi, con un premio Innovazione tra i più ambiti al mondo e un’affluenza di espositori e visitatori che ormai travalica anche i confini europei. La grande novità di quest’anno , lo sappiamo, è che la manifestazione è stata rimodulata da quattro a tre giorni e si terrà da martedì 24 a giovedì 26 maggio: un cambio ponderato anche sulla base delle richieste degli stessi associati e a fronte di approfondite analisi di vantaggi e disagi rispetto al quarto giorno di manifestazione. Inoltre anche la disposizione dei padiglioni sarà diversa: non più gli “storici” 6 e 7 ma i padiglioni dall’1 al 5, con un incremento complessivo del 15% rispetto all’area 2009. Ma il vero cambiamento riguarda il percorso, che sarà circolare con ingresso canalizzato, per razionalizzare il flusso dei visitatori. Un percorso obbligato che garantirà alta visibilità a grandi e piccoli per non scontentare proprio nessuno. Consigliamo caldamente i visitatori interessati di prenotarsi online per evitare le interminabili code all’ingresso.

Alle spalle un’associazione attenta
D’altro canto se Pulire è da qualche anno la migliore proposta fieristica nazionale ed internazionale di settore lo deve al fatto che alle spalle ha non un ente puramente commerciale ma un’associazione di settore che si prende l’onere di scelte difficili di anno in anno, in un’ottica di continuo miglioramento della manifestazione. Grandi infatti sono gli investimenti di Afidamp Servizi per questa fiera: 22 spazi pubblicitari sulle riviste nazionali specializzate e 13 spazi su quotidiani e periodici economici aziendali. A livello internazionale sono ben 34 le pubblicità apparse sulle riviste di settore; e poi ancora una campagna pubblicitaria radio sui network nazionali, 4 banner online su editori specializzati, svariati comunicati stampa, 3.000.000 di contatti e molte mailing list in Italia e all’estero. Promuovere è dunque la parola d’ordine per Afidamp che è certa della qualità del prodotto fiera, di cui può essere ben orgogliosa a fronte anche dei risultati eccellenti ottenuti nella scorsa edizione del 2009, un biennio nero per molte manifestazioni fieristiche, un trionfo di numeri per Pulire Verona..

Premio Innovazione 2011
In qualità di associazione da sempre schierata a favore dell’innovazione, non poteva mancare anche quest’anno l’ambito premio Innovazione 2011 che vedrà le imprese più virtuose del settore sfidarsi a colpi di novità tecnologiche. A riconoscimento infatti dell’attività di ricerca svolta dalle aziende che operano nel settore della pulizia professionale, AfidampFAB, ha istituito, sette anni fa, il Premio Innovazione Pulire, destinato alla valorizzazione delle soluzioni e delle idee più innovative nei settori produttivi di macchine, attrezzature e prodotti chimici. Anche quest’anno la partecipazione è riservata esclusivamente alle aziende italiane ed estere che espongono a Pulire 2011 e tre saranno le categorie merceologiche in gara: macchine, attrezzature e prodotti chimici. La prima fase vedrà una selezione di 9 finalisti, 3 per ciascuna sezione. I 9 prodotti scelti saranno esposti in un’apposita area a Pulire 2011. In loco avverrà il resto: i prodotti giunti in finale saranno sottoposti a una duplice valutazione: quella di una giuria di esperti composta dai rappresentanti della stampa tecnica, che decreterà motivando con giudizio scritto e articolato un vincitore per ciascuna sezione; al loro voto andrà infine assommato il decreto popolare, la vox populi che, tramite voto, decreterà il vincitore del trofeo “Premio Innovazione Pulire 2011”. I progetti dovranno esprimere un tasso di evoluzione nelle tecnologie e nella conoscenza, tale da migliorare le performance in termini di competitività, redditività, funzionalità, sicurezza per l’operatore, risparmio di costi, tempo e sostenibilità.

Afidamp Servizi: piovra di contatti

Benché fervano dunque gli ultimi preparativi di una fiera imminente, Afidamp Servizi non si ferma e continua ad intessere relazioni commerciali ed istituzionali in giro per il mondo, per rendere il cleaning italiano e il marchio Pulire sempre più ambito e riconosciuto all’estero. Un lavoro lento e capillare, che fa capo ad una politica lungimirante che è nel dna dell’associazione: viaggiare per conoscere e sperimentare. Lo scorso anno la fiera di Pulire Eurasia ha permesso di stringere interessanti contatti con molti espositori turchi e il prossimo maggio, Pulire ospiterà proprio una delegazione composta da una decina di operatori turchi , tutti impegnati a vario titolo nella rappresentanza del Consiglio Direttivo dell’associazione turca TESHIAD, che comprende 86 rappresentanti tra fabbricanti e distributori, escluse le imprese di servizi. Inutile dire che la Turchia rappresenta un fiore all’occhiello per chiunque operi nel mondo del business, ma lo è a maggior ragione per la pulizia professionale: un Paese emergente in cui il comparto italiano troverebbe un terreno relativamente vergine in termini di qualità costruttiva, innovazione e attenzione al dettaglio. Un diamante grezzo incastonato in un posizione strategica per dialogare con la Siria, la Bulgaria e l’Iran.

