Meno rifiuti, più risorse

12 ottobre 2011 - igiene urbana

Stampa Meno rifiuti, più risorse

(Tratto da GSA Igiene urbana n.3 luglio-settembre 2011)

 

Il secondo numero dei Quaderni del Museo della Rumenta di Genova presenta un quadro sintetico ma esauriente del nuovo approccio alla prevenzione nel campo della gestione dei rifiuti previsto dal Dlgs 205/10.

 

I rifiuti sono l’ultima fase del ciclo di vita dei prodotti, quello che inizia con l’estrazione dall’ambiente delle risorse vergini (rinnovabili e non rinnovabili). Per questo la gestione dei rifiuti non può essere considerata un’attività a sè stante, ma va integrata strettamente nel complesso delle politiche che presiedono alla gestione delle risorse: migliore è l’utilizzo delle risorse – attraverso la durata dei prodotti a cui esse danno vita, oppure il loro riutilizzo in cicli produttivi successivi – minore è la quantità dei rifiuti che si riconsegnano all’ambiente, con il loro potere comunque inquinante. Il limite teorico di questo approccio è il riciclo totale, che equivale all’obiettivo “rifiuti zero”.

Fare clic per scaricare l’articolo in versione integrale

Da oggi multe fino a 300 euro per i mozziconi a terra

Da oggi multe fino a 300 euro per i mozziconi a terra

02 febbraio 2016 - igiene urbana

Da 30 a 300 euro: tanto può costare, da oggi 2 febbraio , gettare un mozzicone di sigaretta per terra o nelle acque e negli scarichi. Parte sempre da 30  ma arriva a un massimo di 150  euro, la sanzione amministrativa per chi butta a terra, nelle acque, nei tombini o negli scarichi, scontrini, fazzoletti di carta o gomme da…
Top Utility: più forti i settori ambiente e acqua

Top Utility: più forti i settori ambiente e acqua

02 febbraio 2016 - igiene urbana

A pochi giorni dalla presentazione in Consiglio dei Ministri dei decreti attuativi della riforma della pubblica amministrazione, il settore dei servizi di pubblica utilità evidenzia un quadro della situazione in evoluzione che mostra una crescita nei risultati economici finanziari e una tenuta degli investimenti nonostante il calo del fatturato dovuto al crollo dei prezzi e della domanda di energia. È…
Il Collegato Ambientale pubblicato  in Gazzetta Ufficiale

Il Collegato Ambientale pubblicato in Gazzetta Ufficiale

29 gennaio 2016 - igiene urbana

È stato pubblicato in Gazzetta (n.13 del 18-1-2016) dopo il via libera delle Camere, il cd Collegato Ambientale, con Legge 28 dicembre 2015, n. 221, in vigore dal 2 febbraio 2016, che contiene Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali. Abbiamo già dato la notizia all’indomani dell’approvazione alla…
Testate