Un futuro in “Blue”

25 novembre 2010 - imprese & dealers

Blue Economy

Blue Economy, di Gunter Pauli

Presentato lo scorso ottobre il libro Blue economy di Gunter Pauli, in cui sono raccolti 100 esempi di innovazione sostenibile.
Gunter Pauli è noto per essere il fondatore di Zeri (Zero Emission Research Initiative), che collabora con governi e istituzioni per individuare modelli di sviluppo sostenibile. Il suo nuovo libro Blue Economy (EA, Edizioni Ambiente), presentato lo scorso ottobre a Bologna e a Torino, raccoglie 100 esempi realizzati, funzionanti e redditizi di innovazione ispirata alla natura. Con la Blue Economy si intende proporre un nuovo modello di business per ispirare gli imprenditori a dar forma ad una nuova economia basata su innovazione competitiva, creando posti di lavoro e del capitale sociale. Al centro ci sono le tecnologie ispirate dal funzionamento della natura e le strategie della biomimesi. Diversamente dalla green economy, non richiede alle aziende di investire di più per salvare l’ambiente. Anzi, con minore impiego di capitali è in grado di creare maggiori flussi di reddito e di costruire al tempo stesso capitale sociale. E sempre più imprese, abbracciandone i principi, hanno dimostrato la propria competitività. La flessibilità e la capacità di adattarsi ai vari contesti sono molto importanti nella Blue economy: per questo, a partire dallo scorso febbraio e per le 100 settimane seguenti (si arriverà nel 2012), Pauli pubblicherà un’innovazione a settimana per stimolare l’imprenditorialità, la competitività e l’occupazione. La stima è che le 100 innovazioni potranno generare 100 milioni di posti di lavoro nel prossimo decennio. La sfida di oggi, secondo il lungimirante economista, è quella di rispondere ai bisogni fondamentali di tutti, con quello che abbiamo; dobbiamo imparare dai vecchi sistemi del passato, attingendone innovazioni concrete ed esempi.

Slovenia: mercato pubblico delle pulizie 2015-2016

Slovenia: mercato pubblico delle pulizie 2015-2016

27 maggio 2016 - imprese & dealers

In Slovenia tra maggio 2015 e aprile 2016 sono stati assegnati tramite gare europee 111 appalti pubblici di pulizie, per un valore complessivo di aggiudicazione di 22,5 milioni di euro. Gli appalti si concentrano tra Ljubljana e Jesenice: queste due località insieme coprono infatti il 70% delle gare aggiudicate e oltre la metà dell’importo complessivo. L’appalto di maggior valore è…
Il CNS si rinnova: approvati i nuovi Regolamenti e lo Statuto

Il CNS si rinnova: approvati i nuovi Regolamenti e lo Statuto

25 maggio 2016 - imprese & dealers

Democraticità e parità di trattamento dei soci, sviluppo dell’impresa cooperativa, leale competizione sul mercato, sono questi i punti centrali dei nuovi Regolamenti e del nuovo Statuto del Consorzio Nazionale Servizi approvati il 19 maggio scorso dall’assemblea dei Soci.   Il voto assembleare fonda le basi del nuovo CNS proiettato verso le nuove regole del mercato degli appalti e che può…
Issa Interclean Amsterdam: RCM ringrazia

Issa Interclean Amsterdam: RCM ringrazia

24 maggio 2016 - imprese & dealers

Anche l’edizione 2016 di ISSA Interclean è stata archiviata con successo grazie alla presenza dei nuovi prodotti, alla rinnovata immagine dello stand e, in modo particolare, alla professionalità e la cordialità con cui i team RCM e Macroclean hanno saputo accogliere gli ospiti.Ne sono, personalmente e a nome di tutti i “Raimondi”, orgoglioso e voglio ringraziare tutti perché ognuno di voi e tutti…
Testate