Tutte le mosse sulla scacchiera mondiale

Toni D’Andrea, Amministratore Delegato di Afidamp Servizi, vive nel limbo tra il ritorno e la nuova partenza, una valigia piena di fili per intessere rapporti internazionali che possono rivelarsi proficui per l’associazione. Reduce da un incontro formale con l’associazione turca si è discusso di un’interessantissima collaborazione per Pulire Turchia 2012: la prossima edizione del format italiano aprirà a tre settori strategici e contigui al cleaning professionale: la lavanderia, il facility management e la disinfestazione. Diversificare la proposta fieristica per ampliare il raggio d’azione e d’interesse.
Accordo Afidamp Reed Exhibition, Feria Valencia e Asfel.
Tra le altre novità, vale la pena citare il nuovo accordo tra Afidamp e Reed exhibition, uno dei più accreditati organizzatore di eventi in Europa con un portafoglio di oltre 460 eventi in 36 paesi, tra fiere, conferenze e incontri, che spaziano in 44 settori industriali – da quello aerospaziale al settore della bellezza, sport e ricreazione. A seguito dell’accordo tra l’associazione italiana e Reed exhibition, Feria Valencia e Asfel, PulireEspana ed Hygenalia, due manifestazioni da sempre in competizione perchè concorrenti, si fondono in un unico appuntamento fieristico. Il nuovo format avrà il suo primo battesimo dal 31 gennaio al 2 febbraio 2012: la mission era proprio quella di ottimizzare spazi e risorse in un unico grande evento che attirasse un grande numero di partecipanti nonostante il delicatissimo momento che vive il mercato spagnolo.
Successo indiano di TrafficInfratech
Tra i successi più freschi quello ottenuto a Dehli per il TrafficInfraTech Expo, la prima mostra internazionale in India sui trasporti, che si è svolta lo scorso 2-4 febbraio presso la NSIC, Exhibition Complex. La pianificazione innovativa dell’evento è infatti merito di una sinergia congiunta: Afidamp Servizi srl e Fierabolzano Messebozen hanno acquisito il 35% della fiera, entrando cosi ufficialmente nell’organizzazione assieme al partner locale Virtual Info Systems Pvt. Ltd.che detiene il 65%. Assieme hanno smosso 60 espositori provenienti da Australia, Canada, Croazia, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Qatar, Spagna, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti.
La struttura espositiva e l’atmosfera del traffico stradale ricreato internamente ed esternamente hanno destato interesse ad apprezzamento. Sono stati circa 2.300 i visitatori provenienti dai settori dei trasporti e della sicurezza stradale, tra cui le massime autorità competenti per le reti autostradali in India. Secondo Toni D’Andrea, «…nonostante questa sia la prima fiera sul traffico in India, la risposta è stata incredibile. La pulizia nel settore dei trasporti è fondamentale e rappresenta uno dei mercati più significativi per tutta la filiera del cleaning, dalla produzione alle applicazioni finali. Per questo abbiamo deciso di partecipare all’organizzazione di una fiera così specifica in un territorio, quello indiano, dalle grandi potenzialità di crescita».

Oltreoceano si è appena concluso ad Auckland, in Nuova Zelanda, il 18° Congresso mondiale WFBSC (World Federation of Building Service Contractors), un’associazione che riunisce le principali associazioni nazionali ed internazionali delle imprese della pulizia professionale.
Il prossimo convegno si terrà a Curitiba, in Brasile dal 10 al 14 ottobre 2012 e per l’occasione la Fiera della Pulizia che tradizionalmente si teneva a San Paolo verrà spostata lì, nell’ottica di una sinergia sempre più stretta tra le associazioni di rappresentanza e il settore del cleaning. E a suggello di quest’infaticabile lavoro portato avanti da Afidamp per intessere rapporti internazionali sempre più stretti, a Pulire 2011 è stato riservato uno stand di rappresentanza proprio per la delegazione brasiliana.
L’ultimissima novità riguarda lo studio di fattibilità che è stato commissionato per soppesare i vantaggi di un eventuale spostamento di Pulire Asia da Singapore a Manila, nelle Filippine, organizzandola in concomitanza con la fiera del settore alberghiero che si tiene nella capitale i primi mesi del 2012.
Un occhio a Verona e l’altro al resto del mondo.

E oltreoceano?

di Chiara Bucci

Nuove date per PestMed

Nuove date per PestMed

11 Gennaio 2022 - disinfestazione

Anid assieme al Board di PestMed, data la situazione pandemica corrente, ha dovuto posticipare le date della Fiera Internazionale PestMed edizione 2022, prevista dal 9 all’11 febbraio 2022, al 30-31 marzo e 1 aprile 2022. La recente disposizione governativa aveva raccomandato di evitare di creare situazioni di assembramento nel mese di gennaio e la  fiera annovera diverse azioni organizzative sia…
Rina Services e AIDPI ottengono l’accreditamento della UNI EN 16636

Rina Services e AIDPI ottengono l’accreditamento della UNI EN 16636

15 Dicembre 2021 - disinfestazione

Se la Certificazione di uno Standard importante e significativo per la professionalità delle Imprese di Disinfestazione costituisce non solo uno strumento per migliorare la propria qualità, ma anche e soprattutto una indiscutibile garanzia di sistema per la propria Clientela, l’operato dei Certificatori deve avere tutte le prerogative della serietà, della affidabilità, del controllo autorevole ed oggettivo. A.I.D.P.I. ha sempre caratterizzato…
Bayer Italia supporta la onlus Plastic Free

Bayer Italia supporta la onlus Plastic Free

25 Novembre 2021 - igiene urbana

Bayer Italia continua il proprio impegno verso la sostenibilità ambientale e sociale supportando l’Associazione Plastic Free Onlus, nata nel 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sul tema della protezione ambientale e dei rifiuti dispersi in natura. Tema che si lega allo scopo “Science for a Better Life” e alla visione “Health for All, Hunger for None”…
Testate