Unire le forze per tutelare meglio sicurezza e salute dei lavoratori

28 dicembre 2010 - imprese & dealers

Unire le forze per tutelare meglio sicurezza e salute dei lavoratori

Per la crescita di una cultura della sicurezza sul lavoro in Italia è stato siglato il 2 dicembre scorso l’accordo di collaborazione dal Presidente Rocco Vitale di AiFOS (Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro) e dal Presidente Franco Bettoni di ANMIL (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro). Un accordo che sancisce e migliora una sinergia già iniziata in passato tra le due associazioni e che rende più efficaci le attività comuni di prevenzione per la salute e la tutela della vita dei lavoratori. Con questo accordo AiFOS ed ANMIL si impegnano a collaborare per lo sviluppo di settori comuni di ricerca, sviluppo, attuazione ed organizzazione relativi alla diffusione della cultura della sicurezza sul lavoro. Le due associazioni, nate in momenti diversi della storia italiana, hanno comuni valori di solidarietà e finalità molto simili.
L’ANMIL è un’associazione che dal 1943 si occupa della tutela e della rappresentanza delle vittime di infortuni sul lavoro e delle vedove e degli orfani dei caduti e promuove iniziative tese a migliorare la legislazione in materia di infortuni sul lavoro e di reinserimento lavorativo. Ad esempio svolgendo attività di studio, indagine, promozione e sviluppo su problemi previdenziali e assistenziali.
L’AiFOS è una associazione costituita da formatori, docenti, professionisti, consulenti, aziende e da quanti operano nel campo della formazione della sicurezza sul lavoro. L’associazione, che si propone di svolgere attività di studio, ricerca e realizzazione di iniziative per favorire la formazione e rendere più efficace la prevenzione nei luoghi di lavoro, fa parte della Consulta Interassociativa Italiana della Prevenzione, organismo costituito dalle associazioni scientifiche più rappresentative del settore.

Queste le linee base dell’accordo in relazione alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro:
– progettazione, programmazione ed erogazione di corsi base e di aggiornamento, con metodologia frontale ed in e-learning;
– sviluppo di strumenti e metodologie per l’individuazione delle criticità relative alla formazione ed informazione;
– elaborazione e realizzazione di azioni condivise, anche in collaborazione con enti terzi, su temi di ricerca e formazione.

Per informazioni: www.aifos.euinfo@aifos.it

Cerchi un rivenditore di prodotti  per la pulizia? Lo trovi in Cleanpages

Cerchi un rivenditore di prodotti per la pulizia? Lo trovi in Cleanpages

03 agosto 2017 - hotel & catering

Cleanpages, Annuario dei Fornitori per la pulizia professionale, che presentiamo nell’edizione 2017/2018 in un bellissimo rosso, è pubblicato dalla nostra casa editrice Edicom. Ormai possiamo usare tranquillamente l’articolo determinativo: Cleanpages è “lo” strumento indispensabile per avere sempre a portata di mano nomi e informazioni utili sui migliori distributori della pulizia professionale di tutta Italia. La semplicità d’uso è fin dal…
Ecolabel Awards, così il marchio UE festeggia il quarto di secolo

Ecolabel Awards, così il marchio UE festeggia il quarto di secolo

28 luglio 2017 - Articoli

(Tratto da GSA n.6, giugno 2017) Consegnati a Pulire 2017, il 24 maggio, gli Ecolabel Awards del 25esimo. Particolarmente ambito, il riconoscimento che premia le migliori campagne pubblicitarie e di marketing relative al marchio Ecolabel è andato a diverse aziende del settore, da sempre impegnate nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente. CLICCARE PER LEGGERE L’ARTICOLO…
“Un passo avanti”: i primi 30 anni di Ica System

“Un passo avanti”: i primi 30 anni di Ica System

26 luglio 2017 - imprese & dealers

I primi trent’anni di Ica System, festeggiati in grande stile lo scorso 7 luglio nella fiabesca cornice di Castelbrando, il medievale “Castello della Costa” ubicato a Cison di Valmarino (Treviso), sono tutti riassunti nel claim che accompagna il nuovo logo, che non perde nulla in sobrietà ma guadagna moltissimo in dinamismo: “Un passo avanti”. Eh già: per arrivare fin qui,…
Testate