Covid 19, le azioni di Formula Servizi per il contrasto

22 Maggio 2020 - sanità

Covid 19, le azioni di Formula Servizi per il contrasto

Sono tante e diversificate le azioni che la coop Formula Servizi ha attivato per fare la propria parte per arginare il Covid-19: un approfondito screening su quasi 500 lavoratori, un premio in buoni spesa per premiare il loro impegno, la creazione di speciali coperture assicurative e, da fine luglio, la produzione in stabilimento di 60 mascherine al minuto da fornire ai propri lavoratori impegnati negli ambienti a rischio.

Formula Servizi – coop con sede a Forlì ma che opera in tutto il territorio nazionale, principalmente nel settore igiene, sanificazione e logistica sanitaria – ha sottoposto 511 lavoratrici e lavoratori che operano sul fronte caldo di ospedali e casa di riposo (da Forlì fino alla Sicilia) a controlli sanitari specifici. Di questi 448 sono stati sottoposti a screening e 63 a tampone da contatto con il risultato di 4 persone risultate positive, l’equivalente cioè dello 0,78% dei controllati.

“Questo risultato – afferma Antonella Conti, presidente Formula Servizi – ci consegna una situazione rassicurante per quanto riguarda l’efficacia dell’impegno alla salvaguardia della salute dei nostri lavoratori.  Un impegno che si è caratterizzato negli anni in formazione specifica continua su contagi e contaminazioni delle superfici in ambienti critici, attraverso scelte metodologiche e strumentali efficaci per il contenimento delle infezioni e una adeguata dotazione di DPI per ciascuna mansione lavorativa.

L’attenzione ai lavoratori non si è basata solamente sulla salvaguardia della loro salute ma anche sull’aspetto economico: Formula Servizi ha infatti premiato l’impegno dei propri lavoratori che hanno prestato la loro opera durante l’emergenza negli Ospedali Covid e magazzini  ASL di approvvigionamento. Sono 272 i lavoratori interessati che riceveranno buoni spesa per un valore complessivo di 35.225€ da utilizzare presso una rete nazionale di 5000 supermercati.

Altra grossa novità sarà la produzione, in proprio, delle mascherine protettive del tipo “chirurgico” certificato. Formula Servizi ha infatti acquistato una macchina, operativa da fine luglio, che ha la capacità di produrre fino a 60 mascherine sterili al minuto. Potrà così fornire tutti i propri lavoratori del dispositivo necessario allo svolgimento del loro lavoro quotidiano e, in caso di sovraproduzione, anche di fornirlo ad altre realtà.

Non è mancato l’aspetto solidale che ha visto un impegno diretto di Formula Servizi nel rifornimento di 71.700 bottiglie di acqua ai pazienti ricoverati in terapia intensiva durante il periodo acuto dell’emergenza affrontata dagli ospedali in cui la Cooperativa opera.

www.formulaservizi.it

La gestione dei servizi di pulizia in ambito sanitario

La gestione dei servizi di pulizia in ambito sanitario

01 Giugno 2020 - sanità

Anche quest’anno Afidamp ha tenuto la consueta lezione al Master di II Livello in Pianificazione, Programmazione e Progettazione dei Sistemi Ospedalieri e Socio-Sanitari, al Politecnico di Milano. Un tema caldissimo, ora che siamo ancora in emergenza Covid, quello della progettazione degli ambienti sanitari in vista di una sanificazione il più possibile efficace.  L’emergenza sanitaria di questi mesi ci ha lasciato…
Chimici in prima linea contro il dilagare del virus

Chimici in prima linea contro il dilagare del virus

28 Maggio 2020 - sanità

(Tratto da GSA n.4, aprile 2020) “Di punto in bianco il mercato è almeno triplicato, e molte aziende chimiche si sono trovate in difficoltà rispetto all’enorme aumento della richiesta e alle difficoltà di approvvigionamenti di materie prime”. Così Matteo Marino di Kemika e del Gruppo di lavoro “Chimici” di Afidamp descrive la situazione inattesa provocata dal dilagare del virus. “Dalla…
Fra difficoltà e opportunità, la crisi vista dai produttori di macchine

Fra difficoltà e opportunità, la crisi vista dai produttori di macchine

22 Maggio 2020 - sanità

(Tratto da GSA n.4, aprile 2020) Massimiliano Ruffo, CEO di Fimap e membro del Gruppo di Lavoro “Macchine” di Afidamp, spiega come il mondo delle macchine per la pulizia professionale sta reagendo al lock-down: “Oltre alle difficoltà, la crisi sta mettendo in evidenza il valore dell’igiene per la salute.” CLICCARE PER LEGGERE L’ARTICOLO…
Testate