Meno rifiuti, più risorse

12 ottobre 2011 - Articoli

Meno rifiuti, più risorse

(Tratto da GSA Igiene urbana n.3 luglio-settembre 2011)

 

Il secondo numero dei Quaderni del Museo della Rumenta di Genova presenta un quadro sintetico ma esauriente del nuovo approccio alla prevenzione nel campo della gestione dei rifiuti previsto dal Dlgs 205/10.

 

I rifiuti sono l’ultima fase del ciclo di vita dei prodotti, quello che inizia con l’estrazione dall’ambiente delle risorse vergini (rinnovabili e non rinnovabili). Per questo la gestione dei rifiuti non può essere considerata un’attività a sè stante, ma va integrata strettamente nel complesso delle politiche che presiedono alla gestione delle risorse: migliore è l’utilizzo delle risorse – attraverso la durata dei prodotti a cui esse danno vita, oppure il loro riutilizzo in cicli produttivi successivi – minore è la quantità dei rifiuti che si riconsegnano all’ambiente, con il loro potere comunque inquinante. Il limite teorico di questo approccio è il riciclo totale, che equivale all’obiettivo “rifiuti zero”.

Fare clic per scaricare l’articolo in versione integrale

Toilette brandizzate: il coraggio di metterci la faccia

Toilette brandizzate: il coraggio di metterci la faccia

18 gennaio 2017 - Articoli

(Tratto da GSA n.12, dicembre 2016) Il direttore di RetailWatch Luigi Rubinelli commenta il caso di Eataly, che da qualche tempo ha “brandizzato” le sue toilette. “Una scelta importante e coraggiosa, un impegno trasparente e costante verso i clienti. Sul bagno si deve investire, è lo specchio della cura nei confronti di chi ti sceglie. C’è poco da scherzare, ne…
Alimenti, ecco la legge antispreco

Alimenti, ecco la legge antispreco

16 gennaio 2017 - Articoli

(Tratto da GSA n.12, dicembre 2016) In vigore dal 14 settembre, la Legge sugli sprechi alimentari (166/2016) sta già producendo i suoi primi, positivi effetti anche grazie alle positive sinergie tra industria, Grande Distribuzione Organizzata e consumatori, uniti nel progetto “Life-Food”, ora potenziato e integrato con la normativa. E non mancano esempi da seguire, come il caso di Carrefour. CLICCARE…
Testate