Sicurezza ed ergonomia fanno rima con qualità “top”

29 Ottobre 2021 - hotel & catering

Sicurezza ed ergonomia fanno rima con qualità “top”

All’Upstalsboom Wellness Resort South Beach a Wyk auf Föhrer, una perla sulle rive del Mare del Nord, il pluripremiato sistema GO! clean di Unger è la prima scelta per housekeeping e addetti alle pulizie. Oltre all’efficacia sui pavimenti (anche pregiati), sono assicurate praticità di impiego e massima ergonomia. Così si garantisce il meglio per gli ospiti e la perfetta sicurezza dei dipendenti.   

Se c’è una cosa che mette a disagio gli ospiti, e fa iniziare ogni soggiorno con il piede sbagliato, è percepire una sensazione di sporco. Per questo l’housekeeping degli hotel è chiamata a garantire standard di pulizia sempre più elevati, a partire dai pavimenti che sono senz’altro la superficie più soggetta a sporcizia e deterioramento a causa dei frequenti passaggi di ospiti e dipendenti. E’ altrettanto evidente, però, che a fronte di un impegno sempre maggiore sono necessari prodotti e strumenti non solo più efficaci, ma anche più ergonomici e semplici da impiegare.

Efficienza e sicurezza E’ proprio qui che entra in scena il team dell’housekeeping dell’Upstalsboom Wellness Resort South Beach a Wyk auf Föhr, che fin dall’inaugurazione della struttura, esattamente tre anni or sono, impiega il sistema di pulizia per pavimenti erGO! clean di UNGER per mantenere puliti e curare i ben 10mila metri quadrati di superficie. Alla base della scelta ci sono soprattutto l’intuitività di impiego e l’ergonomia del sistema. Una soluzione ottimale per chi vuole garantire la massima efficienza, efficacia e sicurezza di lavoro ai propri dipendenti e, al contempo, offrire il meglio alla clientela.

Un gioiello sul Mare del Nord Il nuovo Upstalsboom Wellness Resort Südstrand è una vera perla incastonata sulle rive del Mare del Nord:  inaugurato a Wyk auf Föhr sul finire del 2018, il lussuoso resort a 4+ stelle sulla Wyker South Beach vanta una vista indimenticabile sul mare e sulle Halligen. Il massimo per un soggiorno di relax e riposo immersi nella natura. Gabbiani stridenti, chilometri di spiagge di sabbia bianca, splendida natura verde, ampio mare di Wadden, onde ruggenti del Nord e aria fresca di mare. Senza contare il tipico calore del popolo frisone, che fa dell’accoglienza un’arte.

Suite, bar e ristoranti per un’esperienza indimenticabile Nella struttura sono disponibili 144 camere e suite di sei diverse categorie, nonché 23 residenze esclusive per 2-6 persone. Oltre al suggestivo bar sulla spiaggia “Sydbar”, alla hall con reception e al bar “Hygge”, il ristorante dell’hotel “Bi a wik” con 200 posti all’interno e altri 100 posti sulla terrazza. Ma c’è di più: vero highlight gastronomico, il ristorante gourmet “Biike” con i suoi 60 posti assicura che nessun desiderio culinario rimanga insoddisfatto. Nell’area benessere di 2mila mq gli ospiti possono godere un’esperienza di puro relax. Quattro diverse saune, un bagno turco, un’ampia area sportiva nonché una piscina interna ed esterna si sviluppano su due piani.

Sostenibilità innanzitutto In perfetta linea con i più moderni canoni di un turismo di qualità, il Wellness Resort attribuisce grande importanza alla sostenibilità, a partire dal rapporto con i fornitori. Un esempio concreto è proprio il sistema erGO! clean, utilizzato  per la pulizia del pregiato legno di rovere e delle piastrelle in pietra. Una scelta -spiega il responsabile housekeeping Stephan Bentien– ripagata non solo in termini di qualità del lavoro, ma anche di salute, sicurezza e produttività, come dimostra l’immediato calo di assenze tra il personale.

Un team professionale e motivato La squadra di housekeeping dell’hotel è numerosa, professionale e motivata: per la pulizia dei pavimenti nella hall, nel ristorante, sulle scale, nei corridoi e nelle camere sono impiegati in modo permanente durante il giorno da 12 a 13 dipendenti. Per la spa c’è un team dedicato. E tutti lavorano secondo un piano che mette la sicurezza degli ospiti al primo posto, tenendo conto di dati concreti: come ad esempio il fatto che, numeri alla mano, si calcola che ogni ospite attraversi la struttura da 10 a 12 volte durante il soggiorno. Con un’occupazione media da 120 a 140 persone (nell’alta stagione può arrivare a tre volte tanto), i pavimenti vengono puliti, a seconda delle condizioni meteo e del grado di sporcizia, tra le due e le sei volte al giorno. E non parliamo solo di pavimenti: anche nella pulizia dei vetri, altra operazione che sottopone il fisico di chi lavora a stress e sollecitazioni importanti, la struttura si affida ai prodotti UNGER.

