Cinipide del castagno, intensificare gli interventi

26 luglio 2011 - disinfestazione

Cinipide del castagno, intensificare gli interventi

Il cinipide del castagno (Dryocosmus kuriphilus), è stato segnalato per la prima volta in Toscana nel 2008, in provincia di Massa Carrara,diffondendosi poi in tutta la Toscana con conseguenti seri danni ai castagneti e sulla produzione di castagne.

La Regione, con i suoi Servizi, si è prontamente attivata, con un esteso monitoraggio, finanziamenti specifici, l’allevamento dell’antagonista (l’imenottero calcidoideo Torymus sinensis) e l’avvio della lotta biologica (in 5 siti nel 2010 e il altri 21 siti nel 2011).

Considerato che l’allevamento dell’antagonista e la lotta biologica per salvare i castagneti richiedono comunque diversi anni, Legambiente, nell’esprimere apprezzamenti al Servizio Fitosanitario Regionale, al Servizio META e al Corpo Forestale per le azioni messe in atto, ha chiesto alla Regione Toscana di intensificare al massimo gli sforzi per combattere il cinipide del castagno e per avviare il recupero dei castagneti danneggiati.

Legambiente Carrara

“Nuove metodologie nella diagnosi e prevenzione di infezioni batteriche, virali, fungine e parassitarie”

“Nuove metodologie nella diagnosi e prevenzione di infezioni batteriche, virali, fungine e parassitarie”

04 aprile 2018 - disinfestazione

Si svolgerà venerdì 13 aprile a Roma presso il Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell’Università La Sapienza il convegno sul tema “Nuove metodologie nella diagnosi e prevenzione di infezioni batteriche, virali, fungine e parassitarie”, promosso dal medesimo Dipartimento, in collaborazione con ANID (Associazione Nazionale Imprese Disinfestazione). In particolare la Sessione B dell’evento avrà come tema “Nuove sfide e…
“Gestione sostenibile delle zanzare invasive nel progetto Life Conops”

“Gestione sostenibile delle zanzare invasive nel progetto Life Conops”

28 marzo 2018 - disinfestazione

Il 16 e 17 aprile prossimi avrà luogo a Bologna Il convegno: “Gestione sostenibile delle zanzare invasive nel progetto LIFE CONOPS”  a cura del Servizio Prevenzione collettiva e Sanità Pubblica, Regione Emilia- Romagna, AUSL Romagna e Centro Agricoltura Ambiente “G.Nicoli” (CAA). Il progetto Life CONOPS (LIFE12 ENVGR/000466) finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma LIFE + Environment Policy and Governance…
Per alberghi a prova di acaro

Per alberghi a prova di acaro

22 marzo 2018 - Articoli

(Tratto da GSA n.2, febbraio 2018) Gli acari della polvere: a chi non danno fastidio? Un hotel che si rispetti non può certo permettersi che i suoi ospiti dormano male e si sveglino con disturbi respiratori o peggio. Ecco perché è fondamentale conoscere il problema e, se possibile, prevenirlo con alcuni semplici accorgimenti. In ogni caso, però, è utile rivolgersi…
Testate