A Melbourne il miele si produce sui tetti del centro

23 luglio 2012 - disinfestazione

A Melbourne il miele si produce sui tetti del centro

A Melbourne, capitale del Victoria in Australia, le api si sono trasferite in città. Con il progetto Melbourne City Rooftop Honey si mira, infatti, a dare “nuova casa” ai 40 sciami di api mellifere, colonie selvatiche che sono state salvate dallo sterminio durante la primavera e l’estate e non sarebbero sopravvissute ai mesi invernali. Gli alveari – oggi già 500 – sono stati installati sui tetti di bar, ristoranti, alberghi e giardini privati dei vincoli del centro città o nei quartieri periferici, dove una squadra di volontari del Melbourne Beekeepers Club si dedica al loro mantenimento quotidianamente, grazie anche alle donazioni della comunità. Ci sono già 300 persone in lista d’attesa per partecipare attivamente al progetto!

 

L’obiettivo degli apicoltori è quello di far tornare le api sui tetti della città e nei sobborghi di Melbourne per contribuire a salvare la specie dalle varie minacce di malattie e di insediamenti umani, che nel corso degli anni hanno provocato il suo drastico declino.  

 

L’ape svolge un ruolo decisivo nella sostenibilità della catena di approvvigionamento alimentare, in quanto è la chiave per l’impollinazione delle colture agricole, che producono, in ultima analisi, una considerevole percentuale del cibo che quotidianamente arriva sulle nostre tavole. Con il crollo delle api da miele nel 2007 però, un grave rischio minaccia l’equilibrio naturale.  L’impatto potenzialmente devastante di parassiti esotici come l’acaro Varroa rappresenta una minaccia significativa per le api da miele – che in Australia, nello specifico – sono fondamentali per circa il 65 per cento della produzione agricola, prevalentemente di mandorle, mele, pere e ciliegie.

 

Alcuni dei benefici dell’apicoltura urbana sono: una grande degustazione di miele che è unico per ciascun sito, prodotti locali a km zero e più verde per la città di Melbourne. Oggi la filosofia del Melbourne City Rooftop Honey si sta diffondendo anche nelle città di Parigi, Londra, Toronto, San Francisco e New York City, dove è in crescita l’apicoltura urbana.

 

Per maggiori informazioni: http://rooftophoney.com.au/ o la pagina Facebook di Melbourne City Rooftop Honey.

Il pest management mondiale si incontra in Portogallo a giugno

Il pest management mondiale si incontra in Portogallo a giugno

22 maggio 2018 - disinfestazione

Per la terza volta, il Global Summit  per la  disinfestazione, per la salute pubblica e la sicurezza alimentare torna in Europa a giugno. Il luogo è l’Hotel Miragem nella deliziosa località portoghese di Cascais, a soli 25 minuti di treno dalla capitale, Lisbona. Dalla sera di lunedì 4 giugno fino a mercoledì 6 giugno i delegati avranno la possibilità di…
“Gestione sostenibile delle zanzare invasive nel progetto Life Conops”

“Gestione sostenibile delle zanzare invasive nel progetto Life Conops”

14 maggio 2018 - disinfestazione

Nelle giornate di lunedì 16 e martedì 17 Aprile si è svolto il convegno finale del Progetto Life Conops (http://www.conops.gr/?lang=it ) dal titolo “Gestione sostenibile delle zanzare invasive nel progetto LIFE CONOPS” tenutosi presso la sala 20 Maggio 2012 nella Terza Torre della regione Emilia-Romagna. Il progetto europeo Life Conops, che vedrà la sua conclusione a novembre 2018, ha sviluppato…
Zanzara tigre: l’obiettivo è la prevenzione

Zanzara tigre: l’obiettivo è la prevenzione

10 maggio 2018 - disinfestazione

Le larve della zanzara tigre si sviluppano nell’acqua (Foto: Laboratorio biologico dell’Appa Bolzano) Da alcuni anni il Laboratorio biologico dell’Agenzia provinciale per l’ambiente di Bolzano si occupa della zanzara tigre monitorando lo sviluppo della sua presenza in Alto Adige. Il monitoraggio avviato nel 2013 mostra una presenza crescente dell’insetto e dai campionamenti emerge che il numero medio di uova negli…
Testate