Un sistema pluripremiato Non lo scopriamo oggi: per lavorare al meglio i dipendenti devono stare bene e sentirsi sicuri. Chiamati ad esprimersi su erGO! clean, hanno premiato il sistema con la valutazione di “ottimo”, e non c’è da stupirsi, perché si tratta di una soluzione pluripremiata: nella primavera 2019 il sistema ha ricevuto il premio ECN-Ergonomia nella categoria “utensili/attrezzature manuali”. Secondo l’Ergonomie-Kompetenz-Netzwerk e.V. (ECN), riduce notevolmente l’affaticamento della schiena nella pulizia dei pavimenti.

Efficacia e sicurezza riconosciute, anche da medici e specialisti Sono tanti i riconoscimenti ottenuti in tutto il mondo. Tra questi spicca il marchio di qualità di Aktion Gesunder Rücken e.V. (AGR), un gruppo interdisciplinare di medici, terapeuti ed esperti per la prevenzione della salute nelle aziende. Nei test di AGR il prodotto si è distinto in modo eccellente ed è stato l’unico premiato. Tra gli altri riconoscimenti ci sono l’INCLEAN Innovation Award della giuria di specialisti dell’ISSA Cleaning & Hygiene Expo a Sydney, nonché l’ISSA Innovation Award nella categoria “Supplies and Accessories” a Dallas. Anche in occasione della valutazione ergonomica dei sistemi di pulizia per pavimenti, effettuata dall’Università di Siegen, il sistema ha ottenuto i migliori voti. E’ proprio di questi giorni l’ottenimento dei quattro sigilli di approvazione al Plus X Award  nelle categorie Alta qualità, Facilità d’uso, Funzionalità ed Ergonomia. L’attrezzo di pulizia si manovra senza grandi sforzi e grazie alle impugnature ergonomiche allevia le spalle, i polsi e la schiena.

Pulizia più semplice, leggera e rapida Secondo i feedback del personale, la pulizia del pavimento è molto più leggera, semplice e veloce: le esperte addette alle pulizie dell’Upstalsboom Wellness Resort Südstrand hanno subito trovato il prodotto eccezionale e hanno rapidamente riconosciuto i vantaggi del minore sforzo e dell’impugnatura regolabile individualmente in altezza. Inoltre è funzionale e può essere rifornito in qualsiasi momento attraverso il serbatoio. Insomma, si tratta di una soluzione che fa contenti tutti, e in questo modo giova al lavoro.

 

 

 

Tessuto riutilizzabile, 76 vite di vantaggi economici e ambientali

Tessuto riutilizzabile, 76 vite di vantaggi economici e ambientali

29 Ottobre 2021 - hotel & catering

Il 91% dei materiali è avviato al recupero, resiste a 75 cicli di lavaggio, impatta sull’effetto serra il 48 % in meno del monouso. Sono questi i numeri vincenti del tessuto riutilizzabile per la ristorazione ottenuti dalle analisi comparative di LCA, Life Cycle Assessment, ed LCC, Life Cycle Costing, le metodologie che rilevano rispettivamente gli impatti ambientali ed economici nelle…
Tork amplia la famiglia PeakServe

Tork amplia la famiglia PeakServe

28 Ottobre 2021 - sanità

L’igiene delle mani è diventata una priorità durante la pandemia di COVID-19: secondo una recente indagine di Essity, il 57% delle persone dichiara che le proprie aspettative in materia di igiene e di pulizia dei bagni pubblici sono molto cresciute (1).  Tork amplia la famiglia PeakServe con due nuovi dispenser e una nuova ricarica, aggiungendo così quella flessibilità che consente…
Hospitality e igiene alla prova della ripartenza

Hospitality e igiene alla prova della ripartenza

25 Ottobre 2021 - hotel & catering

A Issa Pulire 2021 il ricco calendario di eventi dedicati al settore dell’ospitalità ha messo in luce un caleidoscopio di temi legati soprattutto all’impatto dell’emergenza e alla ripartenza post-pandemia. Denominatore comune, la pulizia e l’igiene di tutti gli ambienti dell’hotel, che hanno giocato e giocheranno un ruolo sempre più decisivo. In chiave di sicurezza e in un’ottica strategica.  Di questo,…
Testate